Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14

Testudo Horsfieldi

Discussione sull'argomento Testudo Horsfieldi contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti. Volevo un vostro parere, il più sincero possibile, sulle condizioni di questa testudo horsfieldi femmina. La posseggo ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Testudo Horsfieldi

    Ciao a tutti. Volevo un vostro parere, il più sincero possibile, sulle condizioni di questa testudo horsfieldi femmina. La posseggo da poco più di un anno e stando a quanto detto dal negoziante ora dovrebbe avere quattro anni. Il CITES è di giugno 2011. La tartaruga è allevata in un ampio balcone a Roma, sul quale batte il sole dalla prima mattina sino alla sera, salvo un paio d'ore di ombra totale verso pranzo. Nell'inverno 2012-2013 ha fatto il suo primo letargo, durato circa da metà Novembre fino a fine Marzo. E' alimentata con più tipi di verdure acquistabili al mercato, tipo lattuga, indivia, cappuccina, radicchio, ecc (a Roma le erbe selvatiche sono merce molto rara), una fragola o una noce di melone una volta a settimana e qualche fiore che trova sul balcone (principalmente impatiens), nonché un osso di seppia sempre disponibile che però non mangia mai. Non ha mai mangiato nulla di diverso dai vegetali. Le lascio il cibo sempre a disposizione, quello che non vuole lo lascia. La "belva" è sempre molto attiva ed appetente, le feci sono verde scuro e consistenti, le urine chiare con talvolta degli urati bianchi. Ultimamente, però, ho notato un inizio di piramidalizzazione e volevo chiedervi come correggerlo. Tenete presente che la primavera è stata avara di sole e che, a causa degli attacchi di grossi uccelli, per circa un paio di mesi la tartaruga ha fatto poco moto poiché la tenevo riparata in una piccola gabbia. Ora ho risolto proteggendo il balcone con una rete. Il carapace è lungo 8,5 cm e largo 7,8cm, le linee di crescita di quest'anno sono ben visibili. Più tardi provvederò a caricare delle foto. Vi ringrazio in anticipo!

  2. #2
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Disponi di un giardino? Sul balcone le tieni sulla terra o sul pavimento? Quando posti una foto della tartaruga, postane una anche dell'ambiente in cui è stabulata

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Sul pavimento. Avevo costruito una zona con della terra ma la evitava e se ce la mettevo sopra scappava subito. Il balcone è molto asciutto, areato ma non ventoso. Quando piove si formano dei ristagni d'acqua ma molto lontani da dove tende a stare l'animale. Dimenticavo: un mese l'anno la porto "in vacanza" con me in maremma. Lì sta in un ampio giardino a prova di fuga, con un po' tutti i tipi di fondo (terra, mattonelle in pietra, roccia, erba, corteccia, foglie, ecc) ed ha a disposizione le erbe selvatiche.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Ecco le foto, come vedete le piramidi iniziano ad essere visibili.

    - - - Aggiornato - - -

    Non si caricano. Comunque ha dei piccolissimi bozzetti lungo gli scuti centrali. Visto che prende il sole tutti i giorni e cammina parecchio (salvo l'inizio della primavera come già detto), immagino che il problema sia nell'alimentazione. Esistono degli alimenti essiccati che posso comprare e bilanciare così la dieta?

  5. #5
    Fedelissimo
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,088
    Discussioni
    130
    Like ricevuti
    1182
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Citazione Originariamente Scritto da Franzdima Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti. Volevo un vostro parere, il più sincero possibile
    E sia: indipendentemente dalle condizioni di salute della tartaruga dovresti cederla a un proprietario che possa farla vivere in condizioni adeguate.

    Ciao

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Citazione Originariamente Scritto da lillaghe Visualizza Messaggio
    E sia: indipendentemente dalle condizioni di salute della tartaruga dovresti cederla a un proprietario che possa farla vivere in condizioni adeguate.

    Ciao
    Giusto, ci ho già pensato. Ma in alternativa, visto che per ora ce l'ho, come devo fare per tenerla bene? Posto che la tartaruga non è né malata, né sofferente ma ha solo un lieve inizio di piramidalizzazione cui vorrei, appunto, porre rimedio. Comunque è tenuta in un balcone da 40 metri quadri, con piante, sole, ombra, acqua, cibo, casetta in mattoni dove ripararsi e via dicendo, non è che l'ho messa in un metro quadrato sulla tangenziale. Nonostante apprezzi molto questi rettili non l'avrei presa se avessi saputo di non poterla tenere bene ma, a sentire il venditore, il balcone sembrava l'habitat naturale. Ciò premesso, prima di affidarla allo zoo, cosa devo fare per tenerla adeguatamente? Pianto tarassaco e trifoglio? Dove trovo i semi? Devo fare un terrario esterno?

  7. #7
    Fedelissimo
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,088
    Discussioni
    130
    Like ricevuti
    1182
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Ti suggerisco di leggere questa scheda sull'allevamento Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii così ti puoi fare un'idea.

    Ciao

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Tra l'altro il carapace non è mai stato liscio perfetto, poiché il negozio teneva una ventina di tartarughe in un terrario di vetro nutrendole con l'insalata di scarto del mercato e consigliandomi di fare altrettanto. Purtroppo ho commesso l'errore di documentarmi solo dopo l'acquisto. Comunque, da quando ce l'ho è cresciuta, sta bene e vorrei tenerla in ottime condizioni, se ciò sarà possibile.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da lillaghe Visualizza Messaggio
    Ti suggerisco di leggere questa scheda sull'allevamento Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii così ti puoi fare un'idea.

    Ciao
    L'ho letta, l'ho letta. Però, visto che non posso riportarla nella steppa, ammesso che ci sia mai stata, c'è un modo per allestire un grosso balcone in modo da accoglierla al meglio? Anche perché non credo che in un recinto in un giardino di due metri per uno sia felice. Quindi, posto che è stato un errore comprarla, cosa si può fare ora?

  9. #9
    Bannato
    L'avatar di Rughina
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    34
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni e Testudo horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    A chi lo dici io le ho dovute dare,il terrario in balcone non andava bene secondo alcuni utenti del forum... Prova a fare un terrario di dimensioni elevate con legno di recupero, come betulla che ha dei prezzi ragionevoli, oppure ti conviene darla a qualcuno che la sappia tenere al meglio, come ho fatto io...

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Ciò che non capisco è perché il balcone di un piano alto non possa andar bene. Il mio è ad L, esposto ad est ed ovest, con l'angolo a nord. Solo ad ora di pranzo è in ombra per un paio d'ore ma tanto nelle ore più calde la tartaruga non si mette al sole. Il terrario che avevo costruito era un po' artigianale ma si può migliorare. Lo avevo iniziato a fare in modo che la tartaruga potesse entrarvi ed uscirvi liberamente, in modo da poter camminare comunque per tutto il balcone e prendere tutto il sole che desiderava ma non ci stava mai, quindi l'ho smantellato. Se fosse possibile avevo pensato di ricostruirlo come una "mini-terrazza", piantandoci le erbette selvatiche, cosa non fatta fino ad ora perché non credevo fossero necessarie e comunque non ho trovato i semi. Per le dimensioni avevo pensato ad un paio di metri quadrati, ferma restando la possibilità di accedere a tutto il balcone. Diamine, mi sono ammazzato per mettere una rete metallica alta due metri per eliminare il problema uccelli, un terrario lo faccio senza problemi, mi basta sapere se fosse sufficiente a darle delle condizioni "adeguate" e, comunque, mi serve di sapere come farlo. Adesso ha una casetta di mattoni refrattari con a terra quei trucioli per i rettilai, in un punto molto asciutto. Posto che non siamo in Kazakistan, come faccio a farla star al meglio possibile? Chi alleva queste bestiole come fa?

  11. #11
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    ciao, chi le alleva ha solitamente il giardino infatti è sempre sconsigliabile tenerle in terrario.

    per terrario io intendo il classico terrario di vetro in casa.

    tu hai la possibilità, con un terrazzo di 40 mq di costruire un recinto in piena regola.il tuo problema è che la tartaruga "non" deve uscire dal recinto perchè il camminare sulle piastrelle le causerebbe problemi di deambulazione.

    devi costruire un recinto a mò di cassone alto almeno mezzo metro.per l'ampiezza non mi pronuncio, è ovvio che più grande è e meglio è.

    il tuo cassone, all'interno deve essere foderato in maniera tale che quando bagnerai le piante non ti si allagni il terrazzo.deve essere foderato così da poter mettere la terra senza che esca dalle fessure.tieni conto che sono ottime scavatrici quindi prevedi almeno 30 cm di spessore per il terreno.

    messo il terreno dovrai per forza creare una tana in cui si possa nascondere dal sole e mettere qualche pianta per rendere tutto più naturale ma anche per creare una zona più fresca e umida.

    i bordi del cassone devono essere rivolti verso l'interno così che se la tartaruga si vuol arrampicare trova un ostacolo e non riesce a scavalcare e uscire.

    servirà per forza un sottovaso per l'acqua posizionato in una zona all'ombra.

    fatti bene due conti non tanto per il costo del tutto ma soprattutto per capire se il terrazzo può reggere un peso del genere: non vorrei che sia tu che il recinto vi trovaste in casa dei vicini sottostanti

    qui puoi prendere spunto Il cassone resinato

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Grazie!
    Quindi camminare sul pavimento le fa male? Però le piace sicuramente, dato che quando "va in ferie" in maremma predilige i mattonelloni in pietra alla terra.
    Comunque hai capito ciò che intendevo, più che un terrario vorrei ricreare un recinto sul balcone. Il peso non è un problema, avevo già consultato un amico ingegnere per mettere dei grossi vasi.
    Per come allestirlo ho visto che avete una sezione apposita, cercherò là.

    Invece che mi dite dell'inizio di piramidalizzazione? E' molto lieve, bisogna guardare il carapace di profilo per notarlo, dall'alto sembra bello liscio.
    Mentre mi attrezzo con le piantine, esiste del cibo ad-hoc, magari essiccato tipo fieno, che posso darle? Oppure può dipendere da un problema di sovralimentazione?

  13. #13
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    io non vedo nessuna foto quindi non ti posso dire se è piramidalizzata o no. tieni bagnate le piante e se lei avrà bisogno di infossarsi in un terreno più umido lo farà alla loro base.

    per l'alimentazione van benissimo le erbe di campo (tarassaco, piantaggine, centocchio, trifoglio,...), se vuoi aggiungere radicchio rosso, songino, ogni tanto catalogna va bene ma preferisci sempre le erbe di campo e niente frutta.io somministro 1 volta alla settimana il fico d'india, una fettina ad ognuna se son sparse per il giardino oppure le raggruppo nella stessa zona e mordono direttamente la pala .io il fieno non glel'ho mai visto mangiare ma spesso mangiano volentieri il loietto, la loiessa e la gramigna.

    anche io in giardino ho una parte piastrellata ma ci vanno solo la mattina quando si termoregolano perchè è la parte del giardino che si scalda più in fretta e perchè li il sole arriva prima, per il resto della giornata se ne stanno nel prato a brucare o sotto ai cespugli se il sole è troppo caldo.

    quando la temperatura è molto alta attacco l'irrigazione a pioggia e tutti ci si fiondano sotto.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Testudo Horsfieldi

    Ok, grazie. Il prossimo week end cerco qualche piantina da sradicare e portare in vaso qui a Roma, così poi le potrò piantare nel tarrario. Purtroppo non sono riuscito al allegare le foto, ho usato come programma imgurl o qualcosa del genere.
    Correggo l'alimentazione e costruisco il terrario. Spero che così possa avere un giusto habitat in cui vivere.
    Grazie a tutti.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •