Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 37 di 37
Like Tree14Likes

Foglie secche o paglia?????

Discussione sull'argomento Foglie secche o paglia????? contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da rughis Non sapevo che anche le foglie di quercia fossero sconsigliabili Anche se non le ho mai ...

  1. #31
    Appassionato
    L'avatar di tartagnan
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    197
    Discussioni
    102
    Like ricevuti
    124
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    xxx
    Altri rettili in possesso

    xxx

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Non sapevo che anche le foglie di quercia fossero sconsigliabili
    Anche se non le ho mai usate fino ad oggi, grazie per il consiglio, mi potrà essere utile in futuro
    Lo do come consiglio di massima sicurezza, data la presenza di tannini

  2. #32
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Favorite Re: Foglie secche o paglia?????

    da un'altra parte avevo descritto:

    .......omissis.............

    vanno bene foglie larghe che hanno tendenza a marcire lentamente come le foglie di acero campestre(Acer campestre L ), platano (Platanum spp.) lauro ceraso(Laurus spp) faggio( Fagus sylvatica)non sono idonee le foglie piccole come quelle delle acacie(Robinia pseudoacacia ) che marciscono molto velocemente.
    Da provare, io non li ho mai usati, ma in natura le tarte nostrane frequentano anche le pinete rivierasche, gli aghi di pino.
    Le foglie possono essere conservate in scatoloni(reperibili dagli scarti dei supermercati) oppure in sacchi di iuta, mai in contenitori di plastica.......marcirebbero. Il tutto posizionato per il momento in locali freschi (cantine, garage, casette per gli attrezzi) e ventilati; importante è poi almeno una volta ogni 7-15 giorni rimescolare il mix di foglie per evitare marciumi.....................................omiss is...............
    rughis likes this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  3. #33
    Advisor Turtle Manager
    L'avatar di mokimax
    Località
    lombardia e veneto
    Sesso
    Messaggi
    1,538
    Discussioni
    70
    Like ricevuti
    1661
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Tartarughe in possesso

    geochelone carbonaria
    Altri rettili in possesso

    Alcune

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    Quoto Tartamilla , solo che io da anni uso le foglie del mio ciliegio, mano a mano che cadono le metto in grossi tini dove ho inserito parecchia torba,qaundo e il momento ripongo le tarte all'interno.Le copro con un telo protettivo, i tini sono all'esterno contro il muro di casa.
    In primavera mi accorgo del loro risveglio , a parte i vari controlli, perche' sento lo sfregolio delle foglie provocate dai loro movimenti...
    Io sollevo il telo ..loro mi guardano e smbrano dire , ahoo quandè che ci rimetti in giardino.
    Ultima modifica di mokimax; 19-10-2011 alle 16:02
    tartaisi and tartamilla like this.

  4. #34
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    mi ero dimenticato, ma io uso molto anche le brattee del mais, ovvero quella specie di foglie che avvolgono la pannocchia, miste chiaramente ad alle foglie secche
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  5. #35
    Contributor
    L'avatar di turtlej
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    3,686
    Discussioni
    170
    Like ricevuti
    1269
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri, Testudo Marginata, Terrapene carolina carolina, Terrapene carolina triunguis, Terrapene carolina major, Cuora flavomarginata, Rhinoclemmys pulcherrima manni, Chelonoidis carbonaria, Geochelone elegans, Astrochelys radiata, Emys orbicularis, Clemmys guttata, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Pseudemys nelsoni, Mauremys reevesii, Chelodina siebenrocki
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    mi ero dimenticato, ma io uso molto anche le brattee del mais, ovvero quella specie di foglie che avvolgono la pannocchia, miste chiaramente ad alle foglie secche
    Sono dell'idea che tutte le foglie derivanti da agricoltura intensiva siano da evitare, sono impregnate di anticrittogramici e antiparassitari, non mi fido anche se questi prodotti chimici "nominalmente" hanno dei tempi di carenza.
    LaTrilli likes this.
    Per essere l'immacolato componente di un gregge bisogna innanzitutto essere una pecora.
    (Albert Einstein)

  6. #36
    Appassionato
    L'avatar di cucciolo
    Località
    siena
    Sesso
    Messaggi
    145
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    Mi successe una 10 di anni fa quando avevo una siepe di cipressi argentanti,delle tartarughe ci fecero il letargo perché la terra sotto era molto leggera e nessuno gli poteva dare noia, me ne accorsi perché il gatto si mise ad annusare in terra.

  7. #37
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Foglie secche o paglia?????

    Citazione Originariamente Scritto da turtlej Visualizza Messaggio
    Sono dell'idea che tutte le foglie derivanti da agricoltura intensiva siano da evitare, sono impregnate di anticrittogramici e antiparassitari, non mi fido anche se questi prodotti chimici "nominalmente" hanno dei tempi di carenza.
    Condivido in pieno,.....le mie foglie di mais provengono da un piccolo appezzamento familiare in coltura biologica...il mais che viene prodotto è una varietà locale (detta "marano")che utilizziamo per fare la farina............

    A noi la POLENTA e alle tartarughe il nido
    Ultima modifica di tartamilla; 21-10-2011 alle 09:51
    turtlej likes this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •