Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree4Likes
  • 1 Post By CARLINOO
  • 2 Post By vittitarte
  • 1 Post By vittitarte

aiuto per Testudo horsfieldii

Discussione sull'argomento aiuto per Testudo horsfieldii contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; salve a tutti. dono nuovo e assolutamente inesperto. ho scritto sulla sezione presentazione e mi hanno consigliato di trasferirmi a ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ferruccio
    Località
    varese
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo horsefieldii
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito aiuto per Testudo horsfieldii

    salve a tutti. dono nuovo e assolutamente inesperto. ho scritto sulla sezione presentazione e mi hanno consigliato di trasferirmi a questa. ringrazio tutti anticipatamente per i consigli che vorrete darmi. dunque finora ho seguito i consigli di chi mi ha venduto la tartaruga (a proposito si chiama giotto) e spero di non aver fatto danni in questi 2 mesi. è lunga circa tredici centimetri e mi hanno detto avere 2 anni: corrisponde? abito in alta lombardia e fa freddo, per cui ora la tengo in casa nel suo trasportino in plexiglass con fondo di giornali che cambio ogni volta che giotto si scarica, provvedendo anche a lavarla sotto e sulla coda (dopo aver letto la scheda consigliata provvederò a costruire al più presto un terrario, anche se dovrò ridurre un po' le dimensioni per motivi di spazio). finora l'ho nutrita con insalata romana, poco tarassaco e radicchio rosso nella quantità di 2 foglie al dì (io lo imboccavo!): altro? si scarica almeno 2 volte al giorno e sono curioso su emissioni di composto rosato tipo gel: cos'è? ha naturalmente le sue due luci. mi pare vispo e in salute, ma non so giudicare.

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    Hai letto la scheda di allevamento ? Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii
    Nella scheda non troverai assolutamente l'eventualità di tenere una Hors in un terrario.

  3. #3
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    11,860
    Discussioni
    636
    Like ricevuti
    5388
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    Cosi' vivra' veramente poco, deve essere allevata in un giardino soprattutto se e' gia' cosi' grande
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Dal cellulare http://www.tartarugando.it/content/4...-tapatalk.html

    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!

    ?

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ferruccio
    Località
    varese
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo horsefieldii
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    grazie a tutti. adesso mi avete veramente spaventato!! ho seguito scrupolosamente le istruzioni del negozio che riassumo brevemente:1) avendo solo due anni non deve andare in letargo per altri due 2) posso tenerla in casa con fondo di carta da giornale 3) devo nutrirla con insalata romana, tarassaco e radicchio + integratori 2 volte la settimana 4) è sufficiente la temperatura di 22° che ho in casa con infrarossi la notte 5) quando si scarica posso lavarla.
    ciò ho fatto per 2 mesi. dispongo di un piccolo giardino in cui costruire la sua casa, ma in questa stagione è piuttosto freddo e il terreno è duro da scavare. se posso senza arrecare danno a giotto, come tirare la primavera? va bene l'alimentazione?

  5. #5
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    Il negoziante ti ha detto tutto quello che non si dovrebbe fare : puoi scegliere se seguire i suoi consigli oppure i nostri . A noi sta a cuore la sorte della tartaruga , il negoziante fa il suo lavoro che è vendere. Vedi tu.
    vittitarte likes this.

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ferruccio
    Località
    varese
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo horsefieldii
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    grazie. mi affiderò senz'altro alla vostra esperienza. quando avete tempo, potreste rispondere alle mie domande di prima?

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di vittitarte
    Località
    Roma....e dintorni
    Sesso
    Messaggi
    326
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    186
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    Citazione Originariamente Scritto da ferruccio Visualizza Messaggio
    salve a tutti. dono nuovo e assolutamente inesperto. ho scritto sulla sezione presentazione e mi hanno consigliato di trasferirmi a questa. ringrazio tutti anticipatamente per i consigli che vorrete darmi. dunque finora ho seguito i consigli di chi mi ha venduto la tartaruga (a proposito si chiama giotto) e spero di non aver fatto danni in questi 2 mesi. è lunga circa tredici centimetri e mi hanno detto avere 2 anni: corrisponde? abito in alta lombardia e fa freddo, per cui ora la tengo in casa nel suo trasportino in plexiglass con fondo di giornali che cambio ogni volta che giotto si scarica, provvedendo anche a lavarla sotto e sulla coda (dopo aver letto la scheda consigliata provvederò a costruire al più presto un terrario, anche se dovrò ridurre un po' le dimensioni per motivi di spazio). finora l'ho nutrita con insalata romana, poco tarassaco e radicchio rosso nella quantità di 2 foglie al dì (io lo imboccavo!): altro? si scarica almeno 2 volte al giorno e sono curioso su emissioni di composto rosato tipo gel: cos'è? ha naturalmente le sue due luci. mi pare vispo e in salute, ma non so giudicare.
    Ciao Ferruccio
    Innanzitutto una hors di due anni non può essere lunga tredici centimetri.....anche se di allevamento, cioè quindi con una crescita quasi raddoppiata rispetto alle tarte wild, non corrisponde. La misura che ci hai fornito, se corretta, corrisponde ad una tarta subadulta. Che anno riporta il cites?
    Visto che adesso non la puoi più mettere in giardino ( non avrebbe il tempo né di ambientarsi e né di superare un cambiamento di variazione di temperature) ti prego allestici un terrario........non tenerla in un trasportino di plexiglass con le lampade le diventerà un forno
    Riguardo l'alimentazione la lattuga va fornita in quantità ridotta e ogni tanto, mentre per il tarassaco puoi abbondare anche i fiori..
    Non c'è bisogno di imboccarla le tarte appena nate sono già autonome...poi se qualche volta vuoi viziarla.....
    Le emissioni di composto rosato dovrebbero essere gli urati...il colore dipende da quello che mangiano, il radicchio se dato spesso può dare un effetto rosato.
    CARLINOO and Silvia81 like this.

  8. #8
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ferruccio
    Località
    varese
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo horsefieldii
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    grazie vittitarte. il terrario deve essere di legno o posso usare un ampio contenitore in plastica di circa 80 x 60 x 50 riempito di torba esposto magari in cantina dove la t° non scende mai sotto i 4-5°? se dovesse andare bene, devo praticare fori sui lati per la ventilazione? e' una soluzione provvisoria in quanto per la primavera predisporrò in giardino un recinto di 2 x 2 metri x 50 cm di profondità con erbe adatte e ripari. se però voi ritenete che sia indispensabile un terrario in legno potrò costruirlo solo la settimana prossima: mi date qualche indicazione su come deve essere e le condizioni ambientali necessarie? visto che ho allevato male in questi 2 mesi giotto, pensavo di fare la prima visita veterinaria prima di mandarlo a nanna. che ne dite?
    per cio' che riguarda il CITES non penso sia esaustivo, ma così riporta: cites n° it/im/2017/mce 01754 del 03/04/2017 allB fonte R uzbekistan (no ho capito nulla, ma non mi sembra contenga l'età). ultima correzione: ho scoperto che vanno misurate dritte senza la curva del carapace per cui la lunghezza è 10 cm e non 13. scusate tanto per le imprecisioni.
    Ultima modifica di ferruccio; 16-11-2017 alle 14:02

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di vittitarte
    Località
    Roma....e dintorni
    Sesso
    Messaggi
    326
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    186
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito re: aiuto per Testudo horsfieldii

    Prego Ferruccio, mi permetto di insistere.... adesso la tua tartaruga non può andare in letargo come ti ho già spiegato nell'altra risposta, l'hai tenuta fino adesso sotto le lampade...neanche il letargo controllato, il terrario di cui parlavo era per farle passare l'inverno in casa sotto le due lampade uvb e quella per il calore, come substrato va bene la terra da giardino, dovresti però farla asciugare....la torba se vuoi mescolarla con la terra ma poca perché trattiene troppa umidità. La visita dal veterinario te la consiglio visto che la tarta è con te da poco e quasi sicuramente è parassitata come tutte le hors.

    - - - Aggiornato - - -

    Il cites indica che è stata importata nel 2017, proviene dagli allevamenti dell'Uzbekistan, fonte r significa che è stata prelevata in natura forse come esemplare giovane e allevata nella farm. Perché non posti una foto della tarta?
    CARLINOO likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •