Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 33
Like Tree18Likes

Serra Fredda

Discussione sull'argomento Serra Fredda contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a Tutti vista la stagione "bellissima"che abbiamo passato quest'anno mi sto accingendo nella preparazione di un nuovo recinto con ...

  1. #1
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Bubble Serra Fredda

    Ciao a Tutti
    vista la stagione "bellissima"che abbiamo passato quest'anno mi sto accingendo nella preparazione di un nuovo recinto con una serra fredda nella quale far deporre le thh in modo da proteggere le uova da eventi climatici avversi.(immaginavo che quest'anno la seconda e terza deposizione non si sarebbero schiuse viste le continue piogge che ci sono state qui tra agosto e settembre)
    Premetto che ho letto qualche post passato ma nessuno ne parla sullo specifico...
    Ho letto anche qualcosa sul libro di Maurizio nel quale parla dei benefici che ne ha trovato ma se qualcuno di voi sa darmi qualche consiglio in più ne sarei felice visto che mi pone anche altrettanti interrogativi...
    Per iniziare non penso che mi serva cambiare il substrato che ho(su i post passati ho letto di allevatori esperti usano "sabbia di lavaggio delle ghiaie" e "sabbia di tofu")visto che e' abbastanza friabile e drena abbastanza bene anche se l'estate quando si asciuga tende a diventare un po piu' duro in superfice e polveroso e sinceramente non ho quella esperienza di miscelare terricci e sabbie per ottenere i giusti risultati...
    Il dubbio che mi pongo piu' frequentemente e':
    il telo della serra che ricopre il recinto non blocca i raggi UVB?puo' comportare problemi se le tarte passano il peiodo delle deposizioni(aprile,maggio,giugno)dentro la serra senza benificiare della luce diretta del sole?so che le baby escono con le prime piogge che ammorbidiscono il terreno e il substrato raggiunge quella specifica umidita' che aiuta nella schiusa...ma nel caso vengono deposte nella serra come fanno a trovare tali condizioni?
    scusate gli innumerevoli interrogativi ma documentandomi su qualche libro e su internet non sono riuscito a trovare le risposte che cercavo...spero che voi possiate aiutarmi grazie

  2. #2
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Questa veramente mi giunge nuova.
    Ma se le uova devono stare al sole, o in una incubatrice, come potranno schiudersi in una serra fredda, senza luce, nè calore?

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di adriano72
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    342
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    234
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo kleinmanni, 2.2.23 Testudo Graeca Ibera, 1.2.5 Testudo horsfieldi, 1.1.0 Emys orbicularis, 0.0.3 trachemys scripta elegans
    Altri rettili in possesso

    1.0.0 Chamaleo caliptratus, 1.0.0 geco leopardino

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Citazione Originariamente Scritto da Excalibur Visualizza Messaggio
    Questa veramente mi giunge nuova.
    Ma se le uova devono stare al sole, o in una incubatrice, come potranno schiudersi in una serra fredda, senza luce, nè calore?
    Credo che con serra fredda intenda una classica serra con copertura in pvc, senza una fonte di riscaldamento ausiliario pertanto luce e calore non sarebbero un problema.

    Per quanto riguarda la serra fredda credo possa essere una soluzione, visti anche i cambiamenti climatici in atto, ma probabilmente una incubatrice dove trasferire le uova deposte in annate particolari, penso sia la scelta più semplice e pratica nonchè di più facile gestione.
    Per quanto ne so io (ma meglio aspettare un suo commento) credo che Maurizio la usi per favorire il letargo e la deposizione di specie non tipiche delle zone in cui vive, quali T. marginata e T.g. terrestris anticipando di fatto anche il periodo delle deposizioni, ma poi trasferisca le uova deposte in incubatrice, ottenendo nascite in serra solo da eventuali deposizioni non rintracciate.
    Excalibur likes this.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Predefinito Re: Serra Fredda

    ops...
    Scusate ma quello che ho scritto e' dovuto ai testi in cui mi sono documentato...
    Sul libro di tecniche di allevamento avanzato delle specie mediterranee riporta i vantaggi nell'uso della serra fredda(al suo interno la temperatura rimane costante e piu' alta rispetto a quella esterna ed agevola la deposizione anche anticipata rispetto ad altri esemplari che vengono allevati allesterno)...
    sinceramente non ci sto capendo piu' nulla...help me

  5. #5
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Citazione Originariamente Scritto da giom84 Visualizza Messaggio
    ops...
    Scusate ma quello che ho scritto e' dovuto ai testi in cui mi sono documentato...
    Sul libro di tecniche di allevamento avanzato delle specie mediterranee riporta i vantaggi nell'uso della serra fredda(al suo interno la temperatura rimane costante e piu' alta rispetto a quella esterna ed agevola la deposizione anche anticipata rispetto ad altri esemplari che vengono allevati allesterno)...
    sinceramente non ci sto capendo piu' nulla...help me
    E non mi ci fai più capire niente a me!

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Allora per la schiusa delle uova la serra non e' bouna?ma e' utile solo per il letargo e la deposizione giusto?

  7. #7
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Citazione Originariamente Scritto da giom84 Visualizza Messaggio
    Allora per la schiusa delle uova la serra non e' bouna?ma e' utile solo per il letargo e la deposizione giusto?
    Scusa se insisto, ma a cosa servirebbe una serra fredda, o calda, o tiepida, quando in natura le nostre amiche non ne trovano e si arrangiano comunque?

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di adriano72
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    342
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    234
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo kleinmanni, 2.2.23 Testudo Graeca Ibera, 1.2.5 Testudo horsfieldi, 1.1.0 Emys orbicularis, 0.0.3 trachemys scripta elegans
    Altri rettili in possesso

    1.0.0 Chamaleo caliptratus, 1.0.0 geco leopardino

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Sotto una serra si ricreano condizioni particolari di temperatura ed umidità che devono essere gestite in modo corretto. inoltre le piogge non penetrano e pertanto sei costretto a bagnare, ma sei sicuro di farlo nel modo corretto? Credo sia una soluzione limite per chi ha esemplari particolari di specie non autoctone.
    Nel tuo caso ripeto che la cosa più semplice e rapida è l'utilizzo di una incubatrice in anni come questo, che nel lazio sono decisamente eccezionali.

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Hai ragione certe volte non capisco perche devo complicare sempre le cose ;-)....
    Ma posso fare qualcosa per proteggere le uova da un'ipotetica stagione come quella di quest'anno?come dicevo prima la seconda e terza deposizione non si sono schiuse causa la troppa acqua che hanno preso...

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di adriano72
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    342
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    234
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo kleinmanni, 2.2.23 Testudo Graeca Ibera, 1.2.5 Testudo horsfieldi, 1.1.0 Emys orbicularis, 0.0.3 trachemys scripta elegans
    Altri rettili in possesso

    1.0.0 Chamaleo caliptratus, 1.0.0 geco leopardino

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Si che puoi, trasferirle in incubatrice
    Excalibur likes this.

  11. #11
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Serra Fredda

    non è che stiamo facendo confusione di specie?
    la serra fredda è usata per le kleinmanni da allevatori del centro sud per il fatto che queste tarte non effettuando un letargo devono avere in ogni caso un ambiente protetto..... vedi scheda al capitolo Allevamento

    Tartarugando - Scheda allevamento Testudo kleinmanni

    giom84 se vuoi avere una maggior percentuale di nascite usa l'incubatrice!!
    Excalibur likes this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Grazie a tutti per i consigli ora ho le idee molto piu chiare...pensavo che la serra era una soluzione per migliorare tutto il ciclo riproduttivo delle tarte e piu che altro per proteggerle da eventi climatici avversi ma aime sbagliavo...per fortuna che ce' questo splendido forum...
    Comunque lascero' tutto nelle mani di madrenatura non e' che sia un patito delle nascite artificiali...
    adriano72 likes this.

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di adriano72
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    342
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    234
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo kleinmanni, 2.2.23 Testudo Graeca Ibera, 1.2.5 Testudo horsfieldi, 1.1.0 Emys orbicularis, 0.0.3 trachemys scripta elegans
    Altri rettili in possesso

    1.0.0 Chamaleo caliptratus, 1.0.0 geco leopardino

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    non è che stiamo facendo confusione di specie?
    la serra fredda è usata per le kleinmanni da allevatori del centro sud per il fatto che queste tarte non effettuando un letargo devono avere in ogni caso un ambiente protetto..... vedi scheda al capitolo Allevamento

    Tartarugando - Scheda allevamento Testudo kleinmanni

    giom84 se vuoi avere una maggior percentuale di nascite usa l'incubatrice!!


    Scusa ma cosa c'entrano le Kleinmanni! la discussione era chiara e nessuno le ha mai tirate in ballo. Si parlava di deposizioni ed incubazione, non di allevamento.

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Capisco che ci sia grande confusione. Innanzitutto si definisce una serra fredda appunto una serra che non sfrutta un riscaldamento artificiale. Semplicemente va ad energia solare. Pertanto di giorno le temperature salgono e la notte scendono, ovviamente in modo più lento e dolce. Ma il quandro non è completo se non si specifica che tali serre, e nel mio libro è scritto bene, debbano NECESSARIAMENTE avere la possibilità di poter essere aperte lateralmente tramite avvolgitelo in modo tale che nei periodi in cui il sole è abbastanza forte, all'interno non ci sia surriscaldamento. In sostanza, almeno in centro Italia, queste condizioni ci sono solo da metà marzo a metà ottobre in condizioni atmosferiche di pieno sole. Nelle stagioni di mezzo, si renderà invece utile chiudere la serra prima del tramonto per far si che all'interno le temperature calino in modo più graduale e poi risalgano prontamente ai primi raggi di sole.
    L'utilizzo di questa soluzione, ormai da me testata da sette anni, ha vari vantaggi ed utilizzi diversi rispetto alle varie stagioni dell'anno. Capisco lo scetticismo che inizialmente anch'io avevo, ma va precisato che non ho riscontrato problemi per quanto riguarda l'irraggiamento solare in quanto se è vero che il vetro blocca i raggi UV benefici, un buon telo professionale lo limita di circa il 20%, fatto questo che non crea problemi visto che mentre quando fuori fa freddo gli animali stanno interrati, in serra comunque stanno esposti e, se anche in misura ridotta, alla fine il bilancio risulta favorevole.
    Ma andiamo agli utilizzi, precisando che con tale rimedio si usufruisce dell'energia del sole per tutto l'anno.
    Personalmente, anche se si riscontra un certo anticipo delle deposizioni se gli animali sono messi in serra precocemente (gli adulti devono stare fuori, non vanno tenuti tutto l'anno in serra, eccezion fatta per specie e sottospecie di climi più temperato/caldi), immetto gli animali solo quando ho la certezza che le deposizioni stiano iniziando naturalmente. Non si ha nessun vantaggio infatti nel loro anticipo, ma esso invece è notevole quando invece valutiamo che il periodo tra una deposizione ed un'altra si riduce, come si riduce il tempo che trascorre tra la ricerca del sito idoneo e la deposizione stessa. Ciò permette di incrementare mediamente il numero di deposizioni riducendo lo stress che normalmente le tartarughe hanno durante il protarsi della ricerca del sito di deposizione quando le condizioni non sono ottimali.
    Detto questo, anche se la miglior soluzione in assoluto, cioè quella con il minor rischio, è quella di incubare artificialmente le uova in una buona incubatrice, qualora rimangano delle uova in terra non viste (succede sempre!!), si ha la certezza che schiuderanno. Perchè vi chiederete?! Semplicemente in quanto anche lasciando le serre aperte in stagioni piovose come quella di quest'anno, il semplice fatto che il terreno rimanga asciutto impedisce pericolosi cali di temperatura e rapide riprese della stessa al momento dell'irraggiamento solare. Ricordiamo che l'acqua ha un alto calore specidico e richiede molta energia per aumentare di temperatura.
    Ma andiamo al finto ed inventato problema della schiusa. Le piccole tartarughine nascono anche se non piove e non si bagna il terreno. L'assunto pioggia = nascita è una sciocchezza. La pioggia favorisce l'emersione dei piccoli nati, non li fa certamente nascere! Riduce lo sforzo necessario all'emersione ed stimola il movimento, ma il fatto che manchino al massimo ne ritarderà l'emersione, ma certamente ci sarà. Ricordiamo che è buona norma fornire il substrato della serra con terricci friabili e compatti. Quest'anno, per fare un esempio, le uniche nascite che ho avuto, sono state in serra da nidi che non avevo trovato.
    Durante l'autunno e l'inverno, la serra ha poi un'altra funzione, cioè quella di mitigare le condizioni per il letargo. Io vi metto unicamente Testudo marginata e graeca di climi caldi che tendono a non fare un letargo continuato almeno per i primi 3-4 anni di vita, per il resto, hermanni ed ibera DEVONO stare fuori tutto l'anno e non ci sono vantaggi evidenti nell'utilizzo di questa soluzione per loro. Una volta terminata la fase di deposizione, le femmine tornano nei loro recinti.
    Ultima modifica di tartamau; 29-10-2014 alle 11:09
    lillaghe, giom84, lucio78 and 1 others like this.

  15. #15
    Assiduo
    L'avatar di giom84
    Località
    Genzano di Roma
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo HH/ Testudo HB

    Predefinito Re: Serra Fredda

    Ciao Tartamau
    non potevo avere risposta migliore...volevo innanzitutto farti i complimenti per il libro che ho letto qualche settimana fa...
    poi volevo chiederti,premetto che io ho thh che stanno fuori tutto l'anno all'aperto pero' infine possiamo dire che tramite l'uso di una serra fredda queste possono beneficiare di questa tecnica solo per quanto riguarda la deposizione?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •