Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 61 a 75 di 81
Like Tree21Likes

Sternotherus e pesci

Discussione sull'argomento Sternotherus e pesci contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da gibo con le Sternotherus qualcuno riesce a creare begli acquari con piante e pesci, es: con le ...

  1. #61
    Assiduo
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    794
    Discussioni
    24
    Like ricevuti
    365
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus, 1 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    con le Sternotherus qualcuno riesce a creare begli acquari con piante e pesci, es:



    con le Trachemys le cose si complicano e una convivenza con pesci è alquanto improbabile.
    Potresti provare ad inserire delle Gambusia considerandole "sacrificabili", se l'esperimento con questi pesciolini fallisce, lascerei perdere...
    Potresti comunque allestire un piccolo acquario separato con piante e pesciolini.
    Questo è davvero stupendo. Una marea di piante.. ad essere sincera anche queste un po’ alla volta mi tocca ricomprarle dato che vengono distrutte. Con i pesci non so come fanno... la mia esperienza ve l ho scritta... e mi spiace perché vedere un ambiente creato come quello sopra mi piace davvero tanto. Anche i miei pesci per un po’ convivevano ma poi di tanto in tanto la strage. Al di là del fatto che qualche pesce purtroppo salta e finisce sulla zona sabbiosa...

  2. #62
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,469
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2963
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da UgoeUga Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, scusate se mi intrometto!
    Innanzitutto complimenti per la vasca con anche i pesci! Ed è qui che volevo arrivare..
    Io ho 2 trachemys scripta, del 2015, dovrebbero essere 2 femmine come mi è stato detto sempre qui da gente sicuramente molto più esperta di me!
    Vado al dunque...ho sempre voluto fare una vasca così, ossia anche con pesci. Ma non ci ho mai minimamente provato visto la voracità delle due bestiole! Le tengo in un acquario da 350lt, mangiano come assassine l'alimentazione che devono mangiare, quindi dico..ma si possono mettere pesci con le tarte? Io ho paura che mi facciano una carneficina!!!
    unisco all'altra discussione a cui ti eri agganciato.

    con Trachemys tenere piante è preossochè impossibile, a meno che tu non crei una zona inaccessibile alle tartarughe.
    per i pesci puoi provare con le Gambusia.
    Se vuoi tenere pesci e piante, consiglio di allestire un acquarietto dedicato.

  3. #63
    Appassionato
    L'avatar di Franz22
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    55
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys Scripta Scripta (Maschio) di anni 19 (ad oggi, dicembre 2018)

    Predefinito Re: Il mio acquario è "nudo e crudo"! Vorrei allestirlo con piante e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da UgoeUga Visualizza Messaggio
    Come da titolo, ho un acquario da 350lt con due trachemys scripta di 4 anni. Ma è "vuoto"!
    Vorrei poterne godere ala vista con piante e se possibile pesci.
    Su questi ultimi ho seri dubbi...le trachemys sono assassine lo so...ma davvero non si può nemmeno provare con nessun tipo?
    E poi le piante, credo farebbero bene all'acqua (e alla vista) ma anche qui, non saprei quali, visto che sicuramente le mangerebbero!
    Intanto questo è il mio acquario
    Io tengo una trachemys con delle gambusie in circa 250 litri. È un mastello esterno e ci sono un’infinità di nascondigli per i pesci, sia piccoli che grandi.
    Ho cominciato da quattro pesci la scorsa estate, di cui uno mangiato dopo pochi minuti. Poi si sono riprodotti prima dell’autunno, hanno passato l’inverno sotto il ghiaccio e ora ne ho davvero un’infinità, decisamente troppo veloci per la tartaruga (quelli nati lì sono decisamente più scaltri) che ormai ha smesso di badarli completamente (e a questo punto mi viene da dire purtroppo, perché stanno diventando troppi).

  4. #64
    Simpatizzante
    L'avatar di UgoeUga
    Località
    Viterbo
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.2 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Il mio acquario è "nudo e crudo"! Vorrei allestirlo con piante e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da Franz22 Visualizza Messaggio
    Io tengo una trachemys con delle gambusie in circa 250 litri. È un mastello esterno e ci sono un’infinità di nascondigli per i pesci, sia piccoli che grandi.
    Ho cominciato da quattro pesci la scorsa estate, di cui uno mangiato dopo pochi minuti. Poi si sono riprodotti prima dell’autunno, hanno passato l’inverno sotto il ghiaccio e ora ne ho davvero un’infinità, decisamente troppo veloci per la tartaruga (quelli nati lì sono decisamente più scaltri) che ormai ha smesso di badarli completamente (e a questo punto mi viene da dire purtroppo, perché stanno diventando troppi).
    Grazie del riscontro!
    Proverò a mettere gambusie (in tal caso vado al negozio di acquari e pesci? sono semplici da trovare?)
    Avendo un 350lt, quello in foto, molto spoglio, mi coniglieresti di partire con quale numero di esemplari?
    e poi, con nascondigli tipo rami o sassi? piante eviterei...tanto come detto le mangerebbero, ma altrimenti quali?
    per l'acqua invece? le trachemys non necessitano di acque chimicamente perfette..ma i pesci? potrebbero necessitare di acqua
    più precisa in certi valori?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Franz22 Visualizza Messaggio
    Io tengo una trachemys con delle gambusie in circa 250 litri. È un mastello esterno e ci sono un’infinità di nascondigli per i pesci, sia piccoli che grandi.
    Ho cominciato da quattro pesci la scorsa estate, di cui uno mangiato dopo pochi minuti. Poi si sono riprodotti prima dell’autunno, hanno passato l’inverno sotto il ghiaccio e ora ne ho davvero un’infinità, decisamente troppo veloci per la tartaruga (quelli nati lì sono decisamente più scaltri) che ormai ha smesso di badarli completamente (e a questo punto mi viene da dire purtroppo, perché stanno diventando troppi).
    Un'altra cosa, con l'alimentazione delle gambusie come fai? e cosa dai?

  5. #65
    Appassionato
    L'avatar di Franz22
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    55
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys Scripta Scripta (Maschio) di anni 19 (ad oggi, dicembre 2018)

    Predefinito Re: Il mio acquario è "nudo e crudo"! Vorrei allestirlo con piante e pesci

    Io le ho prese in negozio semplicemente perché tutti i privati della mia zona le avevano finite l'estate scorsa. Ti consiglio un giro su subito.it
    Per il numero di gambusie io mi ero fatto consigliare dal negoziante (se non erro erano 4, di cui un maschio).
    I nascondigli nel mio caso sono: legni con varie insenature e buchi ma soprattutto due cestini forati dove all'interno ci sono le piante. All'interno si nascondono specialmente gli avanotti che si riparano dalle gambusie adulte.. altrimenti verrebbero divorati.
    Per quanto riguarda i valori dell'acqua attenderei una risposta dagli utenti più esperti, ma da quel che so io le gambusie non necessitano di particolari attenzioni.
    Per quanto riguarda l'alimentazione butto ogni tanto del mangime in scaglie per pesci che avevo in casa, ma non lo toccano quasi.. essendo all'aperto si cibano di larve e tutto il resto che trovano, oltre ovviamente agli avanzi di cibo della tarta, sono come spazzini perché non rimane niente sul fondo. Il negoziante mi aveva consigliato cibo in granuli o ancora meglio larve di zanzare secche (le vendono sempre negli store), non so se possano tornarti utili nel caso di allevamento indoor.

  6. #66
    Simpatizzante
    L'avatar di UgoeUga
    Località
    Viterbo
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.2 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Il mio acquario è "nudo e crudo"! Vorrei allestirlo con piante e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da Franz22 Visualizza Messaggio
    Io le ho prese in negozio semplicemente perché tutti i privati della mia zona le avevano finite l'estate scorsa. Ti consiglio un giro su subito.it
    Per il numero di gambusie io mi ero fatto consigliare dal negoziante (se non erro erano 4, di cui un maschio).
    I nascondigli nel mio caso sono: legni con varie insenature e buchi ma soprattutto due cestini forati dove all'interno ci sono le piante. All'interno si nascondono specialmente gli avanotti che si riparano dalle gambusie adulte.. altrimenti verrebbero divorati.
    Per quanto riguarda i valori dell'acqua attenderei una risposta dagli utenti più esperti, ma da quel che so io le gambusie non necessitano di particolari attenzioni.
    Per quanto riguarda l'alimentazione butto ogni tanto del mangime in scaglie per pesci che avevo in casa, ma non lo toccano quasi.. essendo all'aperto si cibano di larve e tutto il resto che trovano, oltre ovviamente agli avanzi di cibo della tarta, sono come spazzini perché non rimane niente sul fondo. Il negoziante mi aveva consigliato cibo in granuli o ancora meglio larve di zanzare secche (le vendono sempre negli store), non so se possano tornarti utili nel caso di allevamento indoor.
    per cestini forati con le piante cosa intendi? non sono interrate?
    per l'alimentazione, il fatto è che qualsiasi cosa metterei se lo papperebbero prima le tarte! e ti assicuro non lasciano residui di nessun tipo sul fondo.
    quindi potrei mettere il mangime che va a fondo (se esiste) in un cestino rovesciato dove non possono arrivare loro..sennò non saprei come alimentarli senza che prima ci arrivino le trachemys!

  7. #67
    Appassionato
    L'avatar di Franz22
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    55
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys Scripta Scripta (Maschio) di anni 19 (ad oggi, dicembre 2018)

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    I cestini sono questi
    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress praticamente i pesci piccoli possono entrare nei fori e sono completamente protetti. Però puoi usare altre soluzioni nel tuo caso come appunto legni con insenature dove le tarte non arrivano, mattoni forati o altro, l’importante è creare appunto delle zone sicure.

    Per il mangime sinceramente non ho mai avuto quel problema, ma non tenendole in acquario non saprei dirti.. potresti dare il mangime a tarta e pesci nello stesso momento è magari nelle parti opposte della vasca, ma dovresti provare, è solo un’idea!

  8. #68
    Simpatizzante
    L'avatar di UgoeUga
    Località
    Viterbo
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.2 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da Franz22 Visualizza Messaggio
    I cestini sono questi
    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress praticamente i pesci piccoli possono entrare nei fori e sono completamente protetti. Però puoi usare altre soluzioni nel tuo caso come appunto legni con insenature dove le tarte non arrivano, mattoni forati o altro, l’importante è creare appunto delle zone sicure.

    Per il mangime sinceramente non ho mai avuto quel problema, ma non tenendole in acquario non saprei dirti.. potresti dare il mangime a tarta e pesci nello stesso momento è magari nelle parti opposte della vasca, ma dovresti provare, è solo un’idea!
    Ottimo, grazie per l'idea dei cestini! posso attaccarli al bordo del vetro, rimarrebbero sospesi, potrei metter le piante senza che le tarte le mangino.
    Oppure fare zone con tronchi completamente inaccessibili per le tarte e mettere li le piante e i pesci potrebbero lo stesso entrarci ma non loro...
    grazie dei consigli

  9. #69
    Simpatizzante
    L'avatar di UgoeUga
    Località
    Viterbo
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.2 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    stanotte ho rimuginato...e se facessi tramite una zanzariera, 2 zone separate?
    naturalmente non metà e metà...ma diciamo 1/3 per pesci e piante e il restante per le tarte?
    dividendo così ma con diverse proporzioni

  10. #70
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    754
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    148
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    se la profondità (non l'altezza) lo consente lo dividerei in quel senso.
    fondale, piante e pesci sul fondo e al di qua della barriera le tarte con 2 terzi dello spazio.
    invece della rete userei una lastra di vetro che può scorrere in senso verticale in una guida a E di alluminio, quelle per le vetrinette per intenderci.
    a E perchè il vetro con il tempo si sporcherà di alghe perciò dovrai inserire un divisorio provvisorio nella seconda guida per togliere il primo per la pulizia.

  11. #71
    Simpatizzante
    L'avatar di UgoeUga
    Località
    Viterbo
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.2 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    se la profondità (non l'altezza) lo consente lo dividerei in quel senso.
    fondale, piante e pesci sul fondo e al di qua della barriera le tarte con 2 terzi dello spazio.
    invece della rete userei una lastra di vetro che può scorrere in senso verticale in una guida a E di alluminio, quelle per le vetrinette per intenderci.
    a E perchè il vetro con il tempo si sporcherà di alghe perciò dovrai inserire un divisorio provvisorio nella seconda guida per togliere il primo per la pulizia.
    non capisco bene il senso di divisione.
    comunque facendo un divisorio in vetro, poi l'acqua non circola e mi ci vorrebbero 2 sistemi diversi di filtraggio?

  12. #72
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    4,976
    Discussioni
    146
    Like ricevuti
    1081
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da UgoeUga Visualizza Messaggio
    non capisco bene il senso di divisione.
    comunque facendo un divisorio in vetro, poi l'acqua non circola e mi ci vorrebbero 2 sistemi diversi di filtraggio?
    Io non dividerei ma metterei ripari come hanno consigliato gli utenti sopra, tieni presente che le gambusie solitamente vengono alimentate con mangime in granuli piccoli o fiocchi per pesci rossi sbriciolati prima con le dita. Non penso che le tarta se lo papperebbero, se invece usi pastiglie per pesci da fondo allora sì, le tarte farebbero festa.

  13. #73
    Appassionato
    L'avatar di Franz22
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    55
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys Scripta Scripta (Maschio) di anni 19 (ad oggi, dicembre 2018)

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Anche io non trovo il senso di dividere e togliere spazio al nuoto alle tartarughe, se devi arrivare a tanto allora piuttosto (fossi in te) rinuncerei alla gambusie.
    Comunque concordo con darietto, le tartarughe possono arrivare ad assaggiare il mangime ma sicuramente non si mettono lì a cercare tutti i rimasugli minuscoli.

  14. #74
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,469
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2963
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    se la profondità (non l'altezza) lo consente lo dividerei in quel senso.
    fondale, piante e pesci sul fondo e al di qua della barriera le tarte con 2 terzi dello spazio.
    invece della rete userei una lastra di vetro che può scorrere in senso verticale in una guida a E di alluminio, quelle per le vetrinette per intenderci.
    a E perchè il vetro con il tempo si sporcherà di alghe perciò dovrai inserire un divisorio provvisorio nella seconda guida per togliere il primo per la pulizia.
    pierpi pierpi tralallalà, cento ne pensa, una ne fa

    ma come ti vengono in mente 'ste robe...

    scherzi a parte, per gli utenti risulta tutto un casino in cui se non sei un mago del bricolage non puoi fare le cose...

    come riparo per le gambusie si possono inserire tubi di sughero, un forattino per tramezze, una radice per acquaerio con delle cavità, una grotta di resina per l'arredo di acquari, etc. anche se gli avannotti necessiterebbero di trovare riparo dagli adulti dentro matasse di piante, non compatibili con le Trachemys.

    SE vuoi allevare pesci, magari estetici e con piante, cercati su subito.it un acquarietto usato completo e dedicalo ai pesciolini.

  15. #75
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,340
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    512
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito Re: Sternotherus e pesci

    La convivenza di Trachemys e pesci soprattutto in un acquario é abbastanza difficile per via degli spazi ristretti
    Dividere l'acquario é una cattiva idea.. Si leva spazio acquatico alle due tarta che in 350 lt già stanno strette

    Se proprio vuoi provare.. io tenterei con le Gambusie (veloci e non colorate attirano meno l'attenzione)
    appoggiando qualche tronco ramificato in un angolo dell'acquario potrai creare una zona relativamente sicura per i pesci senza occupare troppo spazio acquatico

    non é impossibile, ma la vedo dura
    Ultima modifica di Lampe14; 13-07-2019 alle 12:35

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •