Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree4Likes
  • 1 Post By gibo
  • 3 Post By gibo

Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus

Discussione sull'argomento Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buonasera a tutti amici di Tartarugando! Mi chiamo Ezio e sono un nuovo iscritto! Vorrei innanzitutto fare i complimenti a ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Ezio
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Tartarughe in possesso

    nessuna

    Predefinito Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus

    Buonasera a tutti amici di Tartarugando!
    Mi chiamo Ezio e sono un nuovo iscritto!

    Vorrei innanzitutto fare i complimenti a tutto lo staff e a tutte le persone che ogni giorno spendono il loro tempo prezioso per aiutare noi principianti. Avete la mia stima.

    Sono possessore di un acquario di 80L netti avviato da circa 3 anni, allevo guppy endler e neocaridine e mi impegno molto per mantenere i miei piccoli nel miglior modo possibile. Non ho mai riscontrato problemi di sorta perché sono un tipo molto cauto, prima di fare qualcosa preferisco informarmi e chiedere a chi ne sa più di me.

    Fatta questa breve premessa....da qualche settimana a questa parte è scattato qualcosa in me, leggendo sul sito della sternotherus odoratus a delle loro caratteristiche me ne sono innamorato.

    Ho a disposizione in balcone (luce diretta del sole dalle prime ore del mattino fino alle 11 circa) una samla ikea da 130L avviata da circa 30 giorni con all'interno un filtro da 600L/h. La vasca ancora non è allestita, all'interno vi è solo acqua ma vi anticipo che spostare momentaneamente tutta l'acqua e il filtro in un'altra vasca non è un problema. Tra non molto il filtro sarà maturo potrò quindi popolare la vasca. Mi chiedevo, come allestire al maglio questo tipo di contenitore per ospitare una coppia di sternotherus. Ho letto che le baby nei primi tempi necessitano di un livello basso di acqua e di tanti appigli.
    Vi anticipo che un giorno vorrei riuscire a farli riprodurre per cui sto già pensando alla zona emersa. Ho visto già qualche esempio sul forum ma ho trovato solo zone emerse che occupano la parte sottostante (es. vaso pieno di sabbia). Pensavo più a qualcosa che rimanga sospeso così da lasciare piu spazio possibile al nuoto...ma non ho la benché minima idea di come realizzare una struttura del genere.

    Spero di non aver dimenticato nulla!
    Aspetto i vostri pareri e consigli!
    Grazie.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,533
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2978
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus

    ciao e benvenuto.

    Citazione Originariamente Scritto da Ezio Visualizza Messaggio
    Fatta questa breve premessa....da qualche settimana a questa parte è scattato qualcosa in me, leggendo sul sito della sternotherus odoratus a delle loro caratteristiche me ne sono innamorato.

    Ho a disposizione in balcone (luce diretta del sole dalle prime ore del mattino fino alle 11 circa) una samla ikea da 130L avviata da circa 30 giorni con all'interno un filtro da 600L/h.
    l'esposizione va benissimo, direi perfetta.
    le vasche tipo ikea samla non sono il massimo per allestimenti all'aperto, si tratta di plastiche non resistenti ai raggi UV e nel tempo si rovinano finchè la plastica si indurisce e si crepa. Meglio i mastelloni per uso agricolo/industriale (ad es. il rettangolare da 180 litri).

    La vasca ancora non è allestita, all'interno vi è solo acqua ma vi anticipo che spostare momentaneamente tutta l'acqua e il filtro in un'altra vasca non è un problema. Tra non molto il filtro sarà maturo potrò quindi popolare la vasca. Mi chiedevo, come allestire al maglio questo tipo di contenitore per ospitare una coppia di sternotherus. Ho letto che le baby nei primi tempi necessitano di un livello basso di acqua e di tanti appigli.
    Vi anticipo che un giorno vorrei riuscire a farli riprodurre per cui sto già pensando alla zona emersa. Ho visto già qualche esempio sul forum ma ho trovato solo zone emerse che occupano la parte sottostante (es. vaso pieno di sabbia). Pensavo più a qualcosa che rimanga sospeso così da lasciare piu spazio possibile al nuoto...ma non ho la benché minima idea di come realizzare una struttura del genere.
    le baby non hanno grossi problemi a stare in acqua profonda, a patto di mettere un bel legno da acquari che dal fondale arrivi in superficie. Utile anche un cesto centrale di pianta palustre, a filtrare l'acqua e creare altri appigli.

    per la riproduzione mi pare un po' precoce il discorso... non se ne parla prima dei 3 o 4 anni.
    va comunque considerato che un maschio non può generalmente convivere con una sola femmina, la stresserebbe per continui accoppiamenti e territorialità fino a creare serie ferite fino a portarla alla morte, è quindi meglio tenere il maschio in una vasca separata isolato, e una o più femmine assieme in una vasca che - dal quarto anno - dovrà avere una zona sabbiosa sui 30x20xh15 o maggiore.
    Ti ricordo anche che questa specie necessita di periodo di letargo (ibernazione), che serve anche per stimolare e favorire la fertilità e la riproduzione.

    puoi trovare qui alcune idee di allestimento:
    Allestimento Low-Cost per Sternotherus

    progetto vasca in vetro outdoor

    Sogno nel cassetto realizzato (Clemmys Guttata)

    altre idee puoi trovarle sulla sezione outdoor, poi puoi sbizzarrirti in base ai tuoi gusti.
    Ultima modifica di gibo; 05-07-2018 alle 20:41
    Ezio likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Nader
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    niente.

    Predefinito Re: Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus

    Ciao Ezio e benvenuto! prova a dare un occhio qui : Probabile progetto: Sternotherus Minor Minor
    anche io sono in lavorazione con un progetto e vorrei lasciare più spazio possibile per il nuoto, offrendo una zona emersa per eventuale basking.
    la zona la posizionerei sopra la vasca, come pensi anche te del resto. (la trovo un ottima idea) ti ho postato la mia discussione perchè ho postato proprio oggi un immagine che rappresenta la zona emersa, da cui puoi prendere spunto se ti aggrada!
    è una specie che nuota molto bene. quindi puoi tenere un livello d'acqua normale/alto. io anni indietro feci crescere una odoratus (grossa quanto una moneta da 20cm) in 60 cm netto di colonna, e non ebbi problemi.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,533
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2978
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: Allestimento Samla Ikea 130L - coppia di Sternotherus Odoratus

    Posso aggiungere che è dal 2014 che uso queste vasche e ho fatto diverse prove e modifiche di vario tipo, fino ad arrivare all'attuale configurazione che trovo quella migliore.
    Come vasca, se hai spazio in abbondanza, ti consiglio quella tonda diametro 96 h.45.
    Se vuoi risparmiare spazio la classica rettangolare da circa 80x60xh.45.
    Sul fondo la scelta migliore è ghiaione grossolano o piccoli ciottoli, restano più puliti della sabbia, ci si annidano sotto i batteri nitrificanti, e per l'inverno o pulizie di primavera è molto più agevole togliere ghiaione che sabbia fine e sciaquare il tutto in modo rapido ed efficace.
    A centro vasca puoi mettere il classico cestino traforato rotondo diametro circa 20 / 25 cm, all'interno lapillo vulcanico o il solito ghiaione grossolano ed una pianta palustre molto coriacea che resista alle tartarughe, come Iris Pseudacorus o Cyperus Alternifolius o Sparganium Erectum o Juncus.
    Altre piante palustri hanno fusti più delicati e vbengono rotte dalle tartarughe sia perchè le mordono/mangiano sia per azione meccanica (quando diventano adulte).
    Puoi aggiungere una pianta galleggiante come la classica lenticchia d'acqua oppure egeria densa oppure ceratophyllum demersum, considerando che le tartarughe potranno anche mangiare queste piante.
    Nella vasca metto un legno per acquari e una tana fatta con un pezzo di tegola o mezzo vaso di coccio, consiglio di passare una lima su eventuali spigoli vivi della terracotta per evitare di lasciare bordi taglienti.
    Un pezzo di sughero (legato con fil di ferro ai fori presenti sui manici della vasca) completa l'allestimento.
    Livello acqua sui 25 cm, lasciando un bordo libero di 20 cm (non scendere sotto i 15 cm per sicurezza).
    Foro di troppo pieno diametro 8 / 10 millimetri oin un angolo della vasca (non sono da sottovalutare forti temporali con acqua che può riempire la vasca anche se messa sotto uno spiovente, quando lo stravento fa cadere la pioggia in obliquo).
    Come zona deposizione, sulla vasca da 180 lt anche io la farei sospesa, o la sollevi con due mattoni "uni" posati di taglio, in alternativa puoi appenderla ai bordi della vasca con 4 tiranti... puoi sbizzarirti col bricolage a patto di fare qualcosa di ben stabile e che non fornisca alle tartarughe delle vie di fuga, piuttosto per sicurezza coprire la zona emersa con un coperchio di rete metallica plastificata a maglia quadra da 1 cm.
    Ultima modifica di gibo; 06-07-2018 alle 11:49
    Leonida89, Franz22 and CARLINOO like this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •