Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 32 di 32
Like Tree4Likes

Carbonaria acquatica o terrestre???

Discussione sull'argomento Carbonaria acquatica o terrestre??? contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Eh già, deve essere andata così...

  1. #31
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Carbonaria acquatica o terrestre???

    Eh già, deve essere andata così

  2. #32
    Contributor
    L'avatar di Marcossssss
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    556
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    288
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Coppia di Pelomedusa subrufa (olivacea) 5 Pelomedusa subrufa baby - Geochelone sulcata (M) - 5 Thh (3 femmine,2 maschi) - Tss,Tse,Tst...numero imprecisato

    Predefinito Re: Carbonaria acquatica o terrestre???

    Citazione Originariamente Scritto da Jitka Visualizza Messaggio
    Probabile che le correnti marine le abbiano favorite in questo spostamento, magari erano su qualche grosso tronco di legno. Sicuramente le antenate delle tartarughe delle Galapagos avevano dimensioni inferiori.

    Bisogna anche vedere se a quei tempi le Galapagos erano distanti 1000 km dalle coste del Cile...dove abito io non più di un paio di millenni fa c'era il mare
    Sono d'accordo con te,grazie della precisazione!!!anzi mi correggo in parte per quello che ho detto...Nonostante una parte del tragitto possano averla fatta a nuoto,la maggior parte della strada devono averla percorsa al di sopra di tronchi o pezzi di legno.
    Oltretutto,come giustamente hai osservato,le correnti marine hanno giocato un ruolo fondamentale,soprattutto la corrente di Humboldt che è una corrente che attraversa tutte le coste del Sud America fino ad arrivare proprio sulle Galapagos.

    Per quanto riguarda la distanza non saprei dire...Le Galapagos comunque sono isole vulcaniche geologicamente recenti (si sono formate 3-4 milioni di anni fa) quindi la distanza dal Sud America non dev'essere cambiata di molto. Anzi,potrei quasi azzardare che fossero un po' più lontane,visto che il continente sudamericano 4 milioni di anni fa era un po' più vicino all'Africa. Poi insomma,non sono un geologo quindi potrei aver detto una fesseria.


Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •