Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 37
Like Tree5Likes

le sternotherus odoratus di pierpi

Discussione sull'argomento le sternotherus odoratus di pierpi contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; tartabeach di cesena, a due passi da casa potevo non andarci ? vado, mi lustro gli occhi, faccio quattro chiacchere ...

  1. #1
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito le sternotherus odoratus di pierpi

    tartabeach di cesena, a due passi da casa potevo non andarci ?
    vado, mi lustro gli occhi, faccio quattro chiacchere con gli amici e poi torno a casa.
    si però poi mi sono portato a casa 2 neo baby grandi come un €
    in 4 e 4 = 8 disinfettata vasca 40 x 20, letto e riletto la shceda, montato impianto luce-calore e portato in temperatura l'acqua.
    le piccole stanno sguazzando felici
    alla prossima e fatemi gli auguri, le voglio vedere crescere
    EvaSabineJulia likes this.

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    817
    Discussioni
    24
    Like ricevuti
    371
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus, 1 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Ahah qualcuno una volta ha detto: le tartarughe sono come i tatuaggi.. uno/una chiama l altra/o... buon allevamento

  3. #3
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,130
    Discussioni
    147
    Like ricevuti
    1107
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Bello, bravo Pierpi, aspettiamo le foto delle piccole

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    appena il loro orologio circadiano le sveglia cavalletto, obbiettivo macro e faccio 2 clik.
    proverò a pesarle con un bilancino per diete, ma non o se apprezza 2 o 3 gr.
    per la misura vado di calibro con lettura digitale
    l'allevatore, spero che non sia solo un bancarellaro, mi ha dato una scatoletta di tenebrio o larve della farina che si dica.
    ieri sera ne ho spezzettata una in 4 parti e l'hanno gradita.
    per l'alimentazione delle larve mi ha dato della crusca. finora quando ne avevo davo pane, biscotti, ogni tanto i plasmon e un pezzettino di buccia di mela
    per ora ho messo uvb da 10.0 e una alogena infrarosso, acquarietto da 25 litri senza coperchio.
    per non avere la menata del cambio acqua farò un filtro esterno a percolazione, con pompa interna mantenendo comunque non più di 1,5 cm. d'acqua.
    vado bene '?

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,824
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3074
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    non c'è bisogno di stressarle pesandole e misurandole.
    per l'alimentazione, quando sono così piccole puoi usare chironomus surgelato (lo trovi nei negozi di acquari, garden con reparto animali, ecc.) e pesce ghiaccio (bianchetti), pellet spezzettato, tarme o piccoli lombrichi spezzettati (se hai in giardino un composter o raduni in un angolo gli sfalci d'erba avrai un allevamento).
    OK la UVB (andava bene anche 5.0) mentre la spot deve essere bianca opaca (no quelle rosse).
    Io le neonate le metto in 5 cm di acqua con qualche ciottolo affiorante e molti rametti di pothos, che offrono appiglio e creano nascondigli: in così poca acqua non ti conviene mettere un filtro, fai molto prima a fare un cambio d'acqua manuale con acqua ben decantata, il filtro lo aggiungerai tra qualche settimana quando potrai alzare il livello dell'acqua.

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: progetto laghetto

    https://imgur.com/MSUTcEA

    penso di farla così

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    373
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Ciao!
    Bellissime le odoratus piccine, se cerchi c'è un mio topic con aggiornamenti di settembre, quando ho portato a casa dalla fiera di origgio due mini odoratus.

    Poca acqua, ma più di 1.5cm.. con appigli numerosi nuonato bene.
    Alimentazione: aiuto! Ci è voluto un po' prima che apprezzassero pesce e pellet. Inizialmente davo chironomus. Ho poi riempito la vasca di lumachine acquatiche, quelle le gradivano molto. E tarme.

    Questione filtro ho inserito un newa interno, non ricordo il modello. Fa il suo lavoro e si può posizionare sdraiato per cui funziona anche con 4 cm di acqua. Portata al minimo altrimente me le fa girare come trottole.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,824
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3074
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: progetto laghetto

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    https://imgur.com/MSUTcEA

    penso di farla così
    ho spostato questo post, che era stato inserito nel thread di altro utente che non c'entrava nulla.

    aggiungo che mi sembra un progetto inutilmente complesso: per i primi giorni puoi tranquillamente tenerle in un fauna box o altro piccolo contenitore di qualunque tipo, con poca acqua, un ciottolo e delle talee di pothos.
    ho tenuto diverse mie neonate in questo modo, senza alcun problema.
    superate le prime settimane, puoi tranquillamente alzare il livello dell'acqua, con opportuni appigli, facendo pescare senza problemi un normale filtro intero o un piccolo filtrino esterno: quando ho preso la mia prima baby odoratus, piccola come una moneta, l'ho subito messa in una samla da 45 litri con una quindicina di cm di acqua, e molti ostacoli affioranti (dei ciottoli, una tegola e un legno, dei rami di ceratofillo). Poco dopo l'ho inserita in un laghetto profondo 35 cm con un grosso tronco che dal fondale saliva fino alla sponda, e che la piccolina sfruttava per risalire.
    Forse adesso userei un pochino più di prudenza con le profondità, ma la piccola non ha avuto problemi.
    Ultima modifica di gibo; 13-05-2019 alle 11:22

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    OK, seguirò il tuo consiglio.
    volevo solo trafficare un po con colle e plexiglas intanto che non posso uscire al laghetto causa diluvio.
    un filtro interno ad hoc ce l'ho, per il futuro taglierò una vasca H 60 a 35 cm. solo sul frontale , le misure di base sono 40 x 80 poi l'anno prossimo potrò metterle all'esterno con la graptemys e forse una trachemys ss ?
    so che non è consigliabile mescolare razze diverse ma avrebbero a disposizione 2500 l.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,824
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3074
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Non c'è bisogno di complicarsi la vita, trascorse le prime settimane con poca acqua, puoi tranquillamente alzarne il livello per rendere funzionante un filtrino (coricato), mettendo molti ostacoli e appigli quali ciottoli, piante, legni, ecc.
    Come vasca temporanea non taglierei vetri ma userei una vasca tipo samla da 65 litri (prezzo irrisorio e vasca pronto uso).
    Sconsiglio la convivenza con Graptemys o Trachemys, ma ancor di più ti sconsiglio di metterle in una vasca da 2500 litri: sono tartarughe in grado di non farsi trovare in un mastello da 200 litri (una volta un esemplare si era scavato un cunicolo in un vaso pieno di ghiaia grossa ed era sepolto tra le radici di una ninfea sotto 30 cm di pietre), in una vasca da 2500 litri sarebbe come cercare un ago in un pagliaio.
    Molto meglio predisporre un mastello dedicato a loro, di dimensioni contenute, in modo da poterle osservare e al bisogno catturarle immediatamente per il letargo o per i controlli di peso e salute.

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    373
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Concordo. Oltretutto in un anno saranno ancora piccole come dimensioni, anche costruire una recinzione a prova di fuga sarebbe un'impresa.
    Io la mia che ho da un anno e che avrà circa un anno e mezzo di vita fatico a trovarla nella vasca tipo samla, la obi XXL.

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    micro pulizia alla vasca, ne ho approfittato per pesarle e misurarle :
    3 gr. e 23 mm.

    che ritmo di crescita hanno ?

  13. #13
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,130
    Discussioni
    147
    Like ricevuti
    1107
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    Ciao, se non avranno problemi e le alimenti correttamente, io Diamond lo alimentavo tutti i giorni saltandone uno, credo che per Dicembre possano arrivare sui 4 centimetri poco più.

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    con questi tempi non posso dimenticarmi di prendere le pastiglie

  15. #15
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: le sternotherus odoratus di pierpi

    passati 10 gg, le due fiches stanno benissimo :
    mangiano tre volte al giorno una larva di tenebrio tagliata i 4, stanno sotto alle lampade o nuotano .
    hanno già capito da dove arriva la pappa, quando metto la mano nella vasca si avvicinano all'angolo mensa.
    che forza
    EvaSabineJulia likes this.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •