Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 12 di 12

Qualche domanda su Edmund.

Discussione sull'argomento Qualche domanda su Edmund. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, ho scritto la storia del mio Edmund nella sezione dedicata alle presentazioni, dunque vengo subito alle domande: ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Qualche domanda su Edmund.

    Ciao a tutti, ho scritto la storia del mio Edmund nella sezione dedicata alle presentazioni, dunque vengo subito alle domande:

    1) Edmund è con noi da 5 giorni, ma è ancora estremamente timido e sta sempre nascosto sul fondo. Come devo fare per abituarlo alla mia presenza senza che si terrorizzi perché magari sono troppo invadente? Questa mattina sono rimasta un'oretta immobile vicino all'acqua, gettandogli dei pellets, ma lui è uscito dall'acqua solo col nasino per respirare, per poi nascondersi di nuovo, e ha mangiato solo quando i due bocconcini, ormai zuppi, sono precipitati sul fondo.

    2) E' sconvolgente come sia facile trovare, anche nei negozi specializzati, un'infinità di mangimi composti esclusivamente da gamberetti essiccati che riportano sulla confezione la scritta "mangime COMPLETO per tartarughe acquatiche adulte"... ho trovato solo in un angolino su un remoto scaffale un mangime con su scritto "omnivore", nei cui ingredienti compaiono miracolosamente carne, pesce, cereali e verdure, anche se nelle proporzioni sbagliate, che quindi andranno integrate con somministrazioni di verdure fresche e di un po' di pesce. Qualcuno conosce un mangime davvero completo e ben proporzionato?

    3) Nel laghetto ho messo una ninfea. E' in qualche modo pericolosa per Edmund?

    4) Quando sarà il momento del letargo verso metà autunno, vorrei trasferirlo in garage, dove la temperatura rimane comunque fra 1 e 5°C, consentendogli di non interromperlo ma senza rischi di congelamento (da queste parti in inverno è frequente scendere a -16°C, nel freddissimo inverno 2011/2012 siamo scesi a -24°C). Come si fa? Si aspetta che lui inizi il letargo da solo e poi lo si mette in una bacinella con dell'acqua? Per iniziare il letargo deve avere a disposizione un fondale sabbioso? Come capisco che è in letargo?

    Grazie in anticipo per le risposte!

    - - - Aggiornato - - -

    Scusate, non riesco a modificare il messaggio, aggiungo una domanda: le tartarughe... mordono? Ok, la risposta è sì, lo so, ma attaccano aggressivamente, si difendono o mordono solo se scambiano il dito per cibo? E quanto male fanno? Hanno l'aria di poter staccare tranquillamente pezzi di carne dalle dita.
    Fabiana & Augusto

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Simone
    Località
    Al sud
    Sesso
    Messaggi
    4,285
    Discussioni
    351
    Like ricevuti
    2395
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Geochelone Sulcata, Geochelone Elegans, Geochelone pardalis, Terrapene Carolina, Testudo Hermanni, Testudo Marginata e Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Ciao Fabiana, l'unica domanda alla quale posso risponderti è riguardo la ninfea. Credo

    non è pericolosa per edmund, semmai è il contrario

    Una trachemys distrusse una laghetto di ninfee ad un mio conoscente, qualche tempo fa

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Ahahah! Beh, vedremo allora quanto durerà, grazie!
    Fabiana & Augusto

  4. #4
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Ciao Fabiana! Allora: 1) Edmund deve solo avere il tempo di ambientarsi nella sua nuova casa, ci vorrà un pò di tempo ma le TS non sono sicuramente animali timidi per cui vedrai che fra pochi giorni appena ti vede inizierà a fare un casino tremendo per farsi notare...sperando di ottenere quintali di cibo! Nel frattempo lascialo tranquillo e cerca di manipolarlo il meno possibile. 2) L'alimento base deve essere il pesce (fresco o decongelato) puoi somministrare latterini, alici, gamberetti etc. In una quantità pari alla testa di Edmund, meglio se puoi la mattina. Inizia ad abituarlo alle verdure (radicchio, cicoria) proponendo gliele un paio di volte a settimana. I pellet limitali ad una somministrazione a settimana. 1 giorno a settimana lascialo a digiuno. Tieni sempre a disposizione, inoltre, un pezzo di osso di seppia nel laghetto. 3) la ninfea non è un problema per Edmund, semmai il contrario. 4) Prima di risponderti avrei una domanda, quanto è profondo il laghetto? 5) Le TS possono sicuramente mordere ma solitamente lo fanno se scambiano il tuo dito per del cibo e non per attaccarti.

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Ti ringrazio di cuore, soprattutto per le dritte super esaustive sull'alimentazione (ma quindi deve mangiare tutti i giorni e non ogni tre giorni come alcuni dicono?). Il laghetto ha una parte bassa, circa venti cm, e una più profonda, circa quaranta cm.
    Fabiana & Augusto

  6. #6
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Solitamente per le subadulte si consigliano due giorni di digiuno a settimana per poi passare all'alimentazione a giorni alterni. Ti consiglio però di aspettare qualche mese prima di diminuire la quantità di cibo, attualmente Edmund è sicuramente sotto stress e già questo diminuisce le difese immunitarie, meglio non limitare le fonti energetiche!
    Il laghetto in effetti è troppo basso per fargli svolgere lì il letargo. Dovrai trasferirlo in una vasca con poca acqua in cantina quando si sarà addormentato.

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Grazie mille. E dove va in letargo, sott'acqua o sulla terraferma? Per sapere se devo preparargli il posto. Non ho mai avuto una trachemys...
    Fabiana & Augusto

  8. #8
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Il letargo lo svolgono sul fondo. Quando cominceranno a scendere le temperatura la tartaruga sarà molto meno attiva passando sempre più tempo sul fondo del laghetto, smetterà di mangiare e ad un certo punto rimarrà adagiata sul fondo definitivamente. A quel punto potrai spostarla in una vasca con poca acqua e farle svolgere letargo in un locale idoneo fino alla primavera successiva.

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    E come fanno a respirare? Che creature affascinanti!
    Fabiana & Augusto

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Salve a tutti, riprendo la mia discussione perché il mio Edmund continua a non fidarsi di me. Ho passato ore immobile di fianco al laghetto ottenendo pochi risultati, ora non è più completamente terrorizzato, ma basta un mio movimento brusco e si tuffa a nascondersi. L'altro giorno ho visto la TSS di una mia amica, ha undici anni, ed è molto più socievole e disinvolta. Lei dice che l'ha presa da piccolissima, non vorrei fosse stato un errore prenderlo di due anni, lo tenevano in un laghetto isolato e magari ora è troppo tardi perché si abitui alle persone...
    (P.s. l'altro giorno ho tenuto Edmund per un bel po' in mano perché c'è stato un piccolo incidente, la gattina ha fatto cadere un vaso pieno di terra in acqua. Mentre decidevo il da farsi e dove metterlo per pulire il laghetto, lui mi ha morsa! Ora non so più se fidarmi a mettergli le dita vicino, non credo mi abbia scambiata per cibo, possibile che sia stato per aggressività? La tartaruga della mia amica è buona come il pane!)
    Fabiana & Augusto

  11. #11
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Premettiamo subito una cosa: sono animali, e NON sono gatti o cani. Un rettile non è un mammifero.
    Le tartarughe in salute e in piena forza sono sempre vigili, scattano al primo rumore e mordono se prese in mano (un predatore le afferra e loro tentano di divincolarsi).

    Se hai preso una tartaruga per fargli le coccole hai toppato alla grande.

    Il tuo Edmund ti riconoscerà con il tempo come fonte di cibo e a te sembrerà che ti "cerchi" nuotandoti incontro.
    Ma al minimo movimento che lo metta in pericolo scapperà sempre, specie se da mangiare non c'è.
    "col tempo" significa mesi, se non anni.
    Io per esempio tendo ad imboccare i miei animali... mica tanto perchè voglio che mi inseguano ogni volta che mi vedono, più per una questione di controllo: so chi ha mangiato quanto e un'ispezione visiva delle bestiole (nel laghetto) non fa mai male.

    Detto questo, proviamo ad interpretare il comportamento della tartaruga che hai visto: si è abituata alla presenta umana (non perchè è stata presa da piccola, semplicemente perchè è tanti anni che vede l'uomo, la fonte di cibo); da grandi sono meno timorose (alcune, visto che ogni animale è diverso) anche per il fatto che i predatori possibili si riducono ai coccodrilli.
    Questa tartaruga ( Imageshack - dscf0198a.jpg 2300 grammi e oltre 35 cm di lunghezza) ha avuto pochissimo timore dell'uomo per un periodo particolare: si preparava alla deposizione.
    Sono inappetenti e passano giornate intere fuori dall'acqua.
    Ora siamo tornati alla normalità: se mentre fa basking ci si avvicina troppo, si rituffa in acqua.

    Spero di non averti traumatizzata oltre il dovuto ma questi animali non possono essere scambiati per coccolosi o affettuosi; mica per cattiveria... non hanno quelle strutture (circuiti neuronali) che sono state dimostrate alla base dell'affettività e del legame tra esseri.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di Fabiana
    Località
    Sanfrè (CN)
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    110
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta, Mauremys sinensis, Testudo hermanni hercegovinensis
    Altri rettili in possesso

    Fratello

    Predefinito Re: Qualche domanda su Edmund.

    Questo lo sapevo già, i rettili son rettili e non mammiferi (ma comunque grazie per aver dedicato tempo alla spiegazione per me), è che vedendo una tartaruga così disinvolta in presenza di persone speravo che il mio diventasse così, non tanto per affetto, ma perché magari comincia a considerarmi "parte del paesaggio" e a capire che non rappresento un pericolo. Il mio dubbio era che dipendesse dall'età...
    Fabiana & Augusto

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •