Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 13 di 13

Mauremys reevesii-neofita

Discussione sull'argomento Mauremys reevesii-neofita contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, ho preso 2 mauremys reevesii il 21 novembre, purtroppo sono incappata nel venditore sbagliato e solo dopo ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Mauremys reevesii-neofita

    Ciao a tutti,
    ho preso 2 mauremys reevesii il 21 novembre, purtroppo sono incappata nel venditore sbagliato e solo dopo averle prese l'ho capito e ora ho bisogno di voi.
    Cerco di riassumere la situazione.
    Quando le ho prese ho chiesto consiglio al venditore e questo è quanto: è sufficiente una vaschetta di quelle con la palmetta, un po' di acqua tiepidina (testuali parole),un pizzico di sale e gamberetti a pranzo e pellet a cena.
    Così torno a casa e inizio a leggere il vostro forum, ho capito subito che quanto consigliato era totalmente sbagliato. Non gli ho mai dato gamberetti ma a pranzo pesce fresco o decongelato e pellet solo a cena. Dopo 2 o 3 giorni che le avevo così sono diventate bianche e non mangiavano così sono andata da un amico fidato che vende acquari e ho ordinato subito la vasca e nel frattempo gli ho comprato il riscaldatore. Tempo qualche ora e sono tornate attive e hanno ripreso a mangiare. Sempre in quell'occasione, il mio amico mi ha detto che erano troppo piccole per essere vendute e soprattutto che quel tizio le tiene in congelatore per rallentare il ciclo vitale. Una delle 2 purtroppo nel giro di poco è morta, probabilmente di micosi. L'altra è cresciuta e sembra stare bene. A gennaio era 2,5 cm per 3 e ora è 4,2 per 5 (misurando solo il guscio). Qui inizia la mia richiesta di aiuto.
    Ho una vasca 60*40 con attualmente circa 5 litri di acqua per un'altezza di circa 5 cm. Ha un'isola per la zona emersa contenente filtro e pompa (c'è lana e poi sacchetto di carboni) riscaldatore e lampada cosmos. Il primo dubbio è sul filtro, è sufficiente quello che c'è in dotazione in questo tipo di vasche? Considerando il mio quantitativo di acqua? L'acqua è limpida, solo sul fondo si deposita una specie di "peluria" che sembrerebbero le alghette che si formano sulla roccia.
    Seconda domanda, visto che l'altra è morta di micosi probabilmente perché era tutta bianca ho portato subito questa viva dalla veterinaria (esperta in esotici il cui nome l'ho preso dalla lista di questo forum) in quanto notavo che aveva dei puntini bianchi solo sul musetto vicino all'occhio e uno sulla zampetta. La dottoressa mi ha detto che è difficile fare una diagnosi perché non si vede bene la "barbetta" su arti e guscio (onestamente io non la vedo) e che potrebbe trattarsi di micosi. Nel dubbio mi ha consigliato bagni in un litro di acqua con verde malachite da farmi preparare in farmacia mezz'ora al giorno per 4 giorni. Le ho chiesto del betadine e mi ha detto che è tossico in acqua. A me ha convinto poco, avete mai usato il verde malachite? Qualcuno di voi ha avuto micosi sulle mauremys?
    Terza domanda viste le belle giornate posso spostare la tartaruga in una vasca piu piccola per tenerla più ore al sole o la stresserei? Anche a riguardo leggo tante opinioni discordanti.
    Mi scuso in anticipo se ho sbagliato qualcosa nell'inserimento della domanda ma è la prima volta e anche per essere stata così prolissa. Vi ringrazio fin da ora.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,759
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3233
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Ciao e benvenuta, purtroppo è la situazione "classica" da negoziante ignorante e/o imbroglione.
    5 litri d'acqua sono pochi, cerca di alloggiarla in una vasca più grande, una soluzione molto pratiche sono le vasche Ikea Samla o analoghe... ad es. il modello da 130 litri più grande... pochi euro di spesa e vasca infrangibile e leggera.
    Poi serve un filtro esterno sovradimensionato e la corretta alimentazione.
    Qui si apre un bivio: hai spazio all'aperto, es. un giardino o un terrazzo?
    Nel primo caso la tartaruga può essere alloggiata all'aperto, senza spostamenti ma sempre fissa all'aperto, dove avrà la luce solare.
    Nel secondo caso va predisposto un impianto di illuminazione specifico ad alogenuri metallici per rettili.
    Non è possibile dare terapie online, se posti una foto possiamo farci un'idea, comunque ti conviene indirizzarti su un veterinario rigorosamente esperto in esotici, Considera che questa è una specie delicata e l'acqua deve essere tenuta pulitissima e acidificata.

    Intanto ti allego qualche scheda:

    scheda Graptemys (la Mauremys si alleva similmente, solo con acqua leggermente meno profonda o appigli utili alla risalita):Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica


    alimentazione:
    Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche


    zona emersa:
    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica


    lampade (lo standard tecnologico attuale sono le lampade ad alogenuri tipo solar raptor):
    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot


    filtro:
    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe


    allestimento di un laghetto:
    Tartarugando - Costruzione di un laghetto per tartarughe
    Ultima modifica di gibo; 29-04-2020 alle 15:27

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    No, non ho la possibilità di metterla all'esterno.
    Nella vasca attuale ho la possibilità di aumentare l'acqua ma non l'ho fatto di proposito perché essendo molto piccola ancora ho letto che l'altezza dell'acqua deve essere pari alla sua lunghezza e da adulta massimo 2 volte tanto. Adesso provo ad allegare qualche foto, magari riesco a spiegarmi meglio.

    - - - Aggiornato - - -

    https://imgur.com/a/ZNRbM9C

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,759
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3233
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Puoi alzare l'acqua mettendo un legno per acquari che faciliti la risalita, ma devi filtrare l'acqua con un filtro biologico sovradimensionato e inserire una lampada Solar Raptor 35W Flood (vedi il thread dedicato in area "Illuminazione").
    ciao

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Io ho preso la lampada tugaland cosmos 5. 0 13w con il portalampada abbinato. Pensi possa andare bene lo stesso? Francamente se va bene lo stesso finché dura eviterei di spendere altri soldi se invece non è adatta la sostituisco subito. Ho letto le schede sui filtri che mi hai mandato, piano piano inizio a capirci qualcosa in più anche se al momento non saprei quale scegliere. Se andassi in un negozio di acquari, anche se non vendono tartarughe, saprebbero consigliarmi bene secondo te? Perché è di una persona di cui mi fido ho tanta paura di ritrovare un soggetto come quello che me le ha vendute.

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Ciao vi allego le foto sia del filtro contenuto nella roccia (c'è la lana filtrante poi un sacchetto di carboni) che della tartaruga

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Verde malachite micosi

    Ciao a tutti, ho una mauremys reevesii di 5 cm da novembre, ha dei piccoli puntini bianchi sulla pelle e una "peluria" sul pezzo di collo sotto dal guscio alla prima piega. Quando sta fuori dall'acqua scompaiono del tutto.
    L'ho portata dal veterinario (esperto in esotici, trovato tramite la vostra lista) mi ha detto che è presunta micosi e mi ha consigliato di farle bagni con verde malachite (mi ha fatto la ricetta per farmela preparare in farmacia) per mezz'ora per 4 giorni. Gli ho chiesto del betadine e mi ha detto che è tossico. A me da questa cosa ha convinto poco, non ho trovato nulla sul verde malachite. Qualcuno di voi lo ha usato? Se vi è capitato di avere lo stesso problema cosa avete fatto? Purtroppo vista l'emergenza sanitaria non posso andare da altri veterinari. Grazie.

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,759
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3233
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Ho unito le discussioni.
    Acqua troppo bassa, la alzerei inserendo in vasca un legno per acquari, creerà un appiglio e rilascerà tannino in acqua acidificandola e sfavorendo la micosi.
    Filtro interno non adeguato e privo di comparto biologico: con un cutter scollerei dalla vasca l'isola filtro, che ruba solo volume, inserirei un zona emersa sospesa che non ruba spazio acquatico (es. grosso pezzo di corteccia grezza di sughero o piattaforma commerciale es. exoterra turtle bank).
    Per il filtro, dato che la tartaruga non è più una baby, io mi orienterei su un filtro definitivo che potrai usare per anni anche sulla vasca definitiva (che ovviamente dovrà essere più grande dell'attuale), in alternativa puoi risparmiare prendendo un filtro temporaneo (es. Eden 511) consapevole che poi dovrai reinvestire nel filtro definitivo.
    Per la lampada, come anticipato, devi assolutamente passare ad una Solar Raptor Flood da 35W.
    Per quanto riguarda il veterinario esperto in rettili, non possiamo sul forum smentire un professionista, posso dire che il verde malachite si usa come anti fungino per pesci o loro uova e che il betadine va applicato fuori dall'acqua e mai a contatto con gli occhi.
    Devi comunque aumentare il volume d'acqua in modo consistente, aggiungere legni, filtrare bene l'acqua e acidificarla con legni o additivi per acquario, garantire una zona emersa asciutta e scaldata dalla Solar Raptor, in questo modo - uscita dall'emergenza - la tartaruga avrà un ambiente salubre, diversamente continuerà ad avere problemi.

  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Ho unito le discussioni.
    Acqua troppo bassa, la alzerei inserendo in vasca un legno per acquari, creerà un appiglio e rilascerà tannino in acqua acidificandola e sfavorendo la micosi.
    Filtro interno non adeguato e privo di comparto biologico: con un cutter scollerei dalla vasca l'isola filtro, che ruba solo volume, inserirei un zona emersa sospesa che non ruba spazio acquatico (es. grosso pezzo di corteccia grezza di sughero o piattaforma commerciale es. exoterra turtle bank).
    Per il filtro, dato che la tartaruga non è più una baby, io mi orienterei su un filtro definitivo che potrai usare per anni anche sulla vasca definitiva (che ovviamente dovrà essere più grande dell'attuale), in alternativa puoi risparmiare prendendo un filtro temporaneo (es. Eden 511) consapevole che poi dovrai reinvestire nel filtro definitivo.
    Per la lampada, come anticipato, devi assolutamente passare ad una Solar Raptor Flood da 35W.
    Per quanto riguarda il veterinario esperto in rettili, non possiamo sul forum smentire un professionista, posso dire che il verde malachite si usa come anti fungino per pesci o loro uova e che il betadine va applicato fuori dall'acqua e mai a contatto con gli occhi.
    Devi comunque aumentare il volume d'acqua in modo consistente, aggiungere legni, filtrare bene l'acqua e acidificarla con legni o additivi per acquario, garantire una zona emersa asciutta e scaldata dalla Solar Raptor, in questo modo - uscita dall'emergenza - la tartaruga avrà un ambiente salubre, diversamente continuerà ad avere problemi.
    Grazie mille, davvero, ora finalmente ho la situazione più chiara. Inizio a controllare su internet se trovo qualcosa. Un'ultima domanda, il filtro di cui mi parli è facile da montare?per la sua manutenzione posso pensarci sempre io?

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Eccomi di nuovo!rispondo a questo post per non aprire nuove discussioni magari ripetitive. Come consigliato ho staccato la roccia e sostituita con un'isola galleggiante molto ampia. Ho preso un bel filtro sovradimensionato e aumentato il livello dell'acqua. Attualmente è alta 6 cm e la tartaruga è di 5cm di carapace. Il problema è che fa molta fatica a salire sull'isola nonostante abbia una piccola rampa proprio per facilitare la salita. Ho letto che bisogna mettere legni per aiutarla. Quali posso mettere? Oppure cosa posso utilizzare in alternativa? Grazie

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  11. #11
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    611
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    124
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Ciao, di cosa è fatta la rampa? È sommersa abbastanza da far sì che riesca a risalire dall'acqua? Puoi fare una foto? Io come rampa uso rete di metallo plastificata a maglia fine, ancorata alla zona emersa con delle fascette. Che filtro sovradimensionato hai messo con 6cm d'acqua?

  12. #12
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Michela7
    Località
    San Benedetto Del Tronto
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Tartarughe in possesso

    Mauremys reevesii

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    In totale sono circa 15 litri e il filtro è da 50. Tengo solo 6 cm perché la tartaruga è piccola in piu non riesce a salire. La rampa per salire c'è ma ci sciovola. Ho pensato anche io alla rete ma non saprei come fissarla, ho paura di utilizzare qualcosa di nocivo.

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  13. #13
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,411
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1296
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Mauremys reevesii-neofita

    Per fissare la retina alla rampa puoi usare il super attack originale aspettando che asciughi per bene, so che lo usano senza problemi in acquari tropicali.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •