Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 3456
Risultati da 76 a 82 di 82
Like Tree7Likes

Sternotherus odoratus

Discussione sull'argomento Sternotherus odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Sì , va bene anche quella , non è distillata ma è trattata con resine , il calcare è eliminato....

  1. #76
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Sì , va bene anche quella , non è distillata ma è trattata con resine , il calcare è eliminato.

  2. #77
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,082
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3111
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Se hai la possibilità di raccogliera acqua piovana (io uso un grosso bidone sotto lo scarico della grondaia) va benissimo anche quella, a costo zero e senza necessità di trasporto
    Fisserei sopra il vetrino (piattaforma) un pezzo di corteccia di sughero sagomato a misura col cutter.

  3. #78
    Simpatizzante
    L'avatar di Saverio
    Località
    Lodi
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Tartarughe in possesso

    Una sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Se hai la possibilità di raccogliera acqua piovana (io uso un grosso bidone sotto lo scarico della grondaia) va benissimo anche quella, a costo zero e senza necessità di trasporto
    Fisserei sopra il vetrino (piattaforma) un pezzo di corteccia di sughero sagomato a misura col cutter.
    Bella pensata .. grazie per la dritta

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #79
    Simpatizzante
    L'avatar di Saverio
    Località
    Lodi
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Tartarughe in possesso

    Una sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Secondo voi gli altri valori ottenuti col test dell'acquario possono andare così o andrebbero corretti in qualche modo?


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  5. #80
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,082
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3111
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    i nitriti sono zero, quindi il filtro è maturo e lavora correttamente.
    i nitrati non sono un problema per la tartaruga, potrebbero favorirti una proliferazione algale, se vuoi ridurli o aumenti i cambi o introduci in vasca più piante depuranti, come il solito ceratophyllum o anche rametti di pothos con le radici in acqua e le foglie all'aria.
    G1useppe likes this.

  6. #81
    Simpatizzante
    L'avatar di Nader
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    niente.

    Predefinito Re: Alga.. fungo.... o altro

    Citazione Originariamente Scritto da Saverio Visualizza Messaggio
    Salve
    Ho appena eseguito un test con una striscia Tetra e c è sicuramente qualcosa che nn va.
    Dal test effettuato i valori sono:

    NO3 100(più o meno)
    NO2 0
    GH 8
    KH tra 15 e 20
    PH 8
    CL2 0

    O iniziato ad aumentare la velocità di filtrazione ma sicuramente dovrò fare qualcos'altro.. giustamente il test che ho acquistato mi riporta i valori di riferimento per pesci, per le tartarughe sono tanto diversi?
    Sul foglio illustrativo ci sono delle indicazioni su come correggere i valori errati con specifici prodotti tetra.
    Cosa mi sconsigliate?
    Grazie ancora per le risposte .



    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

    non esiste differenza. la qualità del acqua si verifica appunto avendo dei kit di misurazione, che possono essere a gocce, (classici) o digitali, quindi elettronici, quest'ultimi per i più spinti, tipo me, che voglio la precisione. (ph meter/us/ammonio/nitrati etc)
    le striscette non sono affidabili.. acquista di test jbl/sera anche singoli.
    la durezza è alta. i valori si correggono con acqua d'osmosi, non in altro modo.
    a te la scelta. se vuoi puoi procurarti un piccolo impianto economico, con la quale ti gestirai i cambi. se hai bisogno di info, posso darti una mano su cosa prendere, e soprattutto spiegarti come si ottengono valori stabili. molto semplice.

    ps. la sabbia che possiedi non è calcarea. mentre la sabbia che molti usano (quella silicea da 2 euro) rilascia carbonato, quindi(io) non la utilizzerei. poi dipende da cosa si vuole ricreare..
    Ultima modifica di Nader; 07-07-2018 alle 15:00
    Saverio likes this.

  7. #82
    Simpatizzante
    L'avatar di Saverio
    Località
    Lodi
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Tartarughe in possesso

    Una sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alga.. fungo.... o altro

    Citazione Originariamente Scritto da Nader Visualizza Messaggio
    non esiste differenza. la qualità del acqua si verifica appunto avendo dei kit di misurazione, che possono essere a gocce, (classici) o digitali, quindi elettronici, quest'ultimi per i più spinti, tipo me, che voglio la precisione. (ph meter/us/ammonio/nitrati etc)
    le striscette non sono affidabili.. acquista di test jbl/sera anche singoli.
    la durezza è alta. i valori si correggono con acqua d'osmosi, non in altro modo.
    a te la scelta. se vuoi puoi procurarti un piccolo impianto economico, con la quale ti gestirai i cambi. se hai bisogno di info, posso darti una mano su cosa prendere, e soprattutto spiegarti come si ottengono valori stabili. molto semplice.

    ps. la sabbia che possiedi non è calcarea. mentre la sabbia che molti usano (quella silicea da 2 euro) rilascia carbonato, quindi(io) non la utilizzerei. poi dipende da cosa si vuole ricreare..
    Salve Nadar se hai tempo puoi spiegarmi come creare questo piccolo kit per acqua con meno calcare? Ve è poco ingombrare e semplice potrei pensare di farlo anche io.
    Grazie in anticipo

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 3456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •