Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 79
Like Tree11Likes

Scelta e allestimento acquario definitivo

Discussione sull'argomento Scelta e allestimento acquario definitivo contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Originariamente Scritto da gibo Io uso Eheim, JBL e Eden, spezzo una lancia a favore della serie JBL Green-Line, un ...

  1. #16
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Io uso Eheim, JBL e Eden, spezzo una lancia a favore della serie JBL Green-Line, un ottimo filtro ad un prezzo interessante e con consumi contenuti.
    Un JBL e1501 sarebbe ottimale, anche se già potrebbe bastarti il modello e901, anche un Tetra ex1200 potrebbe essere una buona scelta.
    Grazie del link. La Eheim ho visto che ha una serie Classic che costa meno ed altri modelli parecchio più costosi. Quali sono le differenze?
    Inoltre ero in dubbio circa l'effettivo litraggio che andrò a riempire. Considerando che la vasca è 100x40x40, se lo riempio diciamo fino a 30 cm dovrei avere un totale di 120l giusto? Quindi un filtro che serve fino a 250l di capienza è sufficiente o devo sovradimensionare ancora? Tra l'altro mi piacerebbe mettere l'isola sopraelevata in plexiglass, in questo caso dovrei praticamente riempire quasi tutto l'acquario e verrebbe qualche litro in più di 120 forse.

  2. #17
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,195
    Discussioni
    69
    Like ricevuti
    1603
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    nel link si parla anche dell'eheim classic, trovi lì le caratteristiche.
    per quanto riguarda la capacità del filtro, non scenderei sotto i 300 litri (es. jbl e901), meglio qualcosa di più (es. tetra ex1200)

  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo


  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,217
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2721
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.1.5 Kinosternon baurii. 1.5.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Mai provato un prodotto per acquario di questa marca.
    Dubito sinceramente che ci siano tanti materiali filtranti di buona qualità.
    Quello che ti serve avere sono materiali sinterizzati, che con una porosità elevatissima possono ospitare tantissime colonie batteriche in poco volume di materiale.
    E il manuale di istruzioni effettivamente conferma quel che pensavo:
    http://www.newa.it/uploads/files/pro...1422282181.pdf

    Ha 3 cestelli disponibili... in uno si parla di "cannolicchi porosi" che andrebbero pure bene, ma nel secondo e terzo ci sono solo bustine di carboni attivi.... che non vanno per nulla.
    Considera che oltre al filtro devi almeno prendere un paio di confezioni di cannolicchi o sfere sinterizzate. Diciamo altri 15 euro per tutto.
    Ti consiglio qualche materiale che non si sfarini in poco tempo: glaxring mini, micromec, eheim substrat pro, glaxstone.

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Dunque, mi sono fatta uno schema con alcuni dei filtri esterni del litraggio che mi serve, con prezzi, pro e contro di ognuno. Prendendo le info da siti come acquariomania.net, ecco quelli che ho selezionato nel range di prezzo che posso spendere. Tra questi quale mi consigliate di acquistare, considerando che la mia speranza è di risparmiare il più possibile senza comprare un prodotto scadente?


    Blu Bios Filtro Externo 1200 fino a 350Lt
    Tetra Filtro esterno Tetratec EX 800 Plus "New Febbraio 2014"
    Ferplast Filtro esterno Bluextreme 1100
    Newa Kanist Filter 350 Filtro esterno per acquari fino a 350Lt
    Askoll Pratiko 300 New Generation
    Jbl Filtro Esterno Cristal Profi Green Line E901 fino a 300Lt
    Eheim Ecco Pro 2036 fino a 300Lt con materiali filtranti
    Eheim Experience 350 Filtro esterno fino a 350Lt
    Hydor External Professional Filter 350 per acquari da 220 a 350lt


    Io sono orientata a comprare il Tetra Filtro esterno Tetratec EX 800 Plus, in base al prezzo che il più basso tra tutti gli altri ed è anche comprensivo dei seguenti materiali filtranti:
    anelli filtranti in ceramica (Tetratec CR), spugna filtrante biologica (Tetratec BF), bio-sfere filtranti per la rimozione di particelle medie e grandi (Tetratec BB), filtro al carbone attivo per l'eliminazione di sostanze organiche nocive (Tetratec CF) e ovatta filtrante per la rimozione efficace di particelle minuscole (Tetratec FF).
    Oltre a questo, ho visto che ci sono decine di recensioni tutte positive.
    In più il consumo dichiarato è 10.5watt che mi sembra pure un buon dato.


    L'askoll sembra essere tra i più acquistati, ma nei forum è quello su cui più spesso trovo discussioni aperte circa malfunzionamenti o problemi (ma forse proprio perchè ce l'hanno quasi tutti è più discusso?)


    Gli eheim leggendo varie discussioni dovrebbe essere quello più affidabile, vorrei capire le differenze tra l'Ecco pro e l'Experience, in termini di resa (tra i due ci sono una decina di euro di differenza nel prezzo). Una differenza l'ho trovata già io, l'Ecco pro consuma solo 8watt, mentre l'Experience ben 24. Questo significa che il primo è più scadente rispetto al secondo?
    Inoltre ho notato che l'Experience su aquariumline cosa 112,9€ mentre su acquariomania costa 144,5€! Eppure entrambi i siti dichiarano di venderlo comprensivo di materiali filtranti, perchè questa notevole differenza di prezzo?


    Scusate la lungaggine ma voglio prendere qualcosa di decente ma senza dissanguarmi, considerando che a questa spesa devo ancora aggiungere l'isola, il termoriscaldatore, il termometro e la lampada UV nuova!

  6. #21
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,217
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2721
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.1.5 Kinosternon baurii. 1.5.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da francy_777 Visualizza Messaggio
    Io sono orientata a comprare il Tetra Filtro esterno Tetratec EX 800 Plus, in base al prezzo che il più basso tra tutti gli altri ed è anche comprensivo dei seguenti materiali filtranti:
    anelli filtranti in ceramica (Tetratec CR), spugna filtrante biologica (Tetratec BF), bio-sfere filtranti per la rimozione di particelle medie e grandi (Tetratec BB), filtro al carbone attivo per l'eliminazione di sostanze organiche nocive (Tetratec CF) e ovatta filtrante per la rimozione efficace di particelle minuscole (Tetratec FF).
    Oltre a questo, ho visto che ci sono decine di recensioni tutte positive.
    In più il consumo dichiarato è 10.5watt che mi sembra pure un buon dato.
    Il Tetratec, come anche consiglio nella scheda dei filtri, ha bisogno di qualche integrazione non disponendo di materiali sinterizzati ba soltanto di bioballs, qualche cannolicchio in ceramica (quindi non poroso) e troppe spugne.
    va inoltre cambiato l'ordine dei materiali in quanto pensato con una "filosofia" ormai datata, ovvero quella delle spugne biologiche.
    Ne parlo con cognizione di causa, ne ho uno.


    L'askoll sembra essere tra i più acquistati, ma nei forum è quello su cui più spesso trovo discussioni aperte circa malfunzionamenti o problemi (ma forse proprio perchè ce l'hanno quasi tutti è più discusso?)
    Si, è un modello diffusissimo e che non mi sento di sconsigliarti. E' un prodotto solido e funzionale, i new generation sono stati integrati con materiali all'altezza e funzionano così come configurati dall'azienda.

    Gli eheim leggendo varie discussioni dovrebbe essere quello più affidabile, vorrei capire le differenze tra l'Ecco pro e l'Experience, in termini di resa (tra i due ci sono una decina di euro di differenza nel prezzo). Una differenza l'ho trovata già io, l'Ecco pro consuma solo 8 watt, mentre l'Experience ben 24. Questo significa che il primo è più scadente rispetto al secondo?
    Inoltre ho notato che l'Experience su aquariumline cosa 112,9€ mentre su acquariomania costa 144,5€! Eppure entrambi i siti dichiarano di venderlo comprensivo di materiali filtranti, perchè questa notevole differenza di prezzo?
    Di Eheim, tra quelli in funzione e quelli di riserva, ne ho 5.
    E ti assicuro che la diversa qualità in molti frangenti si fa sentire. Quella dei materiali all'interno è sicuramente molto molto evidente rispetto ad altre marche. Non sono perfetti, certamente.
    La differenza di prezzo è dovuta solo alla diversa politica commerciale dei negozi. Ognuno fa il prezzo che riesce a spuntare con i fornitori. Il prodotto è il medesimo e contiene gli stessi pezzi.
    Partiamo dalla differenze intrinseche ai filtri: l'experience è un modello datato, anche se una volta era il modello di punta (prima delle serie Professionel) e ha quindi una solidità piuttosto spiccata. Non consuma poco proprio per il fatto che ha qualche anno e comunque ha una pompa da 1050 l/h che è molto simile alla reale portata (altre marche mettono portate esagerate ma calcolate a vuoto, senza alcuna resistenza meccanica dei materiali interni e capisci che non è fisicamente possibile...).
    L'hanno come dire, aggiornato, inserendoci dentro un materiale biologico eccellente, il substrat pro e lasciato sul mercato.
    Un valido prodotto senza ombra di dubbio, ma non moderno (un esempio... la spugna di primo filtraggio è SOTTO, costringendoti a smontare tutto per pulirla).
    Il filtro EccoPro fa parte di una linea più nuova e ottimizzata nei consumi, per questo trovi 8w appena di consumo. Ha un alberino a basso attrito che consente di girare impiegando meno energia. E' completo di tutto e tutto nel giusto ordine (spugna in testa e materiali filtranti nei cestelli) ma c'è un MA: il meccanismo di apertura e chiusura, per quanto efficace... è complesso e non sempre intuitivo.
    Va saputo aprire e chiudere, pena rottura del cestello.
    In questo video mostro i giusti passaggi da effettuare: https://www.youtube.com/watch?v=zaRz89XfAtA
    Insomma, avendone 3 io li consiglio sopratutto per silenziosità (ricordarsi di mettere i piedini in gomma adesivi) e affidabilità nel tempo oltre che a costi di gestione ridotti, ma sono prodotti che vanno saputi usare.


    Scusate la lungaggine ma voglio prendere qualcosa di decente ma senza dissanguarmi, considerando che a questa spesa devo ancora aggiungere l'isola, il termoriscaldatore, il termometro e la lampada UV nuova!
    Della lista che hai messo io mi orienterei, per avere un prodotto completo e non da modificare, verso il Pratiko o il JBL o l'hydor professional o l'EccoPro 300.
    Di tutti considera i consumi (il filtro sta acceso 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno) e il prezzo di acquisto e poi fai la tua scelta. Nessuno di questi è un filtro scadente, cadrai sempre in piedi.
    Per il resto dell'elenco, rapidamente:
    Blu Bios Filtro Externo 1200 fino a 350Lt Manca di materiale sinterizzato, da comprarsi a parte
    Tetra Filtro esterno Tetratec EX 800 Plus "New Febbraio 2014" Già descritto più su
    Ferplast Filtro esterno Bluextreme 1100 Troppe spugne e uno spazio riservato ai cannolicchi ridicolo (dovresti eliminare una spugna per fare spazio a materiale sinterizzato da acquistare separatamente).
    Newa Kanist Filter 350 Filtro esterno per acquari fino a 350Lt rimando al post sopra
    Ultima modifica di Leonida89; 26-05-2016 alle 10:24
    francy_777 likes this.

  7. #22
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Il Tetratec, come anche consiglio nella scheda dei filtri, ha bisogno di qualche integrazione non disponendo di materiali sinterizzati ba soltanto di bioballs, qualche cannolicchio in ceramica (quindi non poroso) e troppe spugne.
    va inoltre cambiato l'ordine dei materiali in quanto pensato con una "filosofia" ormai datata, ovvero quella delle spugne biologiche.
    Ne parlo con cognizione di causa, ne ho uno.

    Proprio oggi ho visto che su petingros sta in offerta a 79.90, a cui dovrei eventualmente aggiungere i cannolicchi (quindi le biosfere sono inutili?). Avevo anche visto questo filmato tipo "for dummies" e avevo notato che i cannolicchi erano sotto, dovrei quindi invertire l'ordine dei cestelli?




    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Della lista che hai messo io mi orienterei, per avere un prodotto completo e non da modificare, verso il Pratiko o il JBL o l'hydor professional o l'EccoPro 300.

    L'offerta a 79.90 su petingros mi aveva tentata ulteriormente verso l'acquisto del Tetratec, ma se quel risparmio verrebbe comunque a "perdersi" nell'acquisto di ulteriori cannolicchi forse non conviene più di tanto.
    A questo punto se questi modelli sono già completi sia di accessori che di tutti i materiali filtranti migliori, probabilmente mi conviene orientarmi sul JBL, che costa meno del Pratiko e forse è più facile da maneggiare dell'Eheim.

    Grazie Leonida dei tuoi precisi consigli, continuerò ad aggiornare il thread man mano che vado avanti con lo shopping.

  8. #23
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,217
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2721
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.1.5 Kinosternon baurii. 1.5.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    No, le bioballs non sono inutili. Sono però a bassa resa in quanto non hanno una superficie esagerata di attecchimento batterico.

    Come già ho scritto qui: Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe

    L’acqua viene pescata dall'apposito tubo di pescaggio, che ha all'estremità una pratica griglia per evitare spiacevoli incidenti a causa dell’aspirazione, e precipita tramite un canale segmentato nei vari cestelli, nel fondo del filtro.
    L’acqua, risalendo, incontra il primo cestello con cannolicchi ceramici e spugne, passando (ove previsto) per il cestello con bioballs, quindi attraversa ancora spugne e carboni. L’acqua viene rimessa in vasca attraverso una spray bar in plexiglass rigido.
    E’ presente un comodo sistema di rubinetti che permettono un’approssimativa regolazione del flusso, che all'occorrenza possiamo bloccare completamente, e un sistema di chiusura in sicurezza dei rubinetti stessi che ci permette di staccarli dal corpo filtro per la manutenzione.

    E’ una serie datata in cui le spugne rappresentano i materiali biologici, quindi con un rendimento globale molto scarso.
    Chi si appresta ad acquistare un filtro TetraTec deve essere consapevole di dover modificare radicalmente il setup: considerando i modelli EX700, EX1200 ed EX2400 che probabilmente sono gli unici competitivi, grazie alla presenza di ben 4 cestelli, si dovranno predisporre i cestelli in questo ordine, dal basso: spugne a maglie larghe ed ovatta/lana perlon (acquistabile a parte) nel primo cestello; bioballs nel secondo cestello; cannolicchi in ceramica nel terzo cestello; cannolicchi sinterizzati (da acquistare a parte) nel quarto cestello. Per ottenere prestazioni più elevate si possono eliminare i cannolicchi ceramici nel terzo cestello e sostituirli con altro materiale sinterizzato (cavo nel terzo cestello e pieno nel quarto cestello).
    La capacità reale di mantenimento di tanti litri è pertanto legata sia alla presenza/assenza dei materiali sinterizzati, sia alla loro disposizione all'interno dei cestelli.
    In caso di avvenuta modifica le capacità nominali della casa sono del tutto sottostimate.
    L'ordine va cambiato (sempre secondo chi scrive) per massimizzare la resa biologica del tutto.

    E siccome ci sono altro che delle spugne... vanno calcolati altri materiali ad alte prestazioni per considerarlo un filtro adatto a tanti litri ma sopratutto alle tartarughe.

    Resta lo svantaggio che per la pulizia delle spugne vadano smontati tutti i cestelli ogni volta.

  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,195
    Discussioni
    69
    Like ricevuti
    1603
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Della lista che hai messo io mi orienterei, per avere un prodotto completo e non da modificare, verso il Pratiko o il JBL o l'hydor professional o l'EccoPro 300.
    quoto Giulio, se resti su questi caschi in piedi.
    per il JBL, considera che la garanzia è di ben 4 anni.
    non starei a scegliere altri modelli per pochi euro di risparmio, considera che un buon filtro ben manutenuto ti può servire per svariati anni, a quel punto spalmato su un periodo così lungo penso che il risparmio di pochi euro sia veramente poco significativo, meglio puntare sulla qualità di un prodotto efficacie e duraturo

  10. #25
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Ho deciso di acquistare il JBL e901, che apparentemente è il compromesso migliore tra qualità-prezzo. Lo prenderò su aquariumline dove le spese di spedizione dovrebbero essere gratuite, e allora tanto vale prendere tutto il resto che mi serve lì e fare un unico acquisto.
    Quindi mi mancano lampada nuova, termoriscaldatore e termometro.
    Per la lampada, ci sono:
    ExoTerra Repti Glo | Aquariumline.com - Negozio Acquari
    ExoTerra Repti Glo | Aquariumline.com - Negozio Acquari
    Ora non mi ricordo, che differenza c'è tra quella da 13w e quella da 25w? Poi non so se ho cercato male io sul sito, ma sembra che come lampada 5.0 per rettili ci sia solo questa marca...


    Per il termometro che ne dite di questo con sonda:
    Blu Bios Termometro con Sonda | Aquariumline.com - Negozio Acquari


    Infine il termoriscaldatore vorrei prenderlo in plastica o comunque ricoperto per la sicurezza della tarta, come mi devo regolare per il wattaggio? Ho letto sulla vostra guida che in genere si considera un litro/watt. Quindi per i miei suppergiù 150 litri ne prendo uno da 150w, oppure uno da 100 e uno da 50?

  11. #26
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,217
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2721
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.1.5 Kinosternon baurii. 1.5.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Lampada da 25 W (irradia più lontano e più superficie), termometro se lo vuoi elettronico ok, il riscaldatore da 150 W e sei a posto.
    Anche se quest'ultimo per adesso non serve...

  12. #27
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Lampada da 25 W (irradia più lontano e più superficie), termometro se lo vuoi elettronico ok, il riscaldatore da 150 W e sei a posto.
    Anche se quest'ultimo per adesso non serve...
    In effetti mi chiedevo anche io se era il caso di mettere subito il riscaldatore o aspettare l'autunno, dal momento che qua da me fa già caldo. Al massimo potrei misurare la temperatura dell'acqua col termometro durante il periodo di maturazione filtro e in caso di necessità inserirlo, ma non credo visto che ormai viaggiamo già sui 30 gradi di giorno; di notte, boh?

    A proposito di filtro, in preda alla febbre da shopping ho già comprato i lucky bamboo perchè li ho trovati all'ipermercato quando ci sono andata l'ultima volta. Nel caso si possono inserire subito all'avvio del filtro oppure devo aspettare che maturi un mese e poi metterli? (contavo di fare la maturazione senza tarta dentro).

    Ancora grazie dei consigli, siete gentilissimi!

  13. #28
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,195
    Discussioni
    69
    Like ricevuti
    1603
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    verifica che il jbl sia fornito con all'interno il materiale biologico (micromec) perchè viene venduto con 2 configurazioni diverse dei materiali filtranti (solo cannolicchi ceramici + spugne / cannolicchi + spugne + micromec).
    i lucky bamboo puoi metterli subito, ma se non proteggi pianta e radici, avranno vita breve...
    data la tua provenienza e il fatto che la tartaruga è una nordamericana e adulta, per me il riscaldatore è superfluo

  14. #29
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    verifica che il jbl sia fornito con all'interno il materiale biologico (micromec) perchè viene venduto con 2 configurazioni diverse dei materiali filtranti (solo cannolicchi ceramici + spugne / cannolicchi + spugne + micromec).
    i lucky bamboo puoi metterli subito, ma se non proteggi pianta e radici, avranno vita breve...
    data la tua provenienza e il fatto che la tartaruga è una nordamericana e adulta, per me il riscaldatore è superfluo
    Grazie, allora mi conviene chiedere informazioni al seller per la configurazione del JBL.
    Il riscaldatore di solito lo tengo solo d'inverno, anche se è indoor tengo la vasca in una stanza dove la finestra è sempre aperta e quindi risulta la più fredda della casa. D'estate qui sembra di stare praticamente all'equatore e lo tolgo.

  15. #30
    Appassionato
    L'avatar di francy_777
    Località
    foggia
    Sesso
    Messaggi
    112
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Scelta e allestimento acquario definitivo

    OK, il seller mi ha risposto che il filtro viene venduto con cannolicchi e spugne, non ha menzionato il micromec. Tuttavia con l'acquisto che sto facendo ho la possibilità di scegliere un prodotto in sconto, e tra questi c'è il seguente:
    Seachem Matrix 250ml | Aquariumline.com - Negozio Acquari
    Va bene prenderlo come al posto del micromec della JBL?

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •