Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 9 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 123
Like Tree31Likes

Incubatrice per uova tarta da terra

Discussione sull'argomento Incubatrice per uova tarta da terra contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Non vorrei farvi cadere un mito (immeritato) ma, oltre al prezzo spropositato oltre ogni ragionevole motivo, queste incubatrici hanno un ...

  1. #16
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    617
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    875
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Non vorrei farvi cadere un mito (immeritato) ma, oltre al prezzo spropositato oltre ogni ragionevole motivo, queste incubatrici hanno un involucro di materiale scadente e inefficace termicamente, sono soggette ad avere grossi problemi di taratura delle temperature, senza un umidifictore venduto a peso d'oro non sono in grado di tenere la giusta umidità. L'elettronica è vecchia e inaffidabile e la concezione non è ottimale per i rettili, anche se viene così spacciata. Se poi si alza un po' la temperatura ecco allora che la temperatura sballa e se non metti un raffreddamento sale in modo incontrollato, solo per fare un esempio che non è di poco conto.
    Con la cifra della MG 316 Evo Uad io quest'anno mi sono fatto una incubatrice con struttura esterna coibentata come i frigo industriali, porta a tenuta professionale, termoigrostato che regola 24 temperature giornaliere proporzionale con relè allo stato solido, autocooling (per una regolazione fine ed accurata delle temperature quando in discesa, oppure quando le temperature esterne superano quella interna impostata), umidificatore e deumidificatore (necessario ad incubatrice piena in quanto le uova respirando emettono umidità che può raggiungere valori elevati altrimenti), ciclo. Il tutto con protezione anti accidenti. Per intendersi, due giorni fa un fulmine è caduto qui vicino e lo sbalzo di tensione ha fuso l'alimentatore dell'impianto di areazione forzata. Il termostato è andato in protezione ed ha regolato la temperatura sul valore in quel momento impostato. Spento e riacceso, tutto è ripartito a dovere.
    Aggiungo infine che la MG 316 Evo Uad può tenere forse fra le 200 o 300 uova, la MG 50 forse un centinaio, strette strette, la mia 1.400.

    Se vuoi andare su un buon prodotto con abbassamento notturno della temperatura, capienza di circa 150 uova, umidità tenuta con precisione senza tanti patemi, ti consiglio il modello FB 80 della Jaeger, compreso spedizione circa 400€. Io la ho dal 2009 senza mai aver avuto un solo problema. Per chi ha poche uova, va benissimo il modello FB 50 digital (170€), senza fronzoli, ma affidabilissima.
    Ultima modifica di tartamau; 20-08-2015 alle 22:36

  2. #17
    Simpatizzante
    L'avatar di hominodelpc
    Località
    novara
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    E dove le trovo...

  3. #18
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    617
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    875
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

  4. #19
    Simpatizzante
    L'avatar di hominodelpc
    Località
    novara
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Mi piace perché se si guasta posso ripararla senza tante assistenze che poi non esistono mai ....

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Le uova una volta tolte dalla terra,come vanno messe nell'incubatrice?Totalmente coperte?Con terra oppure altro?

  6. #21
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,290
    Discussioni
    562
    Like ricevuti
    4658
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Senza terra, in vaschette di plastica con dentro vermiculite umida
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #22
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    ma dopo alcuni giorni la vermiculite si asciuga....devo usare lo speuzzatore per inumidirla?se si ogni quanti gg?

  8. #23
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,290
    Discussioni
    562
    Like ricevuti
    4658
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    No se le scatolette sono chiuse o se l'incubatrice e' ad ambiente umido non si asciuga
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  9. #24
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    quanto deve essere l'umidita' e come si puo' creare?

  10. #25
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    617
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    875
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Quest'anno ho fatto un po' di prove... Diciamo che il contenitore è bene che sia aperto e che sia l'incubatrice a mantenere la giusta umidità. Conviene altresì appoggiare le uova in un letto di vermiculite asciutta. Bagnarla crea qualche problema, specie se il contenitore è chiuso. Se si preferisce un contenitore chiuso, meglio vermiculite asciutta, non ci saranno problemi. Con contenitore aperto ammollare la vermiculite serve a ben poco in quanto ben presto si asciugherà, per questo è importante il controllo dell'umidità all'interno dell'incubatrice, che dovrà essere tra il 75%-85%.
    Tuttavia non tutte le specie, anche di mediterranee, hanno le medesime necessità, ed anche tra la stessa specie/sottospecie, le cose cambiano anche molto al decrescere delle dimensioni delle uova.
    Dunque, considerato che le graeca, specie se di origine mediorientale o nordafricana, necessitano di un tasso di umidità nettamente inferiore, pena allagamento dell'uovo e morte del piccolo per affogamento (il vitello è decisamente più igroscopico, considerato l'ambiente arido di origine), le boettgeri ed hercegovinensis d'altra parte, necessitano invece di umidità nettamente superiori, pena l'essiccazione dell'uovo in fase precoce. Discorso intermedio per hermanni e marginata, dove la discriminante sono le dimensioni delle uova. Al decrescere delle dimensioni, quindi del volume, cresce il rapporto superfice/volume che diventa sfavorevole e provoca una maggior perdita di umidità. Per tale motivo le uova di dimensioni inferiori necessitano di maggiore umidità.
    Ricapitolando, uova grandi di hermanni e marginata vanno bene umidità del 77%-80%, ma se le dimenzioni calano, 85%-90% è necessario affinche la percentuale di schiusa rimanga normale e non cali anche drasticamente.
    Uova di boettgeri ed hercegovinensis, quale che sia la dimenzione, 85%-90%.
    Uova di graeca graeca o di graeca terrestris, si dovrebbe stare tra 70%-75%.
    In una incubatrice che mantiene un valore di umidità del 75%, basta mettere le uova delle graeca ultime in un contenitore aperto, mentre le hermanni e marginata in un contenitore chiuso con due fori di 1/2 cm su letto di vermiculite asciutta; infine le boettgeri ed hercegovinensis in contenitore chiuso con due piccolissimi fori di 0,2-0,3 cm sempre su letto di vermiculite asciutta.
    Perchè la vermiculite deve essere asciutta? Perchè così se l'umidità cresce troppo l'assorbe e se cala la rilascia. Consideriamo che è normale che le uova perdano acqua, ed è questa acqua che garantirà la giusta umidità, fatto salvo un anbiente con umidità controllata. Infine va considerato che le uova respirano, bruciano ossigeno e producono anidride carbonica che in un contenitore chiuso sale pericolosamente creando non pochi problemi di sviluppo fin'anche alla morte.
    Ultima modifica di tartamau; 22-08-2015 alle 21:26

  11. #26
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Vorrei fare l'incubatrice utilizzando un contenitore di legno,con all'interno del polistirolo per isolare e la parte superiore con una finestrella in plexiglass.Per riscaldare un cavo riscaldante al piano inferiore collegato con termostato e sonda,invece le uova di tartaruga saranno al piano superiore.Il problema e' per l'umidita'...potrei crearla con dei contenitori d'acqua,ma e' difficile da controllare.Cosa ne pensate?Ben accetti consigli per migliorie

  12. #27
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    617
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    875
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Falla più semplice, non mettere ninnoli inutili come la finestrella. Usa del compensato multistrato da due cm e non avrai bisogno del polistirolo, metti una resistenza da 30W in basso attaccata a spirale su della rete metallica rialzata da terra di 4 cm, sotto la quale troverà alloggio un sottovaso con acqua. 10 cm sopra il livello della resistenza metterai un'ltra grata di rete dove alloggerai le uova. L'incubatrice così fatta avrà due buchi, uno in basso da un lato ed uno in alto dall'altro di 3mm. La porta non al colmo ma ad un lato ad incastro. Viene bene, è semplice, tiene l'umidità e non da problemi.

  13. #28
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Non e' meglio mettere la resistenza in basso e sopra l'acqua e poi le uova?

  14. #29
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    617
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    875
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    No, meglio sotto ed un po' distante per favorire la convezione dell'aria uniforme nell'incubatrice. Con l'acqua sopra la resistenza, avrai i lati caldi e la parte centrale più fresca. Per altro poi la gestione è molto più semplice. Se pensi che la soluzione che proponi permetta una maggiore evaporazione, hai ragione, ma è assolutamente inutile in quanto il legno respirando, ti garantisce una eccellente e naturale umidità in ogni modo. Se esageri con l'evaporazione, rischi di ritrovarti tutto infradiciato. Dammi retta, testato per anni
    marquinho80 likes this.

  15. #30
    Simpatizzante
    L'avatar di chriv8
    Località
    Cuneo
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Incubatrice per uova tarta da terra

    Ok...gentilmente potresti mandarmi qualche foto della tua incubatrice in pvt?

Pagina 2 di 9 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •