Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4

Aiuto burocrazia

Discussione sull'argomento Aiuto burocrazia contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Buongiorno a tutti ! Sono alle prese con la burocrazia per mettere in regola la baby tartaruga che ho trovato ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Calvin
    Località
    Merate
    Sesso
    Messaggi
    96
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Tartarughe in possesso

    hermanni

    Predefinito Aiuto burocrazia

    Buongiorno a tutti ! Sono alle prese con la burocrazia per mettere in regola la baby tartaruga che ho trovato in giardino , ma c'è qualcosa che non mi torna .
    come mi è stato consigliato da voi , ho contattato il cites per le info.
    prima ho parlato con il cites di Bergamo (che mi era più congeniale con gli orari a cui rispondono telefonicamente) , dove mi hanno spiegato che prima di compilare il modulo sct1/a ( che nel frattempo ho stampato ) devo mettere il microchip alle tartarughe grandi
    ho 3 femmine, il maschio è stato ospitato nel mio giardino per qualche settimana nel corso delle estati passate

    al momento ho in possesso un denuncia di cessione ai fini cites,timbrata e protocollata dalla forestale nel 2006, ma le grandi non hanno il microchip perché nel 2006 non era previsto ( ammetto di aver scoperto solo da poco iscrivendomi a questo forum di doverlo mettere)

    poi l'impiegato di Bergamo mi dice di chiamare il cites di Milano, a cui devo fare riferimento come zona di residenza

    la telefonata al cites di Milano è stata piuttosto surreale: chiedo se prima di regolarizzare la piccola è necessario cippare le grandi , ma l'impiegato tentenna
    mi dice di mandare una mail, di compilare il modulo e inoltrarlo per posta elettronica , e di fare eventuali domande sempre con email
    da come ha parlato lui, il microchip per le adulte non è obbligatorio , visto che sono "vecchie "
    sinceramente mi è sembrato che spingesse perché scrivessi u email, affinché una persona competente (che evidentemente non era lui) rispondesse in maniera adeguata e completa
    a questo punto preferisco chiedere prima a voi, che mi sembrate più informati di alcuni impiegati

    1e' obbligatorio cippare le grandi per regolarizzare la piccola? (Non intendo cederla , venderla o regalarla)
    2come compilo i dati relativi ai riproduttori? Non so cosa devo scrivere, sul documento di cessione ai fini cites in mio possesso l'unica informazione riportata e' la specie della tartaruga
    3 posso davvero inoltrare tutti i documenti per posta elettronica?

    Nel frattempo ho preso accordi con la veterinaria per mettere il microchip, cosa che farò in ogni caso indipendentemente dalla regolarizzazione della baby
    volevo aspettare di poterlo mettere alla piccola, per fare un viaggio unico e metterlo a tutte e 4 insieme (3 adulte e 1 baby)

    grazie a tutti per le vostre spiegazioni
    buona domenica!

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Aiuto burocrazia

    La tua impressione sulla scarsa competenza di chi ti ha risposto al telefono è giusta perchè da poco tempo il Corpo Forestale è stato accorpato dai Carabinieri e quindi è possibile che abbiano distaccato all'uffico Cites qualcuno non ancora esperto. Fai bene a microchippare le tartarughe e ti conviene procedere così:
    1)Comunicazione delle microchippature delle adulte con relativo certificato del veterinario.
    2)Denuncia di nascita della piccola dove come genitori indicherai le tue tartarughe citando il documento che hai e il numero di microchip.
    3) Comunicazione dell'inserimento del microchip alla baby che deve risultare in data successiva alla denuncia di nascita(dovrai microchippare in due tempi).
    Ti consiglio di portare di persona i documenti e di farti rilasciare il numero di protocollo ( a volte non è possibile subito ma telefonando dopo qualche giorno lo comunicano e lo puoi aggiungere tu sui documenti) dal momento che non è un viaggio lungo. (io vado da Como)

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Calvin
    Località
    Merate
    Sesso
    Messaggi
    96
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Tartarughe in possesso

    hermanni

    Predefinito Re: Aiuto burocrazia

    Quindi per regolarizzare la piccola è indispensabile cippare le grandi? È un obbligo o una facoltà?
    Prendo appuntamento con la veterinaria....
    Grazie molte
    Ho come la sensazione che avrò ancora bisogno del vostro aiuto per i passi successivi....
    Ho parlato con persone molto gentili al cites di Milano, ma in evidente stato di difficiolta' nel rispondere alle mie domande
    Vorrei poter ottimizzare i tempi ed andare una volta sola a Milano con tutti i documenti a posto.

  4. #4
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Aiuto burocrazia

    Ricordati di mettere la data della denuncia di nascita anteriore a quella di inserimento microchip e di andare all'ufficio Cites entro i dieci giorni della data di denuncia. Devi solo coordinare queste date per essere in regola.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •