Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 48
Like Tree14Likes

primo recinto e piante. Consigli

Discussione sull'argomento primo recinto e piante. Consigli contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti, apro questa discussione perchè sto cominciando a pensare come costruire il recinto in giardino per la mia ...

  1. #1
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito primo recinto e piante. Consigli

    Ciao a tutti,

    apro questa discussione perchè sto cominciando a pensare come costruire il recinto in giardino per la mia baby.
    Ho spulciato un po' il forum nelle varie discussioni di recinti ecc ecc e ho visto delle bellissime realizzazioni.
    Portate pazienza se vi riempirò di domande man mano che mi vengono in mente ma voglio fare una cosa fatta bene in modo che almeno duri un po di tempo.

    Partiamo subito dal fatto che sto cercando di capire dove posizionare il recinto in giardino per fare in modo che abbia piu sole possibile durante il giorno.

    Vi allego anche una foto di come è la disposizione della casa e del giardino in modo che possiate darmi dei consigli anche voi sul posizionamento.
    In giardino ho delle fioriere ecc ecc quindi non è completamente tutto libero come sembra dal disegno.



    Detto questo comincio con alcune domande/conferme.

    - Intorno al giardino ho una siepe di lauro, è velenoso per la tarta in caso che cadessero delle foglie all'interno del recinto?

    - nella parte dove pensavo di fare il recinto è a ridosso di una pianta di giuggiole. Ci sono problemi per la tarta a livello di tossicità o altro?

    - In giardino è presente un impianto di irrigazione automatizzato. Vedete problemi nel caso in cui gli irrigatori bagnino all'interno del recinto e quindi anche la tarta? Di solito partono intorno alle 4 o 5 della mattina. (Chiedo per sicurezza ma penso che non ci siano problemi, anzi!)

    - Il giardino è coperto interamente da erba..Mi consigliate di metterci il substrato sopra l'attuale erba oppure smuovere il terreno togliendo le zolle di prato e posizionandoci solo il substrato?

    - Leggendo nelle altre discussioni ho capito che il substrato deve essere 60% terriccio da giardino normale e 40% di torba di sfagno bionda. E' corretto?

    Vi inserisco anche un'altra foto di dove volevo posizionare il recinto. La pianta che vedete è quella di giuggiole.
    Se riesco appena torno a casa ve la inserisco aggiornata con le dimensioni che volevo fare.
    Se non ricordo male era 1,50x2.50 metri.



    Quell'angolo li corrisponde all'angolo in basso a destra del disegno che ho aggiunto qui sopra.

    Per intanto vorrei dare priorità a queste cose...poi man mano che ho le risposte vi chiederò delle piante e altre consigli..

    Grazie mille a tutti

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da lucaverona Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,

    apro questa discussione perchè sto cominciando a pensare come costruire il recinto in giardino per la mia baby.
    Ho spulciato un po' il forum nelle varie discussioni di recinti ecc ecc e ho visto delle bellissime realizzazioni.
    Portate pazienza se vi riempirò di domande man mano che mi vengono in mente ma voglio fare una cosa fatta bene in modo che almeno duri un po di tempo.

    Partiamo subito dal fatto che sto cercando di capire dove posizionare il recinto in giardino per fare in modo che abbia piu sole possibile durante il giorno.

    Vi allego anche una foto di come è la disposizione della casa e del giardino in modo che possiate darmi dei consigli anche voi sul posizionamento.
    In giardino ho delle fioriere ecc ecc quindi non è completamente tutto libero come sembra dal disegno.



    Detto questo comincio con alcune domande/conferme.

    - Intorno al giardino ho una siepe di lauro, è velenoso per la tarta in caso che cadessero delle foglie all'interno del recinto?

    - nella parte dove pensavo di fare il recinto è a ridosso di una pianta di giuggiole. Ci sono problemi per la tarta a livello di tossicità o altro?

    - In giardino è presente un impianto di irrigazione automatizzato. Vedete problemi nel caso in cui gli irrigatori bagnino all'interno del recinto e quindi anche la tarta? Di solito partono intorno alle 4 o 5 della mattina. (Chiedo per sicurezza ma penso che non ci siano problemi, anzi!)

    - Il giardino è coperto interamente da erba..Mi consigliate di metterci il substrato sopra l'attuale erba oppure smuovere il terreno togliendo le zolle di prato e posizionandoci solo il substrato?

    - Leggendo nelle altre discussioni ho capito che il substrato deve essere 60% terriccio da giardino normale e 40% di torba di sfagno bionda. E' corretto?

    Vi inserisco anche un'altra foto di dove volevo posizionare il recinto. La pianta che vedete è quella di giuggiole.
    Se riesco appena torno a casa ve la inserisco aggiornata con le dimensioni che volevo fare.
    Se non ricordo male era 1,50x2.50 metri.



    Quell'angolo li corrisponde all'angolo in basso a destra del disegno che ho aggiunto qui sopra.

    Per intanto vorrei dare priorità a queste cose...poi man mano che ho le risposte vi chiederò delle piante e altre consigli..

    Grazie mille a tutti
    Ciao, provo a risponderti io intanto, poi spero che qualcuno più esperto di me possa smentirmi in caso sbagliassi...

    1-2:Che io sappia ne Lauro ne Giuggiole sono velenose... Le tartarughe sono animali molto intelligenti, qualora fossero velenose non le mangerebbero sicuramente...
    3: per l'irrigazione 0 problemi... unica cosa ecco, evita che lo spruzzo vada diretto dentro il rifugio....
    4: il prato va bene cos', non serve che lo modifichi con la torba, unica accortezza dove costruirai la cassetti smuovi bene la terra e mescola con la torba, ma solo sotto la casetta in modo tale che si possano interrare dentro le casetta nei mesi del letargo


    Un paio di domande mie... se non ho capito male dove vuoi fare il recinto mi sembra leggermente sbagliato. in pratica nella mappa sotto la scritta "giardino"?

    1-a che ora esattamente arriva il sole? ad occhio se il sole nasce ad est arriverà verso le 12/13 o sbaglio? ecco, la tartaruga dovrebbe prendere sempre il primo sole mattutino.

    2-quanto resta il sole nel recinto?

    3-che specie e quante tarte vuoi tenere in futoro? 1,5x2,5=3,75mq di recinto... pochino, al massimo può andare bene solo per la tua baby al momento.... in futuro se vuoi più tarte o più grandi lascerei a loro l'intera parte esterna della casa, libere di girare così eviti anche gli inestetismi delle varie recinzioni/murette....

    ciao e complimenti per la tua passione delle tarte
    Luca
    Ultima modifica di T.luca; 29-01-2014 alle 16:11

  3. #3
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Ciao, provo a risponderti io intanto, poi spero che qualcuno più esperto di me possa smentirmi in caso sbagliassi...

    1-2:Che io sappia ne Lauro ne Giuggiole sono velenose... Le tartarughe sono animali molto intelligenti, qualora fossero velenose non le mangerebbero sicuramente...
    Perfetto! In ogni caso aspetto anche la conferma da altri per sicurezza..

    3: per l'irrigazione 0 problemi... unica cosa ecco, evita che lo spruzzo vada diretto dentro il rifugio....
    Probabilmente farà un po da "scudo" la recinzione del recinto stesso quindi non gli arriva lo spruzzo diretto

    4: il prato va bene cos', non serve che lo modifichi con la torba, unica accortezza dove costruirai la cassetti smuovi bene la terra e mescola con la torba, ma solo sotto la casetta in modo tale che si possano interrare dentro le casetta nei mesi del letargo
    Meglio ancora se non devo modificare nulla.
    Dovrò fare una pensata però su come interrare la rete a questo punto..ma mi sa che la interrerò solo lateralmente nel perimetro e non per tutta l'area interna.

    Un paio di domande mie... se non ho capito male dove vuoi fare il recinto mi sembra leggermente sbagliato. in pratica nella mappa sotto la scritta "giardino"?
    Ricarico il disegnetto sotto aggiungendo qualche particolare in più in modo che magari si capisce meglio..

    1-a che ora esattamente arriva il sole? ad occhio se il sole nasce ad est arriverà verso le 12/13 o sbaglio? ecco, la tartaruga dovrebbe prendere sempre il primo sole mattutino.
    Non ho preso l'ora esatta in cui arriva il sole..già dalle 10 della mattina se non ricordo male arriva..il punto è che x ora qua c'è un tempo da schifo almeno fino alla settimana prossima...appena c'è una bella giornata cerco di prendere gli orari

    2-quanto resta il sole nel recinto?
    Come sopra ti rispondo meglio appena il tempo migliora.

    3-che specie e quante tarte vuoi tenere in futoro? 1,5x2,5=3,75mq di recinto... pochino, al massimo può andare bene solo per la tua baby al momento.... in futuro se vuoi più tarte o più grandi lascerei a loro l'intera parte esterna della casa, libere di girare così eviti anche gli inestetismi delle varie recinzioni/murette....
    Per ora, e credo anche per un po' di anni terrò solo questa tartaruga qua (una Hermanni Hermanni di 4 mesi). In un futuro nel caso decidessi di prenderne un'altra provvederò ad allargare il recinto.
    In ogni caso non ho possibilità di lasciare tutto lo spazio perché sicuramente scapperebbe in quanto il giardino non è recintato e rischierei di perderla...ed è l'ultima cosa che voglio ovviamente.

    Ti ringrazio per la risposta tempestiva!

    ciao e complimenti per la tua passione delle tarte
    Luca

    - - - Aggiornato - - -

    Chiedo cortesemente a qualche admin se mi può spostare il disegno qua sotto al posto di quello del primo messaggio in quanto io non riesco.

    Grazie mille


  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Vedo che sei super organizzato... bravo
    la rete da interrare circa 30 cm basta lungo il perimetro del recinto... se posso permettermi di darti un consiglio io partirei già con un recinto più grandino... almeno 3x2..... non conoscendo la tua casa io ti proporrei di tirare una riga dritta dal lato in basso a destra dove inivia la scritta "ipotetico" fino alla casa... è troppo? ricorda che più spazio gli dai oggi più tardi dovrai allargargli il recinto... comunque per una baby di 4 mesi va bene anche così....
    complimenti ancora. Ciao
    Ciao

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Ciao lucaverona.
    In linea generale è preferibile che il recinto venga realizzato nel punto in cui, in estate, il sole batte prima (e possibilmente a lungo). Al contrario, in inverno, lo stesso punto dovrebbe vedere meno sole, e questo è un bene durante il letargo.

    Per la vegetazione presente puoi stare tranquillo.

    Per la rete puoi tranquillamente limitarti ad interrarla lungo il perimetro: per sicurezza almeno di 25-30cm, se dritta...in obliquo, verso l'interno, anche un pochino meno.

    Personalmente smuoverei un pochino di terra anche in qualche altro punto, oltre al rifugio. Farei un 50% terra e 50% prato. Comunque, l'importante è che abbia la possibilità d'interrarsi senza troppa fatica.

    Verifica che il punto scelto non sia soggetto a ristagni d'acqua in caso di forti piogge, in tal caso un accorgimento per ovviare al problema, potrebbe essere quello di realizzare il recinto un pochino "sollevato" dal resto del terreno.

    Non mi viene in mente altro...




  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di idealista
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    184
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    hermanni Bod.
    Altri rettili in possesso

    no

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    che tartarughe ci devi mettere? e quante sopratutto? per il resto hanno gia' risposto alla grande

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da idealista Visualizza Messaggio
    che tartarughe ci devi mettere? e quante sopratutto? per il resto hanno gia' risposto alla grande
    una baby di 4 mesi.... non ho capito di che specie

  8. #8
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Ciao Luca e benvenuto, segui i consigli che ti sono stati dati, aggiungo solo qualche particolare: 1) l'esposizione migliore per il recinto è quella a sud, lì avrai il maggior numero di ore di sole durante il periodo estivo. 2) essendo la tua tarta una baby considera il rischio predatori. In caso di possibili attacchi da parte di topi dovresti interrare la rete per tutta la superficie del recinto ed anche sopra, i topi si arrampicano e scavano. La rete deve essere di metallo a maglie strette. In caso di pericolo di uccelli dovresti coprire il recinto con una rete anti-uccelli appunto. 3) le giuggiole non sono tossiche ma nel periodo in cui cadono dall'albero dovrai fare attenzione a rimuoverle in parte onde evitare che la tua tarta si abbuffi. La frutta deve rappresentare il 10% della dieta di una T.hermanni 4) il punto in cui posizionerai il rifugio deve essere rialzato rispetto al resto per evitare allagamenti in caso di forti piogge. 5) ricordati di schermare la parte bassa della rete o la tua tarta passerà tutto il tempo a cercare di evadere!
    Buon lavoro e se hai altri dubbi chiedi pure.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Aggiungo una cosa anch'io: l'irrigatore che ogni giorno innaffia la tartaruga alle 4-5 della mattina non mi sembra proprio una situazione ideale.

    Meglio disporre gli irrigatori in modo che non spruzzino nel recinto.

  10. #10
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da T.luca Visualizza Messaggio
    Vedo che sei super organizzato... bravo
    la rete da interrare circa 30 cm basta lungo il perimetro del recinto... se posso permettermi di darti un consiglio io partirei già con un recinto più grandino... almeno 3x2..... non conoscendo la tua casa io ti proporrei di tirare una riga dritta dal lato in basso a destra dove inivia la scritta "ipotetico" fino alla casa... è troppo? ricorda che più spazio gli dai oggi più tardi dovrai allargargli il recinto... comunque per una baby di 4 mesi va bene anche così....
    complimenti ancora. Ciao
    Ciao
    Si verrebbe troppo grande tirare una riga unica dritta fino alla casa...i miei non me lo lasciano fare cosi grande nel giardino...Oggi se ho un minuto provo a misurarlo e vedere le reali dimensioni..

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da T.luca Visualizza Messaggio
    una baby di 4 mesi.... non ho capito di che specie
    Hermanni Hermanni

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Aggiungo una cosa anch'io: l'irrigatore che ogni giorno innaffia la tartaruga alle 4-5 della mattina non mi sembra proprio una situazione ideale.

    Meglio disporre gli irrigatori in modo che non spruzzino nel recinto.
    L'irrigatore non spruzzerebbe direttamente nel recinto..sono gli irrigatori fissi (in cui non gira la testina) che spruzzano con un raggio di 180° ed è a spiovere..non è un getto tipo quelli dei campi coltivati..

    Per capirci sarebbe una cosa cosi: http://www.benza.it/prati/Prato%2813%29.jpg

    Secondo te vedi problemi se il getto è cosi?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Ciao Luca e benvenuto, segui i consigli che ti sono stati dati, aggiungo solo qualche particolare: 1) l'esposizione migliore per il recinto è quella a sud, lì avrai il maggior numero di ore di sole durante il periodo estivo.
    Immagino che è cosi..devo aspettare il bel tempo per vedere come si mette il sole in giardino e scegliere il punto migliore.
    La siepe abbastanza alta mi porta via molto sole diretto se lo posiziono a ridosso della siepe di lauro.

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    2) essendo la tua tarta una baby considera il rischio predatori. In caso di possibili attacchi da parte di topi dovresti interrare la rete per tutta la superficie del recinto ed anche sopra, i topi si arrampicano e scavano. La rete deve essere di metallo a maglie strette. In caso di pericolo di uccelli dovresti coprire il recinto con una rete anti-uccelli appunto.
    Vivo in una zona residenziale e non di campagna..non ho ricordi di vedere topi...in ogni caso una protezione con la rete sopra per i volatili ce la metterò sicuramente e magari interrerò un po di piu la rete perimetrale.

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    3) le giuggiole non sono tossiche ma nel periodo in cui cadono dall'albero dovrai fare attenzione a rimuoverle in parte onde evitare che la tua tarta si abbuffi. La frutta deve rappresentare il 10% della dieta di una T.hermanni
    La mia idea era che si "fermassero" sulla rete di protezione anti-uccelli che è sopra al recinto.
    L'idea era metterne una a maglie molto strette in modo che proprio passino meno cose possibili dall'alto al recinto.

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    4) il punto in cui posizionerai il rifugio deve essere rialzato rispetto al resto per evitare allagamenti in caso di forti piogge.
    Cercherò di farlo un po' piu rialzato e magari con un po' di pendenza,tra l'altro già presente, anche se ho notato che se piove tanto senti "sciaf sciaf" se passi sopra l'erba con le scarpe ma non è che ci sono le pozzanghere..quindi penso che non si creino problemi per la tarta..

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    5) ricordati di schermare la parte bassa della rete o la tua tarta passerà tutto il tempo a cercare di evadere!
    Buon lavoro e se hai altri dubbi chiedi pure.
    Sto ancora pensando che bordura metterci sinceramente..pensavo al rollborder..ma non so quando dura con l'irrigazione..forse il tufo...vedrò..


    Secondo voi qual è il momento migliore per iniziare a costruire il recinto? Quale periodo? Ovviamente tempo permettendo e tenendo conto del letargo..

    Grazie a tutti per i consigli

  11. #11
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    ola, dico anc'io la mia......

    io farei il recinto in alto a destra, dove l'hai segnato adesso mi sa che per l'esposizione del sole è "impallato" dalla casa..... e posizionerei dei rifugi sotto la siepe in modo che abbiano l'apertura verso est, ovvero che ricevano i raggi del sole appena sorge........ in quella posizione inoltre i rifugi in inverno sarebbero protetti dalla siepe (rimenendo "freschi") evitando l'effetto forno.

    la terra sotto i rifugi la smuoverei e/o sostituirei con torbe e sabbia in maniera da rimanere soffice ed eliminando le inevitabili radici del lauroceraso.

    per l'irrigazione mi sa che dovrai considerare di schermarla o eliminarla in quell'angolo.

    Il momento migliore per iniziare i lavori è prima di posizionare la tarta all'esterno: fine marzo..

    in futuro quando sarà più grande prenderei in considerazione la possibilità dell'open-space (nessun recinto e tutto il giardino a disposizione), chiaramente recintato con rete metallica interrata e schermato (bordo in plastica) in maniera che non veda l'esterno.....ovviamente se posssibile: immagino che nel giardino non passino auto (es. per andare in garage)
    lucio78 likes this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  12. #12
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    ola, dico anc'io la mia......

    io farei il recinto in alto a destra, dove l'hai segnato adesso mi sa che per l'esposizione del sole è "impallato" dalla casa..... e posizionerei dei rifugi sotto la siepe in modo che abbiano l'apertura verso est, ovvero che ricevano i raggi del sole appena sorge........ in quella posizione inoltre i rifugi in inverno sarebbero protetti dalla siepe (rimenendo "freschi") evitando l'effetto forno.
    Dunque.. in alto a destra del giardino ho uma casetta porta attrezzi e non sarebbe fattibile come cosa in quanto non si può spostare da li..Tutto intorno al giardino c'è la siepe.. Vi farò delle foto del giardino dai cosi renderò di piu l'idea della disposizione.


    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    la terra sotto i rifugi la smuoverei e/o sostituirei con torbe e sabbia in maniera da rimanere soffice ed eliminando le inevitabili radici del lauroceraso.
    Pensavo di fare erba per metà e magari un'altra metà fare terra e torba in modo da piantare anche qualche erbetta..

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    per l'irrigazione mi sa che dovrai considerare di schermarla o eliminarla in quell'angolo.
    Posso fare in modo di girare l'irrigatore in modo che non batta sul recinto..

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    Il momento migliore per iniziare i lavori è prima di posizionare la tarta all'esterno: fine marzo..
    Mi sono preso un po' in anticipo con la discussione allora
    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    in futuro quando sarà più grande prenderei in considerazione la possibilità dell'open-space (nessun recinto e tutto il giardino a disposizione), chiaramente recintato con rete metallica interrata e schermato (bordo in plastica) in maniera che non veda l'esterno.....ovviamente se posssibile: immagino che nel giardino non passino auto (es. per andare in garage)
    Questa opzione immagino che sarà praticamente impossibile in quanto i miei non me la lascerebbero libera..primo perchè rischierei di non trovarla (vi ricordo che ha 4 mesi) e poi perchè ho anche un cancelletto di uscita con 3 scalette, solo pedonale niente auto, e non riuscirei in nessun modo a evitare che la tartaruga ci vada..sarebbe veramente un lavoraccio e i miei non me lo lascerebbero fare..Ho anche un pezzo piastrellato sotto il porticato quindi rischierei anche di trovarmi la tartaruga li..mi spiace..quando sarà nella mia casa da solo di sicuro farò in modo che il giardino sarà a sua disposizione anche perchè vorrei aquistarne un'altra in futuro ma si parla di anni...

    Ciao e grazie!

  13. #13
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da lucaverona Visualizza Messaggio
    di sicuro farò in modo che il giardino sarà a sua disposizione anche perchè vorrei aquistarne un'altra in futuro ma si parla di anni...

    Ciao e grazie!
    Beh.... se ben tenute le tarta campano decine di anni...... quindi hai tutto il tempo....
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  14. #14
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    Beh.... se ben tenute le tarta campano decine di anni...... quindi hai tutto il tempo....
    Eh si..però la prenderò quando avrò la possibilità di sfruttare maggiormente il giardino..Ora ce l'avrei grande ma non posso "rubarglielo" ai miei per fare un mega recinto..io lo farei subito se potessi!

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: primo recinto e piante. Consigli

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    Beh.... se ben tenute le tarta campano decine di anni...... quindi hai tutto il tempo....
    direi che può arrivare anche a 100 anni

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •