Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Castiglio

Sternotherus carinatus troppo timide o che???

Discussione sull'argomento Sternotherus carinatus troppo timide o che??? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ho due Sternotherus carinatus delle dimensioni di circa 6 cm di carapace. Per qualche mese sono state in un acquario ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di trudon
    Località
    Piansano
    Sesso
    Messaggi
    18
    Discussioni
    9
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    2 piccole hermanni hermanni al secondo inverno di circa 4 - 5 cm di carapace, 2 Trachemis Scrypta Scrypta di 6,5 cm di carapace e 2 Sternotherus carinatus di circa 3 cm di carapace

    Predefinito Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Ho due Sternotherus carinatus delle dimensioni di circa 6 cm di carapace. Per qualche mese sono state in un acquario da 180 litri con dei pesci d'acqua dolce (avevo letto in giro su internet che potevano convivere tranquillamente con i pesci e che non avrebbero rovinato le piante), poi circa due mesi fa le ho tolte e messe in una tartarughiera da sole, visto che mi avevano distrutto tutte le piante dell'acquario e visto che alcuni pesci erano spariti in maniera misteriosa. Però ora ho notato che queste tartarughe sono molto timide e stanno tutto il giorno nascoste tra i sassetti nel fondo della tartarughiera. Si muovo raramente e anche se ci si avvicina con cautela sono sempre molto timide, a differenza delle due trachemys scripta che avevo prima. La tartarughiera è dotata di lampada apposita per rettili e riscaldatore. Quando erano nell'acquario con i pesci erano molto simpatiche e avevano un comportamento molto attivo, ora sono sempre ferme. Si muovono più la mattina appena che accendo la luce della stanza che durante l'intera giornata. Appena messe nella tartarughiera sono evase varie volte (le trachemys, nonostante fossero grandi il doppio, non erano mai riuscite nell'intento) e sono stato costretto a mettere delle spondine più alte in alcuni punti. E' normale che queste Sternotherus carinatus siano così timide e "ferme"? Le trachemys mi mangiavano dalle mani!! Che ne dite???

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Le carinatus sono molto più timide delle trachemys! A quanti gradi è l'acqua?

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di trudon
    Località
    Piansano
    Sesso
    Messaggi
    18
    Discussioni
    9
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    2 piccole hermanni hermanni al secondo inverno di circa 4 - 5 cm di carapace, 2 Trachemis Scrypta Scrypta di 6,5 cm di carapace e 2 Sternotherus carinatus di circa 3 cm di carapace

    Predefinito Re: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Citazione Originariamente Scritto da kurtino Visualizza Messaggio
    Le carinatus sono molto più timide delle trachemys! A quanti gradi è l'acqua?

    Ho un riscaldatore con termostato a temperatura preimpostata (Newattino plus) e la temperatura è intorno ai 23 °C

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Prova a portare l'acqua intorno ai 25°C e vedi si si attivano un po di più!

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito Re: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    è una specie tendenzialmente molto timida, riesci a "godertele" nel momento che dai loro il cibo o la notte quando, col buio, si muovono un po' di più.

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Castiglio
    Località
    Romagna
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    215
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    qualcuna

    Predefinito R: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Solitamente gli esemplari nati in cattività crescendo diventano piú temerari e curiosi, se mangiano e crescono con regolarità non forzerei questa loro attitudine naturale.
    Sterny likes this.

  7. #7
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Sternotherus carinatus troppo timide o che???

    Concordo...

    Le mie diventano più attive la sera se uso lampade con vetro al neodimio al posto delle semplici spot (emettono luce a spettro completo, quindi molto più simile alla luce reale... fanno molto effetto tramonto)... ma è una mia osservazione.

    Sono molto belle, peccato che dovrò cederle ... ma oramai ho deciso, non torno indietro, devo solo trovare qualcuno che se ne prenda cura
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •