Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 29 di 29
Like Tree2Likes

Sternotherus odoratus

Discussione sull'argomento Sternotherus odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ok, grazie, effettivamente adesso ho un quadro completo. D'altra parte, un'asse, nemmeno troppo lunga, che appoggia su vetro frontale e ...

  1. #16
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Ok, grazie, effettivamente adesso ho un quadro completo. D'altra parte, un'asse, nemmeno troppo lunga, che appoggia su vetro frontale e posteriore, con la mangiatoia applicata ben bene ed ovviamente fissata con del nastro adesivo, sicuramente risolverà.
    Mi sembra la scelta per gli animali sia ormai ridotta a S.odoratus e K.baurii. Meglio acquistare un riscaldatore impostato a 25C°, oppure meglio lasciare l'acqua, in appartamento riscaldato, a temperatura ambiente ? Considerate che la zona emersa sarà rappresentata solamente dalle isole galleggianti di sughero. Pro e contro delle 2 specie ? Mordacità, longevità, facilità di alimentazione, comportamento, vivacità, diurne/ notturne ?? Dopo questo, non vi romperò piu' per un bel po' ...

    - - - Aggiornato - - -



    Ed anche, conoscete un sito online dove acquistare una vasca, con uno spessore adatto sia a sostenere la plafoniera che le clip dei 2 portalampada, ai prezzi che stavate dicendo ... 100 Euro circa ?? Grazie mille !!

  2. #17
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Rettile64 Visualizza Messaggio
    Ok, grazie, effettivamente adesso ho un quadro completo. D'altra parte, un'asse, nemmeno troppo lunga, che appoggia su vetro frontale e posteriore, con la mangiatoia applicata ben bene ed ovviamente fissata con del nastro adesivo, sicuramente risolverà.
    Mi sembra la scelta per gli animali sia ormai ridotta a S.odoratus e K.baurii. Meglio acquistare un riscaldatore impostato a 25C°, oppure meglio lasciare l'acqua, in appartamento riscaldato, a temperatura ambiente ? Considerate che la zona emersa sarà rappresentata solamente dalle isole galleggianti di sughero. Pro e contro delle 2 specie ? Mordacità, longevità, facilità di alimentazione, comportamento, vivacità, diurne/ notturne ?? Dopo questo, non vi romperò piu' per un bel po' ...
    Non è un rompimento, figuriamoci.

    La mangiatoia è una buona soluzione se proprio nessuno può venire a controllare di persona.
    Riscaldatore: nessuna delle due. Compri un riscaldatore SETTABILE e vedi se poi utilizzarlo o meno.
    Ti dico come mi sono mosso io negli anni:
    - animali baby microscopici ---> riscaldatore settato sui 24 gradi fissi (si evitano tante possibili complicanze e si velocizza minimamente la crescita)
    - Animali giovani ---> Riscaldatore settato su 21 con spegnimento notturno fino ai 18-19
    - Animali giovani adulti ---> Per adesso stiamo senza riscaldatore, poi vedo l'andamento delle temperature in casa. Mi preoccupano più i pesci che le tartarughe nella mia vasca di K.Baurii (qui tutta la discussione: Scheda Crescita Kinosternon Baurii

    La temperatura ambiente ha tante sfaccettature. In casa mia si accendono i termosifoni (poco) quando proprio si congela, quindi 14-15 gradi.
    Follia? Forse, ma è sempre andata così.
    Quindi per me nei periodi più freddi dell'anno è una necessità disporre di un riscaldatore.

    Se hai un riscaldamento fisso a 20 (o più)... beh, il riscaldatore puoi anche non usarlo ovviamente. Ma sempre con la possibilità di regolarsi sotto la lampada, tienilo a mente.

    Pro e contro: le S.odoratus sono molto più "interattive" con l'uomo, hanno paura di niente e hanno abitudini diurne per quando ho sempre potuto apprezzare io. Sono però strettamente onnivore e dei veri terremoti per quanto riguarda la piantumazione.

    Le K. baurii sono molto più riservate, scappano al primo segnale di pericolo, si fanno vedere poco e se lo decidono loro (=fame).
    hanno un range di attività variabile; da piccole stanno nascoste gran parte della giornata e mangiano volentieri al mattino presto e la sera.
    A mezzogiorno, per dire, le trovi spesso infossate.
    con la crescita qualcosa nelle abitudini è cambiato: molto basking (anche 3-4 ore al giorno) e un'attività che si è spostata sia alla mattina (intera) che alla sera (e qualche volta pure la notte).
    La mia femmina è quella che ti cerca di più, il maschio per nutrirlo va cercato... in senso letterale.

    Mordaci tutte e due le specie, c'è poco da fare. Se maneggiate sanno come difendersi (la odoratus ha il "plus" del forte odore nauseabondo) e sanno farti male se ti prendono.
    In acqua basta nutrirle con una pinzetta e passa la paura.

    Longevità: medio-lunga per tutte e due. Intorno ai 50 anni come massimi registrati.
    Probabilmente vivono di più con letarghi regolari.

    Ed anche, conoscete un sito online dove acquistare una vasca, con uno spessore adatto sia a sostenere la plafoniera che le clip dei 2 portalampada, ai prezzi che stavate dicendo ... 100 Euro circa ?? Grazie mille !!
    La plafoniera pesa pochissimo. La mia è la 120 cm e pesa meno di 4 kg.
    Il mio acquario è un 6 mm con tiranti longitudinali e uno trasversale.
    Preso usato a 50 euro.
    I siti che mi sento si raccomandare sono i soliti: kijiji e subito.it.
    Tanta gente ha acquari dismessi che occupano solo spazio, gli fai quasi un favore a portarlo via.
    L'acquario delle odoratus, compreso mobile e coperchio, è costato 30 euro.

    Insomma, chi cerca... trova

  3. #18
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Beh, dopo queste info forse mi sento piu' spostato verso le odoratus, non metterò piante, lascero' piu' spazio al nuoto, all'infossamento, alle camminate sul fondo, alle isole galleggianti. Ok, grazie !!

  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,586
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    quoto Leonida, la persona che mi sta insegnando un po' tutto sui kinosternidi...
    quanto alle temperature per le Odoratus, mi sono fatto l'idea che abbiano un ampio margine di tolleranza: con il clima "folle" (e non prevedibile) di quest'anno, la mia piccola tenuta all'esterno (da maggio) è stata a temperature minime abbondantemente sotto i 15°C (ricordo minime anche di 11°C), passando indenne anche un paio di forti grandinate.
    più che altro necessitano di un letargo (4/10°C) oppure, secondo alcuni, almeno di una bruma di poche settimane a 10/15°C.
    molto belle anche sternotherus minor e carinatus, quest'ultima di taglia leggermente superiore e che quindi potresti allevare singolarmente: a differenza di altre specie vicine, conservano anche da adulte il carapace carenato e con colorazione variegata, mentre altri kinosternidi da adulti assumono una colorazione più omogenea e perdono il carapace carenato

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Le mie tartarughe vivranno esclusivamente all'interno dell'appartamento, in una vasca riempita per 3/4 di acqua e con isole di sughero, suule quali saranno posizionate perpendicolarmente la lampada spot e l'UVB. La temperatura difficilmente scenderà sotto i 15 gradi. Potrebbero essere piu'indicate le Kinosternon che non vanno in letargo ? Potreste dettagliarmi meglio l'argomento letargo ? Grazie mille, sto solo cercando di acquistare gli animali migliori per cio' che posso offrire.

  6. #21
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,586
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    se non hai un locale o un garage, veranda, sottoscala ecc. dove fare il letargo o la bruma, forse è meglio che tu ti orienti sulle baurii o su altri kinosternidi centroamericani.
    aspetta però la conferma di Leonida.
    in rete sulle schede di allevamento dei kinosterinidi nordamericani (st. odoratus, carinatus, minor) trovi le indicazioni realtive al letargo... estremamente in breve, mastello con poca acqua e temperature tra i 4 e i 10°C per periodo prolungato, oppure secondo alcuni breve bruma di poche settimane nello stesso modo ma a temperature tra i 10 e i 15°C

  7. #22
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Il letargo è una parte a quanto pare importante della vita di questi animali.
    Alcuni non hanno le capacità per affrontare un inverno freddo, altri si.
    ma è anche vero che per alcuni animali risulta... facoltativo o quasi.

    Mi spiego: mentre alcuni kinosternidi centroamericani hanno un areale di distribuzione che di poco supera uno stato, altri nordamericani hanno l'intero continente a disposizione. Quindi non in tutte le zone che abitano il clima è lo stesso.

    Stringiamo alle due specie in esame: Sternotherus odoratus e Kinosternon baurii.
    La prima ha una areale che va dal sud del Canada al Texas. TUTTA l'america del nord in pratica.
    Kinosternon baurii ha un areale molto più limitato, dalla Virginia circa alla Florida, solo sulla costa est.
    Quindi in teoria il loro areale si sovrappone in parte... verso sud.

    E quindi? Il letargo in pratica lo possono sostenere entrambe le specie (specie le popolazioni del nord), ma a saltarlo?
    La realtà è che non lo sappiamo con esattezza l'effetto.

    Un americano afferma di avere un'animale di oltre 40 anni che non fa letargo da qualche anno, a seguito di una polmonite (non si fida più di a farglielo fare)...

    In fondo a questo ti dico la mia: se ti va di adottare una di queste due specie, adottala e stop.

  8. #23
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Incredibile l'areale della odoratus. Grazie. Ora ho tante informazioni per tentare di allevare una o due tartarughe, non di piu'. Vasca dedicata, senza pesci. Come faccio a ricevere l'avviso e-mail ad ogni risposta ? Grazie per quello che fate, se possibile acquisterò animali di riproduzione, magari da un privato. Quotazioni indicative per uno di questi animali ? Acquistare dal privato conviene ?

  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,586
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    in effetti l'areale di st odoratus è ampissimo e arriva ad includere la florida, quindi da climi subtropicali fino a tropicali.
    io ho un animale preso e in negozio e uno preso da allevatore (i ns MatteoV e Ladybug).
    nei limiti del possibile trovo giusto acquistare da allevatore amatoriale, non per il risparmio ma perchè non si alimenta l'import di animali (sicuramente cb ma provenienti da chissà quali farm) e si premia chi alleva questi animali con passione e dedizione!
    detto questo, anche l'animale che ho preso in negozio è in perfetta salute... se prendi in negozio osserva bene e scegli animali vispi e dinamici.
    dalle mie parti in negozio si trovano grossomodo tra 35 e 40 euro.

  10. #25
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Ora che ho parecchie info sugli animali, vorrei approfondire il discorso tecnico. Prendiamo come riferimento una vasca 80 x 40 x 50 altezza. Basiamo il calcolo su circa 80 lt.di acqua. Senza alcuna urgenza, ditemi :

    1 - La lampada UVB puntata sull'isola galleggiante simula la luce solare ? Che wattaggio deve avere ?
    2 - La lampada spot è a luce bianca e serve solo a fornire calore ? Di che tipo deve essere e che wattaggio deve avere ?
    3 - La plafoniera poggiata sui vetri laterali, in una vasca dove proverò, con le Kinosternon, ad inserire 2/3 Anubias, può essere a led, oppure con i rettili si preferiscono le T5 ? Se decidessi di non inserire piante, potrebbe essere sufficiente un'illuminazione tenue ?
    4 - Il filtraggio deve sviluppare dai 200 ai 300 lt/h, dico bene ? Materiali consigliati ?

    Grazie come sempre !!!

  11. #26
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,586
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Rettile64 Visualizza Messaggio
    Ora che ho parecchie info sugli animali, vorrei approfondire il discorso tecnico. Prendiamo come riferimento una vasca 80 x 40 x 50 altezza. Basiamo il calcolo su circa 80 lt.di acqua. Senza alcuna urgenza, ditemi :

    1 - La lampada UVB puntata sull'isola galleggiante simula la luce solare ? Che wattaggio deve avere ?
    Normalmente viene consigliata una lampadina compatta 26W al 5%, le trovi facilmente nei negozi online che trattano acquariologia/rettili, oppure nei comuni negozi di animali che trattano rettili. Puoi montarla su un comune portalampada a pinza di quelli che trovi in ferramenta/brico, oppure spendere qualcosa in più prendendo una plafoniera apposita di quelle che hanno un riflettore (ne ho viste alcune commercializzate mi pare con nome tugaland).
    Va posizionata a non oltre 20 cm dalla zona emersa.
    Alternativa so che esistono anche i tubi neon uvb.

    2 - La lampada spot è a luce bianca e serve solo a fornire calore ? Di che tipo deve essere e che wattaggio deve avere ?
    la funzione è produrre calore sulla zona emersa (30 / 33 gradi), puoi cercare una normale alogena da 26/40W preferibilmente opaca o smerigliata (molti usano le philips eco classic, tra le poche in commercio opacizzate) oppure una lampadina specifica, io uso una jbl halodym (ma a detta dei più sono soldi buttati).

    3 - La plafoniera poggiata sui vetri laterali, in una vasca dove proverò, con le Kinosternon, ad inserire 2/3 Anubias, può essere a led, oppure con i rettili si preferiscono le T5 ? Se decidessi di non inserire piante, potrebbe essere sufficiente un'illuminazione tenue ?
    se hai la spot e la uvb, penso tu possa mettere qualsiasi cosa, anche tenue... o anche una semplice compatta a risparmio energetico montata su un ulteriore portalampada a pinza.

    4 - Il filtraggio deve sviluppare dai 200 ai 300 lt/h, dico bene ? Materiali consigliati ?
    va bene!
    sul forum trovi un articolo sulla filtrazione e sui modelli di filtro esterno.
    trovi tutto lì!

    Grazie come sempre !!!

  12. #27
    Simpatizzante
    L'avatar di Rettile64
    Località
    POMEZIA
    Sesso
    Messaggi
    39
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    in allestimento vasca 80x40x50h

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Che devo dire, grazie a tutti !!! Ora sta a me documentarmi. Cercherò anche info su K.acutum. Grazie di cuore !!

  13. #28
    Simpatizzante
    L'avatar di marcterpa
    Località
    Palermo
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    scusate se mi intrometto, da baby le Sternotherus Odoratus si distinguono sessualmente? grazie in anticipo

  14. #29
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da marcterpa Visualizza Messaggio
    scusate se mi intrometto, da baby le Sternotherus Odoratus si distinguono sessualmente? grazie in anticipo
    Purtroppo no...




Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •