Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 35 di 35
Like Tree14Likes

Letargo da sveglia?

Discussione sull'argomento Letargo da sveglia? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Scusate la lampada quando deve stare accesa e quando spenta? Fasce orarie grazie...

  1. #31
    Simpatizzante
    L'avatar di antonioabb
    Località
    frigento
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Tartarughe in possesso

    acqua dolce

    Predefinito Re: Letargo da sveglia?

    Scusate la lampada quando deve stare accesa e quando spenta? Fasce orarie grazie

  2. #32
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo da sveglia?

    Almeno 8 ore, tipo...le accendi manualmente o con un timer (come sei più comodo in base agli orari lavorativi ecc che hai) alle 8 di mattina e le fai spegnere alle 16...
    Entrambe le lampade devono puntare sulla zona emersa e ad una distanza di 15/20 cm da questa.
    In genere, come ti ha detto anche Acquarion, le tartarughe si svegliano al mattino presto dopo che le lampade si sono accese...sentendo il calore andranno a riscaldarsi e a prendere i raggi uvb sulla zona emersa, questo attiverà il loro metabolismo che le porterà alla ricerca del cibo....mangiando al mattino avranno tutta la giornata per digerire (hanno una digestione lenta) e con le lampade accese non ci saranno pericoli in questa fase.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  3. #33
    Simpatizzante
    L'avatar di antonioabb
    Località
    frigento
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Tartarughe in possesso

    acqua dolce

    Predefinito Re: Letargo da sveglia?

    Allora, io posso mettere una sola lampada. Per tante questioni. Ieri sera ho preso questa, mi dite se va bene o no? Quella uvh costava 40 euro e mamma non l'ha voluta prendere.




  4. #34
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2832
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Letargo da sveglia?

    Antonio, se ho un difetto è quello di non poter girare intorno alle cose: avete (ci metto anche chi ti ha impedito diversamente) comprato una comunissima lampada a risparmio energetico, con un costosissimo portalampada.
    Ovvero? Inutile.
    Non è che "di lampada posso metterne una", così a caso. O ne metti una ma ha caratteristiche particolari (e un costo relativamente elevato, con necessità di ballast), o ne metti due... una comune, alogena e opaca e l'altra SPECIFICA PER RETTILI.
    Non so in che altro modo scriverlo...
    Invece di stare a comprare lampade in negozi che le vendono come se fossero di platino, bastava fare una ricerca sul web per quello che ti serve (bastava anche chiedere qui, ti avremmo indirizzato): Azienda Naturaviva Lampade UVB/UVA compatte-
    Queste sono lampade UVB utili. E costano pure meno.

    Oltre a questa, è necessario montare anche una lampada che faccia calore. L'effetto è sinergico, non esclusivo: senza il calore, le reazioni innescate dalla UVB sono inconcludenti.
    ma è anche normale, di solito i raggi UVB arrivano dal sole, che non può fare a meno di riscaldare.
    Quindi serve anche di spendere 3,99 al supermercato per prendere una lampada così:

    Entrambe vanno utilizzate, davvero. Non lo scriviamo perché ci piace scriverlo o ci immaginiamo che sia meglio.

    Lo stesso vale per il filtro.
    Sembra un po' di parlare a vanvera, di far perdere parole nel vento... il filtro è una necessità.
    Che sia nuovo, usato non è importante, basta che funzioni e sia caricato come si deve.
    Praticare un foro sulla vasca Samla per pensare di svuotarla al bisogno è sbagliato per almeno 3 motivi:
    - la struttura della vasca non reggerà probabilmente all'inserimento di un rubinetto nella parte in fondo e sarà dura non farla perdere.
    - l'acqua cambiata di continuo è un errore in assoluto, in quanto si espone l'animale a sbalzi termici, al cloro dell'acqua di rubinetto e ad uno stress evitabilissimo.
    -Cambiando l'acqua non hai la garanzia che tra un cambio e l'altro l'acqua sia accettabile come qualità. Basta una defecazione, una minzione, un pasto e l'acqua è inquinata.


    Insomma, io capisco che le situazioni siano tutte diverse, ognuno ha i suoi problemi e i suoi limiti, ma i bisogni base di questi animali soo piuttosto chiari.
    Come per un cane è obbligatorio fare le vaccinazioni annuali, installare il microchip eccetera (tutti costi), le tartarughe acquatiche hanno delle necessità di habitat su cui è futile discutere.
    Sono adattabili, questo si, ma in queste condizioni mi vien fuori solo il termine maltrattamento. Per "Non conoscenza", mica cattiveria, ci mancherebbe.

    In sunto e definitiva: se d'estate sta all'aperto SEMPRE (giorno e notte) diciamo che puoi soprassedere alla presenza di UVB (qui lo dico e qui lo nego, guai a chi mi segue alla lettera) ma almeno una fonte di calore esterna ci vuole.
    Ma nell'acqua mettici per favore un filtro ADEGUATO (non tornare a casa con un Askoll Pure o un Duetto, ci vuole ben altro) e dagli un'alimentazione all'altezza di questo nome.
    Dalle foto è chiaro che le condizioni igieniche sono scarse, la pelle è rossastra (irritazione) e anche le "punte" del carapace indicano che l'alimentazione negli scorsi anni è stata un po'... sbagliata.

    Mi sono dilungato... ma mi preme aiutare e cerco anche di consigliare come rendere la vita (in cattività) di questi animali un po' più decente.

  5. #35
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Letargo da sveglia?

    Penso non ci sia altro da dire in merito...è stato detto tutto fin troppo esaustivamente.
    Se non puoi garantirle queste condizioni e vuoi del bene alla tartaruga cerca qualcuno che abbia un bel laghetto esterno dove possa vivere in modo adeguato.
    Excalibur likes this.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •