Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 53 12341151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 791
Like Tree376Likes

Sternotherus Odoratus

Discussione sull'argomento Sternotherus Odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buonasera a tutti, mi chiamo Mirko e sono della provincia di Teramo, volevo chiedere alcune informazioni, o meglio vorrei delle ...

  1. #1
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Sternotherus Odoratus

    Buonasera a tutti, mi chiamo Mirko e sono della provincia di Teramo, volevo chiedere alcune informazioni, o meglio vorrei delle rassicurazioni, ho studiato credo abbastanza, però ho necessità di farmi aiutare.
    Da premettere che sono allevatore di poecilia endler insieme a mia moglie, ora il figlio piccolo ci ha chiesto delle tartarughe, come al solito sono partito a 1000, ho acquistato una tartarughiera Creas Tarteco t/70, 70x34x30, ho un filtro esterno che utilizzavo per un acquario per avanotti di endler, un prime 10 hydor, ho un riscaldatore da 75w, ho acquistato una Solar Raptor flood da 35w, ballast Osram Powertronic PTI 35/220 (mi sembra di aver letto che questo ballast vada ugualmente bene per alimentare la lampada, l'originale mi sembra che abbia un costo eccessivo, diversamente ogni consiglio è bene accetto), nel filtro ho messo dal basso verso l'alto, spugna nera grana grossa, cannolicchi in vetro sintetizzato Haquoss, ed in fine lana di perlon.
    Il supporto per la lampada lo sto autocostruendo utilizzando dei tubi da 14mm in acciaio e saldati a tig, ora viene il bello, il portalampada dovrà comunque essere in ceramica? Oppure ne basta uno semplice, non ho idea di quanto possa scaldate una Raptor da 35w, ospiteremo due esemplari di Sternotherus Odoratus che scenderà più un ragazzo che ho conosciuto dalla fiera di Bologna, e mi fornirà anche la raptor. Ho letto che le tarta in oggetto convivono bene con le gambusie, siccome di famiglia le zanzare ci si mangiano vivi, vorrei introdurre qualche esemplare, quanti ne dovrò introdurre secondo voi? Quanti cm di acqua dovrò mettere all'interno della tartarughiera? Per il fondo acquisteremo da Leroy Merlin il ghiaino di cui si è parlato qui sul forum, ovviamente sciacquato più volte, quanto ne devo mettere sul fondo? Per ultimo e concludo, cii piacerebbe introdurre qualche piantina vera, avete consigli? Per l'alimentazione acquisteremo delle camole di miele, tarme della farina ecc.
    vi chiedo umilmente scusa per il post kilometrico e vi chiedo di pazientare.
    Grazie.
    MirkoSv
    kurtino likes this.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    ciao e benvenuto.
    rispetto alla tartarughiera sarebbe stato preferibile un normale acquario così da poter alzare il livello dell'acqua.
    il filtro è ok.
    la solar raptor è un'ottima scelta, e io opterei per sicurezza per un portalampada in ceramica.
    per la vasca, considera che il minimo per 2 sternotherus adulte è 80x40, quindi o ripieghi su un solo esemplare, oppure nell'arco di un paio di anni ti converrà cambiare vasca a favore di un 80x40 o meglio 100x40, preferibilmente un acquario con vetri alti.
    altezza acqua anche subito al massimo (che comunque nella tartarughiera non sarà molto), a patto di mettere un paio di legni per acquario che arrivino a galla.
    sul fondo serve sabbia fine di fiume e non ghiaino, 5 cm possono bastare.
    per le larve di zanzare, anche le sternotherus stesse le mangerebbero, comunque puoi inserire in vasca anche dei guppy o endler o gambusia.
    come piantine, meglio specie che galleggino o fluttuino liberamente, senza apparato radicale nel substrato, tipo egeria, ceratofillo, pistia, limnobium, ecc.
    per l'alimentazione, evita camole del miele, come base va bene piccolo pesce decongelato (latterini, pesce ghiaccio, sperlani), pellet di buona marca (reptomin è il migliore), se vuoi dare del vivo: lombrichi o tarme della farina, se poi hai un giardino puoi dare quel che trovi (grilli, locuste, cavallette, limacce, larve, ecc.).
    qui trovi comunque la scheda del sito:
    Tartarugando - Scheda di allevamento Sternotherus odoratus
    aggiungo che se hai spazio all'aperto, anche un semplice terrazzino o balcone, nella bella stagione puoi metterle all'aperto, da cui guadagnano molto in salute e benessere

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Grazie infinite, farò tesoro di ciò che mi hai detto. Grazie

  4. #4
    cls
    cls è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di cls
    Località
    bergamo
    Sesso
    Messaggi
    52
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni,testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    buon giorno, mi accodo alla discussione: ho comprato due odoratus a maggio, credo appena nate perché molto piccole, adesso sono in un acquario dove allevo red cherry ma l'intenzione è di allevarle all'esterno in mastello. secondo voi è già possibile spostarle e a novembre far fare letargo controllato o è meglio rimandare tutto all'estate prossima e lasciarle per quest'anno in acquario? ho letto sulla scheda d'allevamento che il letargo sarebbe sempre consigliato ad esemplari che abbiano raggiunto dimensione di 6cm, taglia che penso potrebbero raggiungere le mie da qui a ottobre ma sono indeciso...da un lato vorrei far godere subito dei benefici dell'allevamento all'aperto dall'altro mi preoccupa il letargo, rimentterle in acquario a ottobre non mi va perché sarebbe il terzo cambio di dimora in pochi mesi, piuttosto le lascio li e aspetto l'anno prossimo. grazie a tutti.

  5. #5
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Gibo, perdonami, cosa ne pensi se utilizzassi del nitrivec per attivare il filtro?

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da cls Visualizza Messaggio
    buon giorno, mi accodo alla discussione: ho comprato due odoratus a maggio, credo appena nate perché molto piccole, adesso sono in un acquario dove allevo red cherry ma l'intenzione è di allevarle all'esterno in mastello. secondo voi è già possibile spostarle e a novembre far fare letargo controllato o è meglio rimandare tutto all'estate prossima e lasciarle per quest'anno in acquario? ho letto sulla scheda d'allevamento che il letargo sarebbe sempre consigliato ad esemplari che abbiano raggiunto dimensione di 6cm, taglia che penso potrebbero raggiungere le mie da qui a ottobre ma sono indeciso...da un lato vorrei far godere subito dei benefici dell'allevamento all'aperto dall'altro mi preoccupa il letargo, rimentterle in acquario a ottobre non mi va perché sarebbe il terzo cambio di dimora in pochi mesi, piuttosto le lascio li e aspetto l'anno prossimo. grazie a tutti.
    io le metterei fuori subito in mastello senza farmi problemi, a patto di mettere la vasca in una posizione ombreggiata, poi le ritirerei in acquario ai primi di settembre, e farei letargo dal secondo inverno.
    Per i cambi vasca non c'è da preoccuparsi, sono animali molto robusti, le mie anche trasportate e sballottate, dopo qualche ora nella nuova sistemazione già mangiano, chiaro segno che lo stress che subiscono dallo spostamento è trascurabile.

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoSv Visualizza Messaggio
    Gibo, perdonami, cosa ne pensi se utilizzassi del nitrivec per attivare il filtro?
    anche io ho usato attivatori batterici per filtri, credo che qualcosa facciano ma non i miracoli... comunque il filtro può maturare anche con le tartarughe inserite seguendo l'apposito "protocollo"
    cls likes this.

  7. #7
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Gibo, grazie, mi ha appena chiamato il corriere dicendomi che sente rumore di vetro all'interno del pacco, ergo, probabilmente la tartarughiera arriverà rotta, mi sto già organizzando per preparare un acquario 120x50x60, poi magari chiederò lumi per cosa mettere dentro. Al momento grazie.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoSv Visualizza Messaggio
    Gibo, grazie, mi ha appena chiamato il corriere dicendomi che sente rumore di vetro all'interno del pacco, ergo, probabilmente la tartarughiera arriverà rotta, mi sto già organizzando per preparare un acquario 120x50x60, poi magari chiederò lumi per cosa mettere dentro. Al momento grazie.
    il 120x50x60 è ottimo e io lo predisporrei subito in questo modo:

    femaleinnestingtank.jpg Photo by cdmay | Photobucket

    in pratica siliconi una lastra interna che delimita una zona sabbiosa a 20 cm dalla parete, quindi sarà zona acquatica 100x50 e zona sabbiosa 20x50.
    la lastrina deve essere alta 20 cm meno dell'intera vasca, in questo modo quando le sterno saranno sulla zona sabbiosa ci sarà un bordo di vetro di 20 cm da cui non potranno evadere anche in assenza del coperchio.
    Ultima modifica di gibo; 07-06-2017 alle 13:31
    CARLINOO likes this.

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Mi consigliate un filtro esterno per l'acquario di cui sopra? 120x50x60.
    Ho ansia, domenica mi consegneranno le due Sternotherus Odoratus e non sono pronto! Porca miseria!
    MirkoSv

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    ovviamente filtro esterno sovradimensionato, dato per un litraggio dal doppio al triplo dei litri netti in vasca.
    se hai uno spazio all'aperto, puoi allestire in 2 ore una vasca di plastica con piante acquatiche o palustri e senza filtro

  11. #11
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Grazie del consiglio in merito alla vasca di emergenza.
    Per il filtro ho trovato un pratico 400, potrebbe andare? Per i pesci ci vanno a passeggio
    Grazie
    MirkoSv

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Se metti la lastrina, la zona acquatica sara' circa 100x50x40 = 200 litri.
    Un filtro per vasche da 400 a 600 litri e' ok

  13. #13
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Perfetto grazie di cuore, ordinerò il pratiko 400 che tra l'altro l'ho trovato in offerta per 100€ compresa la spedizione.
    Grazie
    MirkoSv

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Gibo, ho fatto la frittata! Ho acquistato il Pratiko 400 new generation. Volevo chiedere ancora un consiglio, il mio acquario originariamente era coperto, ora per renderlo più bello, ho tolto la copertura, c'è qualche metodo per rinforzarlo in alto oppure posso stare tranquillo? Ho rimosso il filtro interno con la lametta. Cosa consigliate di fare?
    Grazie e chiedo scusa per la mole di domande!
    MirkoSv

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,110
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3130
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Ottimo acquisto.
    Non credo che il coperchio, se e' di quelli in plastica, abbia una funzione di tenuta strutturale.
    Pero', visto che dovrai farti fare dal vetraio una lastra a misura per separare la zona terrestre, puoi farti fare anche un tirante da applicare al centro in alto.

Pagina 1 di 53 12341151 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •