Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 5 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 68
Like Tree35Likes

Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

Discussione sull'argomento Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve a tutti, e' da un po' che seguo il forum, ho imparato diverse cose e provveduto di conseguenza per ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Salve a tutti,
    e' da un po' che seguo il forum, ho imparato diverse cose e provveduto di conseguenza per le mie 2 tartarughe. Oggi ho deciso di scrivere per chiedere meglio consiglio, dato che mi sto un po' arrovellando il cervello su certe cose.


    La situazione e' questa, cerchero' di essere piu' sintetico possibile:


    A novembre 2015 acquisto 2 tartarughine d'acqua, suppongo 2 Trachemys.
    Una ha le 'guance' rosse, l'altra no.
    In negozio mi dicono di non preoccuparmi se non le vedo attive e non mangiano perche' fino ad aprile (2016) saranno in letargo. Mi dicono anche che basta una vaschetta con poca acqua da cambiare tutti i giorni.


    Ammetto la mia totale ignoranza sull'argomento, purtroppo l'acquisto e' stato fatto ignorando completamente che potessero esservi dietro tante cose che poi ho scoperto. Cerco su internet e tra i primi mi imbatto proprio in questo sito.


    In seguito alle prime letture mi sbarazzo di quello schifo di vaschetta e provvedo all'aquisto di un acquaterrario.
    Sono passati solo pochi giorni, quindi sono contento di aver provveduto in fretta, ma forse un po' troppo in fretta, perche' scopro poi che l'isola filtrante integrata e' totalmente inutile, mancano inoltre riscaldatore, lampade e isola emersa.


    Aggiungo isola emersa, lampada UV e integro spugna e carboni attivi nell'isola filtrante (che in negozio mi avevano detto essere completa cosi' come mi era stata venduta, cioe' vuota).


    La situazione attuale quindi e' questa:


    2 Trachemys(?)
    Acquario circa 50x20x30 di questo tipo

    con isola filtrante integrata al cui interno ho aggiunto spugna (grossa, blu), carboni attivi e 'lana' filtrante (fina, di colore verdino)
    Isola emersa (del tipo piatto, con magneti per tenerla ferma)
    uguale a questa, ma con magneti anziche' braccetti e ventose

    Lampada UV di tipo lineare

    Riscaldatore tarato fisso su 25°C (ho aggiunto anche un termometro e in effetti la temperatura e' stabile e costante)


    Questa situazione e' stata raggiunta dopo circa un mesetto e cosi' facendo ho notato che una delle due tartarughe si e' praticamente svegliata, e' attiva, nuota spesso, mangia.
    Riguardo al cibo ho poi scoperto, sempre qui, che i gamberetti sono praticamente inutili, e' il caso di rimuoverli completamente dalla dieta? Fino ad ora gli ho dato gamberetti essiccati e una specie di pellet sotto forma di piccole palline grigiastre.
    Ho provato a somministrare insalata ma non ne vuole sapere.


    L'altra tartaruga invece e' ancora addormentata, passa quasi tutto il tempo a dormire sull'isola, a volte la vedo mettersi timidamente in acqua, ma non magia, pur mettendo cibo vicino.
    Mi preoccupa perche' mentre nell'altra si nota una certa crescita, questa sembra invece rimpicciolirsi.


    Leggo che ci sarebbe bisogno di un'ulteriore lampada spot per il calore.
    In un altro negozio mi hanno detto che ne esiste una che svolge entrambe le funzioni, emissione di calore e di raggi UV; potete confermare?


    La mia intenzione e' quella di sostituire l'acquaterrario con uno che mi permetta di installare un filtro esterno, una migliore isola e una maggiore quantita' d'acqua, ma mi sto un po' perdendo sinceramente, tra misure, portata del filto, potenza della lampada ecc... e mi chiedevo se qualcuno potrebbe fornirmi link diretto a tutto il materiale da acquistare, presso qualche sito di vostra conoscenza.


    Vi ringrazio in anticipo per la pazienza, per aver letto e per i consigli che mi vorrete dare.


    Buone cose a tutti e a presto.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    ciao e benvenuto, purtroppo negozianti e venditori ambulanti danno spesso (ma ci sono eccezioni!) consigli errati, vuoi per ignoranaza vuoi per malafede...
    E' un peccato tu abbia già speso dei soldi per del materiale, informandoti prima avresti potuto acquistare con maggiore cognizione finendo per risparmiare, secondo il detto "chi più spende, meno spende".
    Ti suggerisco di leggere con attenzione le seguenti schede, dove sono dettagliate tutte le indicazioni per l'allevamento e la tecnica necessaria (la scheda di allevamento per Graptemys è sostanzialmente valida anche per Trachemys).
    Dopo che avrai letto, se qualcosa non ti risulta chiaro, possiamo discuterne.
    Buona lettura

    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica

    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe

    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot

    Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche
    Solenoide and Ares like this.

  3. #3
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Intanto benvenuto sul forum.
    Peccato tu ci abbia scritto così tardi, forse qualche soldino lo avresti risparmiato.

    Ma andiamo con ordine:
    2 Trachemys(?)
    Molto probabile, se non quasi certo. Se poi sui lati della testa hanno sfumature arancio, quasi certamente si tratta di incroci di sottospecie di Trachemys scripta.
    Se aggiungi qualche foto, le identifichiamo senza problemi.

    Acquario circa 50x20x30 di questo tipo

    con isola filtrante integrata al cui interno ho aggiunto spugna (grossa, blu), carboni attivi e 'lana' filtrante (fina, di colore verdino)
    Qui già siamo sul "insomma". La vasca è malfatta, proprio le aziende ci tengono che queste vengano sfruttate il meno possibile... Il fatto è che le dimensioni di per se non sono un granchè, se poi ci mettiamo che non sono per nulla sfruttabili a causa del vetro anteriore basso, diventano, scusa il termine, inutili.
    Una vasca di pari dimensioni ma con vetri alti tutti allo stesso modo ha una capienza lorda di 30 litri... se nella tua ce ne stanno 10-20 è già tutto di guadagnato.
    E, ovviamente, non bastano. Di solito consiglio sempre di partire con una vasca da 100 litri che possa andare per 3-4 anni, per poi passare a vasche definitive da 350-400 litri.
    Il consiglio migliore è ovviamente quello di fare un laghetto esterno o una vasca fuori terra comunque all'aperto.
    La Trachemys scripta non è una specie piccolissima, le femmine arrivano a 30 cm di lunghezza.
    La vasca non deve per forza essere di vetro, ma se la si desidera tale, va messa in conto una spesa un po' più alta. Anche qui, il decisamente guardo di buon occhio gli usati (subito.it e kijiji) che fanno un doppio favore: permettono a qualcuno di liberare spazio in casa e a noi di risparmiare. Sempre che siano in buono stato, ovviamente.
    Se l'estetica non è importante, si va sul classico: Samla 130 litri di Ikea, economica, sufficientemente spaziosa e robusta quanto basta SAMLA Contenitore - IKEA
    Se l'estetica non è ASSOLUTAMENTE un problema, si passa ai vasconi agricoli in PE, resistenti anche agli UV... praticamente immortali: Mastello per enologia, mis. Ø 110 x 35 cm, capacità 275 Lt, peso 8,3 Kg, colore neutro | ContenitoriOnline by Pack Services Srl

    Isola emersa (del tipo piatto, con magneti per tenerla ferma)
    uguale a questa, ma con magneti anziche' braccetti e ventose
    Questa può assolutamente andare finchè gli animali non saranno più retti dai magneti per il peso.

    Lampada UV di tipo lineare
    Anche questa OK

    Riscaldatore tarato fisso su 25°C (ho aggiunto anche un termometro e in effetti la temperatura e' stabile e costante)
    Fin troppo alta la temperatura, 23-24 gradi sono già una sicurezza.

    Riguardo al cibo ho poi scoperto, sempre qui, che i gamberetti sono praticamente inutili, e' il caso di rimuoverli completamente dalla dieta? Fino ad ora gli ho dato gamberetti essiccati e una specie di pellet sotto forma di piccole palline grigiastre.
    Ho provato a somministrare insalata ma non ne vuole sapere.
    Si, è proprio necessario che tu elimini il gammarus al 100%. E' il cibo più sbagliato in assoluto.
    Una guida all'alimentazione la puoi trovare qui: Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche
    Va seguita alla lettera... "insalata" ti renderai conto che è troppo generico come termine.

    Leggo che ci sarebbe bisogno di un'ulteriore lampada spot per il calore.
    In un altro negozio mi hanno detto che ne esiste una che svolge entrambe le funzioni, emissione di calore e di raggi UV; potete confermare?
    Si, serve una spot.
    E' la mancanza più grave dopo il filtro biologico nell'allestimento.
    Esistono lampade che possono emettere raggi UV insieme al calore e lo fanno molto bene, ma non sono a prezzo così basso.
    Ne parla ampiamente Solenoide nella discussione della sua vasca: Consiglio per principiante ignorante
    Vanno messi in conto una 70ina di euro per l'impianto, tra lampada, ballast e portalampada.
    Altrimenti tieni la UVB che hai già, compri un portalampada per una spot da 3 euro che trovi al supermercato, come queste:


    La mia intenzione e' quella di sostituire l'acquaterrario con uno che mi permetta di installare un filtro esterno, una migliore isola e una maggiore quantita' d'acqua, ma mi sto un po' perdendo sinceramente, tra misure, portata del filto, potenza della lampada ecc... e mi chiedevo se qualcuno potrebbe fornirmi link diretto a tutto il materiale da acquistare, presso qualche sito di vostra conoscenza.
    Trovo sempre che la vasca Ikea sia la migliore scelta per partire, il tempo necessario a cercare qualcosa di definitivo te lo da (3 anni pieni) e costa davvero nulla.
    Altrimenti, una ipotetica lista della spesa potrebbe essere:
    - Acquario da 100+ litri (usato, nuovo)
    - Filtro esterno da 200 litri (che però potrà essere usato SOLO su una vasca da 100 o poco più):
    - Riscaldatore da 100 W ( o meglio 1W/L)
    - Lampada spot + portalampada

    Se invece preferisci fare tutto bene e subito, la spesa sarà ingente ma sarà una volta sola.
    Insomma, la ricetta magica non ce l'ho, ma possiamo studiare al situazione e suggerire di volta in volta.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Intanto benvenuto sul forum.
    Peccato tu ci abbia scritto così tardi, forse qualche soldino lo avresti risparmiato.

    Ma andiamo con ordine:

    Molto probabile, se non quasi certo. Se poi sui lati della testa hanno sfumature arancio, quasi certamente si tratta di incroci di sottospecie di Trachemys scripta.
    Se aggiungi qualche foto, le identifichiamo senza problemi.


    Qui già siamo sul "insomma". La vasca è malfatta, proprio le aziende ci tengono che queste vengano sfruttate il meno possibile... Il fatto è che le dimensioni di per se non sono un granchè, se poi ci mettiamo che non sono per nulla sfruttabili a causa del vetro anteriore basso, diventano, scusa il termine, inutili.
    Una vasca di pari dimensioni ma con vetri alti tutti allo stesso modo ha una capienza lorda di 30 litri... se nella tua ce ne stanno 10-20 è già tutto di guadagnato.
    E, ovviamente, non bastano. Di solito consiglio sempre di partire con una vasca da 100 litri che possa andare per 3-4 anni, per poi passare a vasche definitive da 350-400 litri.
    Il consiglio migliore è ovviamente quello di fare un laghetto esterno o una vasca fuori terra comunque all'aperto.
    La Trachemys scripta non è una specie piccolissima, le femmine arrivano a 30 cm di lunghezza.
    La vasca non deve per forza essere di vetro, ma se la si desidera tale, va messa in conto una spesa un po' più alta. Anche qui, il decisamente guardo di buon occhio gli usati (subito.it e kijiji) che fanno un doppio favore: permettono a qualcuno di liberare spazio in casa e a noi di risparmiare. Sempre che siano in buono stato, ovviamente.
    Se l'estetica non è importante, si va sul classico: Samla 130 litri di Ikea, economica, sufficientemente spaziosa e robusta quanto basta SAMLA Contenitore - IKEA
    Se l'estetica non è ASSOLUTAMENTE un problema, si passa ai vasconi agricoli in PE, resistenti anche agli UV... praticamente immortali: Mastello per enologia, mis. Ø 110 x 35 cm, capacità 275 Lt, peso 8,3 Kg, colore neutro | ContenitoriOnline by Pack Services Srl


    Questa può assolutamente andare finchè gli animali non saranno più retti dai magneti per il peso.


    Anche questa OK


    Fin troppo alta la temperatura, 23-24 gradi sono già una sicurezza.


    Si, è proprio necessario che tu elimini il gammarus al 100%. E' il cibo più sbagliato in assoluto.
    Una guida all'alimentazione la puoi trovare qui: Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche
    Va seguita alla lettera... "insalata" ti renderai conto che è troppo generico come termine.


    Si, serve una spot.
    E' la mancanza più grave dopo il filtro biologico nell'allestimento.
    Esistono lampade che possono emettere raggi UV insieme al calore e lo fanno molto bene, ma non sono a prezzo così basso.
    Ne parla ampiamente Solenoide nella discussione della sua vasca: Consiglio per principiante ignorante
    Vanno messi in conto una 70ina di euro per l'impianto, tra lampada, ballast e portalampada.
    Altrimenti tieni la UVB che hai già, compri un portalampada per una spot da 3 euro che trovi al supermercato, come queste:



    Trovo sempre che la vasca Ikea sia la migliore scelta per partire, il tempo necessario a cercare qualcosa di definitivo te lo da (3 anni pieni) e costa davvero nulla.
    Altrimenti, una ipotetica lista della spesa potrebbe essere:
    - Acquario da 100+ litri (usato, nuovo)
    - Filtro esterno da 200 litri (che però potrà essere usato SOLO su una vasca da 100 o poco più):
    - Riscaldatore da 100 W ( o meglio 1W/L)
    - Lampada spot + portalampada

    Se invece preferisci fare tutto bene e subito, la spesa sarà ingente ma sarà una volta sola.
    Insomma, la ricetta magica non ce l'ho, ma possiamo studiare al situazione e suggerire di volta in volta.
    Iniziando a conoscere questo forum ho avuto l'ennesima dimostrazione che nella vita se non vuoi essere truffato devi sempre documentarti prima...... Dopo a volte è tardi....

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Grazie a tutti per le risposte!!

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Peccato tu ci abbia scritto così tardi, forse qualche soldino lo avresti risparmiato.
    Hai ragione, me ne pento, ma soprattutto per loro, perche' mi dispiace e non voglio che stiano sacrificate, sto cercando di fare tutto il possibile per farle stare al meglio.


    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Se aggiungi qualche foto, le identifichiamo senza problemi.
    Grazie per la disponibilita', provvedo quanto prima.

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    a causa del vetro anteriore basso, diventano, scusa il termine, inutili.
    Ma che scusa, anzi, apprezzo la franchezza e onestamente e' una cosa odiosa che ho notato subito e anche per questo vorrei cambiare vasca.
    Ho cercato di riempirla il piu' possibile, ovviamente senza esagerare per evitare che possano buttarsi fuori :P pero' e' veramente una cosa stupida e inutile! Mi sento stupido anche io per non averci pensato al momento dell'acquisto, ma gia' dopo averla riempita la prima volta me ne sono reso conto.

    Ho letto tutto e sto guardando i link seguendo i vostri consigli, vi ringrazio davvero tanto e vi terro' aggiornati, postando anche delle foto appena posso.

    GRAZIE!

    PS
    Avevo dimenticato di dire che la lampada UV e' attaccata a una presa automatica con timer, per spegnerla nelle ore serali e riaccenderla al mattino. Quante ore di attivita' sarebbe giusto lasciare? edit: come non detto, scusate, trovata risposta leggendo gli articoli consigliati
    Il riscaldatore invece e' sempre acceso.
    Ultima modifica di Ares; 04-03-2016 alle 10:33

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Salve,
    mi scuso per il ritardo, ho avuto un po' di problemi.

    Ho acquistato una lampada spot, non sono ancora sicuro della distanza, sto ancora controllando la temperatura.

    Una tartaruga ha gradito molto la spot, ma era gia' bella vispa, attiva e affamata.
    L'altra continua ad essere apatica, dorme, sembra quasi infastidita dalla luce, cerca di nascondersi.
    Ho messo insalata, radicchio, mela, carota, pellet, gamberetti, osso di seppia, non tocca niente.
    Sono andato in giro a cercare pesce, ma incredibilmente non ho trovato niente di quanto indicato nella guida all'alimentazione, solo pesci grandi (e comunque non elencati).
    A tal proposito, dov'e' possibile reperire pesce vivo?? Nei negozi di animali/acquariologia trovo solo specie 'pregiate' e comunque penso ancora troppo grandi per le mie piccole tartarughine.

    Prima foto. Lui e' Jack.

    Appena preso dormiva solamente, non si muoveva, non mangiava, ma dopo le prime modifiche, precedentemente descritte, nel giro di pochi giorni si e' svegliato ed e' sempre rimasto attivo. Nuota e ha una fame da squalo! Ho notato anche una sensibile crescita!
    Seconda foto. Jack in immersione.


    Terza foto. Silvia.

    Continua a dormire, non mangia, non si muove quasi mai. Rispetto all'inizio sembra diventata addirittura piu' piccola. Il carapace si e' notevolmente ammorbidito

    Quarta foto. Silvia e Jack.


    Jack ha gradito molto la spot. Silvia come sempre e' in catalessi.
    Qui l'avevo appena spostata, per la foto, perche' altrimenti cerca di nascondersi e di evitare la luce
    Si puo' notare la differenza di dimensioni; appena prese erano praticamente uguali.



    Sto cercando un acquaterrario piu' grande, ma i prezzi sono molto alti per me.
    Ho trovato un acquario in vetro 100l a 175 euro, un altro in plexiglas 120l a 150 euro.
    Potrei anche optare per il contenitore ikea samla xl, sebbene orribile da vedere, ma lo scoglio piu' grande e' rappresentato dal filtro esterno, i prezzi sono allucinanti!
    Vorrei prenderne uno buono, facile da aprire per la manutenzione e che possa durare nel tempo.

    Inoltre vorrei chiedervi se e' normale che sul fondo si depositi tutto quel... materiale? Devo vedere di procurarmi un sifone per la pulizia.
    L'acqua diventa giallina dopo pochi giorni, quando cambio i carboni attivi si pulisce un po', ma la pompa interna e' veramente scarsa....

    Accetto sempre consigli e guide nella giusta direzione, voglio assolutamente recuperare Silvia!! Stasera ha anche la visita dal veterinario.

    Grazie ancora per il vostro tempo, i consigli e la pazienza.


    PS
    - i nomi Silvia e Jack sono stati dati 'a sensazione', non conoscendo ancora il sesso
    - potete confermare la specie?
    - nelle foto e' possibile notare due zone emerse diverse, sto decidendo quale sia la migliore :/ quella coi magneti e' fastidiosa, tende a scendersene sempre e devo sollevarla in continuazione; quella con le ventose in verita' me la aspettavo migliore, e' piu' stretta e non e' veramente fissata, rimane a galla, quindi col tempo penso che sara' comunque da rimuovere
    - la piantina la rimuovo? e' finta, non serve a niente, so che toglie spazio, ma ogni tanto trovo le tartarughe che ci si mettono vicino/sopra, mezze immerse, tenendosi aggrappate ad essa

    - - - Aggiornato - - -

    Scusate, dimenticavo: ma la spot va tenuta sempre accesa??
    Al momento sia spot che lampada uvb sono collegate entrambe a una presa con timer, va bene? Altrimenti vedo di prendere una lampadina senza emissione di luce

    - - - Aggiornato - - -

    mi sa che la domanda sulla spot era proprio fuori luogo, mi ero confuso leggendo in altre discussioni in cui si parlava del riscaldatore
    Ultima modifica di Ares; 23-03-2016 alle 15:13 Motivo: correzione foto

  7. #7
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Io quella tartarughina la farei vedere da un veterinario esperto in esotici, l'aspetto e l'atteggiamento non sono dei migliori
    Solenoide likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Si l'appuntamento e' per stasera.

    Questo filtro potrebbe andar bene su una ikea samla xl?
    Il prezzo e' buono?
    Pratiko 300

    O meglio un Eheim Ecco pro 300? La differenza di prezzo e' bassa.
    Eheim

    Tenendo in considerazione soprattutto la qualita', ma anche la praticita' (accesso ai materiali filtranti) e la silenziosita'.
    Inoltre cosa ci sarebbe da cambiare dei materiali forniti di base? E ogni quanto tempo si cambiano? Se ho ben capito dalla guida ci sono 3 strati: cannolicchi, carboni attivi e spugna. I primi non si cambiano mai, giusto? Mentre la spugna va solo pulita? I carboni attivi invece si cambiano di frequente se non erro, quelli che ho adesso c'e' scritto sulla scatola di cambiarli una volta a settimana.

    Se possibile inserite anche link diretti, io non so dove cercare e vado a caso.
    Grazie ancora
    Ultima modifica di Ares; 23-03-2016 alle 17:06

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Il veterinario ha effettuato una iniezione di calcio dopodichè mi ha chiesto di ricoverarla, andrò a riprenderla tra qualche giorno.

    Consigli per il filtro esterno?
    Vado di ikea samla e pratiko 300? O avete una soluzione migliore?
    Vanno bene 130 litri del samla o pensando a lungo termine conviene prendere qualcosa di già più capiente? Leggevo di vasche 200 litri, sarei felice di vederle nuotare in tanta acqua.
    Per favore se avete consigli o come dicevo anche link diretti, così provvedo prima possibile, magari preparo il tutto prima che torni dal ricovero veterinario.
    Grazie ancora!!

    - - - Aggiornato - - -

    Scusate, mi sono imbattuto casualmente in alcune persone che scrivevano che la samla tende, con tutta quell'acqua all'interno, a "sbordare" e consigliano quindi di prenderne due da mettere una dentro l'altra, oppure di provvedere a rinforzarla come mostrato qui Image - TinyPic - Free Image Hosting, Photo Sharing & Video Hosting
    confermate? e' necessario rinforzarla? ne prendo due?
    Fermo restando che accetto consigli su soluzioni migliori/più capienti.
    Grazie.
    Ultima modifica di Ares; 23-03-2016 alle 21:00

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Come giustamente detto dai più esperti la sistemazione momentanea migliore è quella delle 2 vasche Ikea (non le ho mai usate ma ho letto che è meglio 2 una dentro l'altra). Nel frattempo cerca di tanto in tanto negli annunci di usato se capita qualche occasione per acquari più grandi. Il pratiko 300 va benissimo, lo uso da due mesi. Per 150 litri d'acqua va benissimo poi avrai bisogno di altro

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Ok grazie.
    Mamma mia quante spese però.
    Comunque il veterinario mi ha consigliato ogni tanto di portarle fuori al sole, perché nonostante la spot e la lampada uv non potrà mai essere la stessa cosa.
    Secondo me ci vorrebbe una regolamentazione più severa e approfondita in materia, non si possono vendere queste creature con tale facilità, sono praticamente condannate a morte a meno che uno non abbia una coscienza e voglia di fare. Non è facile ottenere delle tartarughe di terra, ok forse per un discorso diverso, legato alla tutela della specie ecc, ma dovrebbe essere lo stesso per le tartarughe d'acqua, mi sembra un'ingiustizia per loro, un maltrattamento bello e buono, perché la maggior parte delle persone le schiaffa in una vaschetta, gli butta due gamberetti ogni tanto e poi si stupisce se muoiono.....

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Scusate se insisto, non voglio dare fastidio, ma vorrei capire: al pratiko 300 cosa dovrei cambiare? Ho letto che i materiali filtranti in dotazione non sono buoni, che mi potete dire?
    Un'altra cosa per favore, ma se la struttura la mettessi all'esterno? Parlo di tutto il contenitore, filtro, lampade, tutto... Sarebbe un problema? Magari per le temperature, non so, o si può fare?
    Grazie.

  13. #13
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Citazione Originariamente Scritto da Ares Visualizza Messaggio
    Ok grazie.
    Mamma mia quante spese però.
    Comunque il veterinario mi ha consigliato ogni tanto di portarle fuori al sole, perché nonostante la spot e la lampada uv non potrà mai essere la stessa cosa.
    Secondo me ci vorrebbe una regolamentazione più severa e approfondita in materia, non si possono vendere queste creature con tale facilità, sono praticamente condannate a morte a meno che uno non abbia una coscienza e voglia di fare. Non è facile ottenere delle tartarughe di terra, ok forse per un discorso diverso, legato alla tutela della specie ecc, ma dovrebbe essere lo stesso per le tartarughe d'acqua, mi sembra un'ingiustizia per loro, un maltrattamento bello e buono, perché la maggior parte delle persone le schiaffa in una vaschetta, gli butta due gamberetti ogni tanto e poi si stupisce se muoiono.....
    Hai perfettamente ragione, ma diciamocelo, nell'era degli smartphone non si ha nemmeno la scusa del "non sapevo dove cercare".
    Bastano due click per leggere anche un solo articolo terra-terra sulle tartarughe acquatiche. E anche se in rete si trova tutto e il contrario di tutto, la maggior parte delle fonti se ne guarda bene di dire scemenze catastrofiche come "restano per sempre così" o "non hanno bisogno che di cambiargli l'acqua " o "i gammarus essiccati sono il loro pasto unico".
    Insomma, passino gli ignorantissimi (ma per loro scelta/interesse il più delle volte) venditori, ma il consumatore deve farsi più furbo.
    Chi prenderebbe un pastore maremmano per poi stupirsi che da adulto pesa 70 Kg?

    Tornando al consiglio del veterinario: se puoi allestire qualcosa all'esterno o con una finestra che tieni aperta è un conto, altriementi prenderle di forza e spostarle è peggio che lasciarle dove stanno.

    Citazione Originariamente Scritto da Ares Visualizza Messaggio
    Scusate se insisto, non voglio dare fastidio, ma vorrei capire: al pratiko 300 cosa dovrei cambiare? Ho letto che i materiali filtranti in dotazione non sono buoni, che mi potete dire?
    Un'altra cosa per favore, ma se la struttura la mettessi all'esterno? Parlo di tutto il contenitore, filtro, lampade, tutto... Sarebbe un problema? Magari per le temperature, non so, o si può fare?
    Grazie.
    Non so dove hai letto che i materiali del pratiko non vanno bene: i new generation hanno tutto quel che serve a funzionare a dovere, semmai escludi il carbone e stop.
    Se proprio vuoi strafare, metti al posto dei carboni altri cannolicchi, ma mi raccomando di vetro sinterizzato. Non ti è però strettamente necessario, quindi è una spesa che puoi tranquillamente evitare.

    Come sopra, se metti tutto all'esterno via le lampade, via il riscaldatore: solo filtro e tanta tanta acqua.
    Ma una volta fuori, ci devono rimanere fino a che le temperature lo consentono; nel tuo caso, direi metà ottobre.
    Un mio vecchio allestimento:

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Ares
    Località
    Anzio
    Sesso
    Messaggi
    35
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Grazie,
    ho fatto spesa, ho preso contenitore samla, filtro e riscaldatore 100W. Gia' che c'ero ho preso anche una di quelle plastiche col disegno delle piante...
    Appena allestisco tutto posto qualche foto.

    Cio' che dici riguardo la scarsa informazione e' vero, ma non sempre e' cosi' facile, personalmente e' capitato tutto per caso e poi mi sono trovato incasinato. Siccome ai negozianti importa solo del guadagno, sarebbe secondo me opportuna una regolamentazione in materia. Non trovo calzante, perdonami, l'esempio col maremmano, le tartarughe non sono cosi' comuni, non c'e' una "cultura" diffusa come quella dei cani.

    Comunque grazie ancora per la disponibilita' e i consigli, spero di riuscire a cavarmela, per il bene delle due piccole creature.

    - - - Aggiornato - - -

    Scusate ancora, ho dei dubbi sulla maturazione del filtro, o meglio, su come mi convenga procedere.
    Ho letto la guida e il metodo consigliato e' quello con aggiunta di acqua sporca, ma non so se sia il mio caso. Si fino ad ora le ho tenute nella vasca mostrata nel primo post, ma non so se possa andare bene, come dicevo tendeva ad ingiallire presto (forse un po' si nota nelle ultime due foto che ho messo), probabilmente anche per via del filtro veramente inutile, quello dato in dotazione con quella "vasca", quindi un paio di volte l'ho anche cambiata del tutto, poi ho capito che non e' esattamente la cosa migliore da fare.
    Comunque, come faccio a capire se quell'acqua va bene?

    Posso riempire la samla completamente e lasciare l'acqua a decantare 24h?
    Dopodiche' faccio partire il filtro e ogni tanto aggiungo acqua sporca?
    Quando posso mettere le tartarughe? Dalla guida leggo che ci vogliono 30 giorni per far maturare il filtro, devo lasciarle ancora un mese nella vaschetta inutile?

    Altrimenti per poterle inserire piu' rapidamente dovrei usare il metodo con attivatori batterici, ma leggo che non porta ad una completa maturazione del filtro, inoltre sapete consigliarmi qualche prodotto? Non voglio piu' affidarmi ai negozianti in zona.

    Grazie infinite...

  15. #15
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Le mie 2 Trachemys. Trasloco necessario.

    Citazione Originariamente Scritto da Ares Visualizza Messaggio

    Scusate ancora, ho dei dubbi sulla maturazione del filtro, o meglio, su come mi convenga procedere.
    Ho letto la guida e il metodo consigliato e' quello con aggiunta di acqua sporca, ma non so se sia il mio caso. Si fino ad ora le ho tenute nella vasca mostrata nel primo post, ma non so se possa andare bene, come dicevo tendeva ad ingiallire presto (forse un po' si nota nelle ultime due foto che ho messo), probabilmente anche per via del filtro veramente inutile, quello dato in dotazione con quella "vasca", quindi un paio di volte l'ho anche cambiata del tutto, poi ho capito che non e' esattamente la cosa migliore da fare.
    Comunque, come faccio a capire se quell'acqua va bene?

    Posso riempire la samla completamente e lasciare l'acqua a decantare 24h?
    Dopodiche' faccio partire il filtro e ogni tanto aggiungo acqua sporca?
    Quando posso mettere le tartarughe? Dalla guida leggo che ci vogliono 30 giorni per far maturare il filtro, devo lasciarle ancora un mese nella vaschetta inutile?

    Altrimenti per poterle inserire piu' rapidamente dovrei usare il metodo con attivatori batterici, ma leggo che non porta ad una completa maturazione del filtro, inoltre sapete consigliarmi qualche prodotto? Non voglio piu' affidarmi ai negozianti in zona.

    Grazie infinite...
    Allora, porterai tutto fuori? se si, conviene che tu allestisca direttamente fuori, così non devi svuotare la vasca per trasportarla.
    Ma a parte questo, veniamo al nodo della maturazione:
    - Riempi la nuova vasca (toglici le ruote prima per carità!!!!) con acqua del rubinetto
    - Monta il filtro e avvialo
    - dopo 2 giorni dall'avvio metti animali e zona emersa in vasca e aggiungi anche l'acqua della vasca in cui stanno (magari fatti due conti sui litri mentre la riempi per la prima volta)
    - cambia il 10% di acqua la giorno (un secchio da 10 lt) per un mese circa. Ovviamente solo acqua decantata.
    - dopo un mese passa a cambi settimanali, con pulizia del fondale.

Pagina 1 di 5 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •