Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 13 di 13
Like Tree19Likes
  • 5 Post By Eurydice
  • 1 Post By marconyse
  • 4 Post By Eurydice
  • 2 Post By massimiliano
  • 3 Post By Tartalio
  • 4 Post By pollon77

notizia triste: non ce l'ha fatta

Discussione sull'argomento notizia triste: non ce l'ha fatta contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Cari tutti, oggi mi è capitato di prendere atto di una brutta sorpresa che non mi sarei mai aspettata: la ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di aelia
    Località
    toscana
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    1 testudo hermanni (giovane)

    Predefinito notizia triste: non ce l'ha fatta

    Cari tutti,

    oggi mi è capitato di prendere atto di una brutta sorpresa che non mi sarei mai aspettata: la tartarughina è morta, in maniera del tutto imprevedibile, dopo essere già uscita dal letargo da un bel pezzo e dopo aver apparentemente mostrato uno stato di salute del tutto normale per diverse settimane.

    Fino a ieri era attiva (almeno quando c'era il sole) e si muoveva autonomamente.

    Se veniva messa a contatto con l'acqua fresca beveva di gusto, e si è sempre spostata qua e là con cognizione di causa. In particolare sembrava molto attiva quando poteva stare sotto il sole.

    Da diverse settimane avevo scritto messaggi di dubbio e di richiesta di aiuto, perché continuava a non mangiare niente... ma mi era stato sistematicamente risposto di non preoccuparmi e di "lasciar fare alla natura".

    I primi tempi ho dato retta a questi consigli, e non le ho offerto niente.

    Poi, quando i giorni sono stati troppi, ho cominciato a piazzarle davanti qualche foglia di insalata, o di erbe selavtiche, ma non ha MAI mangiato niente.

    Pensando che forse il letargo potesse "non essere finito del tutto" e che potesse ancora avere voglia di interrarsi di nuovo, ho anche smesso di offrirgliele.

    Poi, dopo un intero mese in cui è stato chiarissimo che non avesse nessuna intenzione di riprendere il letargo, ho ricominciato a offrirle qualcosa, ma l'ha rifiutata lo stesso.

    Giorno per giorno provavo a metterle qualcosa di commestibile, e a rimuoverla quando vedevo che non era stata considerata...ma qua mi è sempre stato detto che ero paranoica io, che esageravo, che dovevo solo aspettare, e che prima o poi si sarebbe assestata da sola.

    Fino a ieri era attiva, poche ore al giorno ma era attiva.

    L'ho vista camminare con il solito ritmo di sempre, e anche con cognizione di causa, ossia andando a cercare il sole quando c'era il sole, e la zona riparata quando si avvicinava la sera. Come aveva SEMPRE fatto.

    MAI notato nessun segno di debolezza particolare, di infezioni, cambiamenti di tono, o odori strani.

    Oggi l'ho trovata che non si muoveva più.

    Ho provato a piazzarla al sole, ma non si muoveva lo stesso.

    Ho provato a metterla nell'acqua tiepida, ma niente.

    Dopo una mezza giornata di tentativi ho dovuto prendere atto che era morta.

    Giuro che ci sono rimasta malissimo.

    Lo so che la mortalità giovanile di questa specie è piuttosto alta, ma ormai mi ero fatta l'idea che avesse superato il letargo e che quindi i pericoli più gravi fossero già alle spalle.

    Se fosse morta durante il letargo non ci sarei rimasta così male, GIURO.

    Avrei pensato che facesse parte dei normali rischi di natura.

    Ma vederla uscire dal letargo apparentemente sanissima, e poi morire di colpo un mese dopo, quando sembrava che stesse bene, e quando finalmente sembrava partito ufficialmente il clima primaverile... è stato veramente brutto.

    Non so se avrò voglia di ricominciare con qualche altro esemplare, per il momento mi prendo una pausa.

    saluti a tutti
    aelia
    Ultima modifica di aelia; 19-03-2016 alle 23:50
    "...ed una tra mille
    testuggini a caso
    ti lascia l'Achille
    con tanto di naso"

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    119
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    50
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Ciao aelia, mi dispiace davvero tanto per la tua piccolina, so bene come ti senti, dato che anche io ieri ho dovuto seppellire una delle mie amate tartarughe...

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,737
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Ciao aelia, mi spiace per la perdita. Ricordo a te e a chi legge le condizioni di allevamento che ha avuto questa tartaruga di 2 anni e mezzo: primo letargo passato in casa (non si sa se con lampade e tutti gli accessori), secondo letargo passato all'aperto, infine ad agosto dell'anno scorso è arrivata da te e l'hai sistemata in un vaso grande sul terrazzo, come ci hai detto nei topic da te aperti sul forum. In questo topic in particolare all'aperto o sgabuzzino? ti è stato detto (vedi interventi di marconyse) che le Thh non possono vivere in un vaso su un terrazzo perché non si riescono a riprodurre perfettamente le condizioni di temperatura/umidità che vivrebbero in uno spazio verde all'aperto. Purtroppo non ci sono deroghe in merito, una Thh non potrà mai vivere bene in condizioni simili, lo dimostra il fatto che per tutto l'inverno ha avuto frequenti risvegli, forse dovuti alla scarsa percezione delle condizioni meteo reali, che in un vaso esposto in un terrazzo con il calore del sole che viene riflesso dal pavimento e dalle pareti è inevitabilmente pericoloso. Il fatto che non volesse mangiare era più che normale data la stagione, l'essere stata sveglia per parecchi mesi deve averla debilitata (troppi sbalzi di temperatura e aiuti artificiali da parte tua - vedi bagnetti vari e rifornimento d'acqua - ancora una volta non l'hanno aiutata a regolarsi da sola come avrebbe fatto in natura ). Non so se mi sono spiegata, non ci stancheremo mai di ripeterlo ma condizioni di allevamento simili sono pericolose e deleterie, così come le eccessive ansie e ingerenze da parte nostra, semplicemente perché sono innaturali. Le tartarughe, se allevate all'aperto con erbe selvatiche a disposizione, sole, pioggia, umidità naturale ecc...non necessitano di particolari attenzioni, sono animali longevi e forti. Questo è da tenere bene a mente.
    Un'ultima domanda: da quando l'hai avuta fino ai primi torpori del preletargo, come l'hai alimentata?
    Durante uno dei risvegli di quest'inverno hai detto che ha mangiato, cosa esattamente?
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di aelia
    Località
    toscana
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    1 testudo hermanni (giovane)

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Guarda che ti sbagli con qualcun altro, o che hai fatto un mix tra interventi di più persone diverse... perché non ha mai avuto "frequenti risvegli" durante l'inverno, anzi esattamente il contrario.

    Ha fatto un letargo breve ma del tutto continuativo: non si è mai interrata fino alla fine di novembre, e poi ai primi di febbraio l'ho già trovata fuori, ma per quei due mesi (dicembre e gennaio) è sempre stata sotto terra senza mai essere tirata fuori e senza mai uscire spontaneamente.

    Da quando si è svegliata in modo naturale ed è uscita dalla terra da sola, ai primi di febbraio, non è mai più rientrata in letargo, né ha mai manifestato l'intenzione di tornarci.

    I bagnetti sono stati solo uno o due, poi (anche a seguito di quello che mi era stato detto qui) non si sono mai più ripetuti.

    Non posso avere MAI detto che "si sia alimentata durante uno dei risvegli intermedi dell'inverno", per il semplice fatto che questi non ci sono mai stati.

    boh...
    Ultima modifica di aelia; 20-03-2016 alle 17:54
    "...ed una tra mille
    testuggini a caso
    ti lascia l'Achille
    con tanto di naso"

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mery
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Mar 2016

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    .salve a tutti son nuova del forum. ..comunque mi dispiace x la tua perdita..leggendo qua e la noto che muoin pi facilmente le giovanissime che le anziane. ...mi sto informando xhe vorrei anche io acquistarne qualcuna ..mi piacciono tanto...

    - - - Aggiornato - - -

    Tra l.altro sono assetsta di notizie. ..e non so ancora bene muovermi nel forum cercate di comprendere grazie

  6. #6
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    @Mery,benvenuta.
    Intanto la domanda principale e' hai un giardino?
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mery
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Mar 2016

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Be!!!certo....500 m.con la casa centrale un lato x garag e 3 prato e piante...

    - - - Aggiornato - - -

    Ciao marconyse...ma quanti animali hai??leggevo sotto il tuo profilo...se amatoriale...o allevatore?

  8. #8
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Bene, allora troverai l'angolo di giardino adatto ad allevare delle hermanni o delle marginata, adattissime al clima delle tue zone

    Allevo Rettili per interesse e piacere puramente personale, anche quando ho nascite difficilmente vendo, al massimo scambio con altri appassionati, ho cominciato 50 anni fa e vado ancora avanti dopo una pausa di un po' piu' di un decennio alla fine del secolo scorso
    Solenoide likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mery
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Mar 2016

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Mmmm avevo visto delle elegans...indiane...bellllllle...ma ci penso x ora...caso mai mi aiuterai con consigli....tra l.altro vivi in un piccolo paesino dove ho pure un amico......cambiando un attimo discorso ...come ti dicevo sono nuova..ma com.è che ho aperto 2 post e non li trovo????

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,737
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Citazione Originariamente Scritto da aelia Visualizza Messaggio
    Guarda che ti sbagli con qualcun altro, o che hai fatto un mix tra interventi di più persone diverse... perché non ha mai avuto "frequenti risvegli" durante l'inverno, anzi esattamente il contrario.

    Non posso avere MAI detto che "si sia alimentata durante uno dei risvegli intermedi dell'inverno", per il semplice fatto che questi non ci sono mai stati.
    Sì, può essere che mi sia confusa, i tuoi interventi sono sempre piuttosto prolissi e ho riletto di fretta, detto questo, anche se non ha avuto frequenti risvegli ma ha solo fatto un breve letargo, il succo del discorso non cambia.
    Le condizioni di allevamento erano errate e la tartaruga ne ha risentito.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    16
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. g. graeca, t. g. ibera, t. marginata, t. horsfieldi, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    c'è poco da fare, spesso le tarte con dei problemi non muoiono durante il letargo, ma poco dopo essersi risvegliate. l'uscita dal letargo è un momento in cui hanno le difese immunitarie molto basse e avevano qualche problema di salute prima del letargo , si manifesta adesso. Inoltre questo è stato, almeno dalle mie parti, un brutto inverno per le tarte: era caldo quando doveva essere freddo, si sono svegliate presto, è tornato freddo. un mix micidiale.
    Solenoide and Bietta like this.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di Tartalio
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    146
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    88
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Non ho mai capito perché in caso di problemi seri ci si rivolge a un forum e non a un veterinario.
    Bietta, rughis and pollon77 like this.

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: notizia triste: non ce l'ha fatta

    Premesso che mi dispiace per l'accaduto e che capisco il tuo stato d'animo...(visto che ci siamo passati tutti) vorrei soffermarmi su quanto hai scritto e rimarcato in neretto nel post d'apertura di questa discussione:

    Citazione Originariamente Scritto da aelia Visualizza Messaggio

    Da diverse settimane avevo scritto messaggi di dubbio e di richiesta di aiuto, perché continuava a non mangiare niente... ma mi era stato sistematicamente risposto di non preoccuparmi e di "lasciar fare alla natura".

    Giorno per giorno provavo a metterle qualcosa di commestibile, e a rimuoverla quando vedevo che non era stata considerata...ma qua mi è sempre stato detto che ero paranoica io, che esageravo, che dovevo solo aspettare, e che prima o poi si sarebbe assestata da sola.

    Domanda: quindi, secondo te, di chi è la colpa per questa morte improvvisa?? Di quelle persone che nel Forum ti hanno dato dei consigli?? Consigli che, perdonami, tu non hai seguito!?

    Vorrei ricordare a tutti che questo Forum è composto da allevatori amatoriali, semplici appassionati, neofiti e non. NON è composto da medici veterinari. I nostri consigli sono una linea guida generale. Poi, ovviamente, ogni esemplare presenta problematiche diverse ed in questi casi servono gli specialisti. Mai sfiorata l'idea di portarla da un veterinario esperto in animali esotici, per una visita completa?? Sai, magari la colpa potrebbe ricadere su un'occlusione intestinale, causata da qualcosa che può aver ingerito per sbaglio tipo un sassolino, un pezzetto di plastica, una scheggia di vetro...non è impossibile. Oppure, senti questa, potrebbe essere nata con una malformazione congenita agli organi interni, sembra assurdo? Oppure era semplicemente disidratata e denutrita perché in un vaso, se non ci mettiamo noi l'acqua e le erbe di campo, non hanno modo di sostentarsi autonomamente.

    Concludo invitandoti a non mettere in dubbio la nostra serietà. Perché, invece, non ti leggi TUTTE le discussioni presenti nelle varie sezioni, per conoscerci meglio e, magari, apprendere qualche importante nozione sul corretto allevamento di queste splendide creature??

    Infine, dato che non abbiamo la sfera di cristallo, se proprio vuoi scoprire la causa del decesso esiste una cosa chiamata autopsia.

    P.s: come vedi, non ho avuto bisogno del grassetto.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •