Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 22
Like Tree13Likes

Laghetto preformato 950 litri

Discussione sull'argomento Laghetto preformato 950 litri contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti! Vi mostro il mio laghetto, installato nel maggio dello scorso anno. La vasca è un termoformato da ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Laghetto preformato 950 litri

    Ciao a tutti!
    Vi mostro il mio laghetto, installato nel maggio dello scorso anno.

    La vasca è un termoformato da 950 litri, AL-KO T1000. Acquistata da Remmtools a 173€ spedizione inclusa.
    http://i.imgur.com/WyYA5O3.jpg

    Il kit filtro è della NEWA (85€ spedito da webacquarium); la pompa da 1100 l/h va benone ed è di facile manutenzione, il corpo del filtro è solido ma la dotazione biologica è molto scarsa: ho integrato con lapillo lavico e un po' di cannolicchi sinterizzati che mi avanzavano.
    http://i.imgur.com/LtXJ4iC.jpg

    La recinzione è fatta con 13 m di rete plastificata con maglia 1 cm, fissata con paletti di abete. (100€ circa)

    Qui era appena ultimato:
    http://i.imgur.com/1IYnHwc.jpg
    http://i.imgur.com/6KVv4Cw.jpg

    La fauna è composta da un Carassius auratus (che è diventato bianco XD ) e innumerevoli Gambusia affinis (ho iniziato con due maschi e due femmine, ora sono tra 50 e 100!); (in questa foto non si erano ancora riprodotti)
    http://i.imgur.com/NEYF3an.jpg

    nella bella stagione c'è anche Tartina, peraltro motivo principale per cui ho costruito il laghetto.
    http://i.imgur.com/21odK4r.jpg
    Imgur

    Il laghetto dopo un paio di mesi:
    Imgur
    Imgur

    Le piante palustri sono in vasi senza terra, con solo pietre di medie dimensioni a tenerle ferme.
    Sono: Iris pseudacorus, Juncus inflexus, Cyperus alternifolius (falso papiro, questo è piantumato senza vaso, in del lapillo lavico).

    Le galleggianti invece sono Ecchornia crassipes, Pistia stratiotes (che però credo si sia persa), Lemna minor, Azolla caroliniana.

    Le piante da fondale sono Egeria densa (ancorata sui bordi) e Miriophyllum ssp. (ancorato sul fondo).

    Non metto immagini di com'è ora perché fa ovviamente ancora un po' schifo. XD

    Finita la presentazione, avrei bisogno di qualche consiglio per la bella stagione.

    Ho intenzione di mettere una carpa amur per limitare le alghe filamentose. So già che diventano dei cinghiali acquatici, ma so anche dove liberarla quando sarà diventata troppo grossa (un lago di pesca sportiva in cui ce ne sono già). In ogni caso sono pressoché sterili in Europa e sono ambite dai pescatori, per cui direi non sarebbe un problema enorme eventualmente liberarla in un fiume. Sapete mica se ci sono altri problemi?

    Vorrei anche aggiungere un po' di colore sui bordi.
    Ho addocchiato queste piante palustri:
    Caltha palustris, Canna pretoria, Hibiscus siriacus, Hidrocotile vulgaris, Iris louisiana, Mentha aquatica, Polygonum amphibium, Pontederia cordata.
    Dovrebbero resistere tutte più o meno bene all'inverno; quello che mi preme sapere è se ce ne sono di tossiche per Tarti o per i pesci. Sono apertissimo a qualsiasi altra specie mi vogliate consigliare, basta che abbia come requisiti: resistenza al freddo, non elevata difficoltà di gestione, fioritura medio-lunga e colorata. Non è importante che sia a crescita veloce, di aspira-nitrati ne ho già parecchie.

    Ah, acquisterei da Azienda natura viva, sono affidabili vero? Oppure mi consigliate un altro negozio online?

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    OOOOOH,bravo,ci voleva che tu ci presentassi il laghetto anche qui.

    So già tutto, ma io sono raccomandato
    Per la carpa non so assolutamente cosa dirti... nemmeno conosco la specie.

    Per le piante invece qualcosa so: la caltha la inserirei assolutamente, molto decorativa e non cresce tanto. Stesso dicasi per la mentha, hydrocotyle e Pontederia (occhio che cresce abbastanza).
    Avrei qualche dubbio sull'Iris, a meno che tu non lo metta in terra e non nell'acqua.
    Il Polygonum non lo conosco... intendi la Persicaria amphibia?
    Se si... preparati a potarla spesso.
    Però è bella e perenne se non sbaglio.
    Le pianterai sui cordoli ad acqua bassa? senza terra anche stavolta o crei un punto apposito?

    Non ti so dare opinioni nè sull'Hibiscus, nè sulla Canna... non le ho mai viste nè avute.

    Nessuna di queste piante è pericolosa per la tartaruga, e Aziendanaturaviva è una ditta piuttosto seria.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    L'idea è di metterle, come il papiro, in uno strato di lapillo lavico. Quelle con il colletto più tenero magari in vaso. Però senza terra, visto che almeno per quelle che ho funziona preferisco non metterla.
    Polygonum=Persicaria, ho verificato. Pare che poligono anfibio sia il nome comune. :P
    Bene, allora magari evito l'Iris, mi piace ma tanto ne ho già un bel po' in un'aiuola. Vedo un po' se prenderle tutte o solo alcune, anche in base a quando diventeranno disponibili sul sito.

    Grazie, come sempre i tuoi consigli sono preziosi!

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di maso67
    Località
    torino
    Sesso
    Messaggi
    275
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    165
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    varie

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Ciao,
    Tartina ha fatto il letargo nel laghetto?

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Citazione Originariamente Scritto da maso67 Visualizza Messaggio
    Ciao,
    Tartina ha fatto il letargo nel laghetto?
    No e non potrà mai farlo, il mio laghetto non è decisamente adatto...
    Per quest'inverno l'ho ancora tenuta in casa (ci starà ancora almeno 10-20 giorni), dall'anno prossimo le farò fare letargo controllato.

  6. #6
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Citazione Originariamente Scritto da PastaMGW Visualizza Messaggio
    No e non potrà mai farlo, il mio laghetto non è decisamente adatto...
    Per quest'inverno l'ho ancora tenuta in casa (ci starà ancora almeno 10-20 giorni), dall'anno prossimo le farò fare letargo controllato.
    Proprio non riesco a capire, hai lo spazio necessario per un laghetto e non lo attrezzi per farle trascorrere il letargo in esso?

  7. #7
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Il letargo in laghetto esterno è da evitare se non si ha una profondità di almeno 80 cm - 1 mt.
    Il laghetto è molto carino complimenti ma riguardo la carpa io eviterei a meno che tu non la metta molto piccola. Sono delle fogne e toglierebbe il cibo anche alla tarta.
    lillaghe likes this.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,605
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    ciao, da buon pescatore conosco bene gli amur, e te li sconsiglio vivamente, mangiano piante e non alghe, sono pari a "capre" d'acqua, divorano tutto, le ho viste brucare addirittura i foglioni coriacei delle ninfee.
    contro le alghe potresti inserire lumache d'acqua

    per quanto riguarda le piante, anche io sto ristrutturando il mio mini laghetto (uno sputo in confronto al tuo), e sto valutando.
    la caltha è molto bella, la possiedo, però in estate soffre il sole diretto e va messa in mezz'ombra altrimenti le foglie cominciano a bruciarsi, l'ho sperimentato in prima persona e ne trovi conferma qui:
    Caltha palustris | Piante acquatiche ? Water Plants Italy
    Successivamente alla fioritura, la pianta concentra le proprie energie allo sviluppo delle foglie che si mantengono floride per tutta l’estate purché non siano esposte al sole diretto

    La pontederia dovrebbe essere adatta, tra le palustri è data come quella col massimo potere depurativo, pare sia molto robusta ed adattabile.
    La hydrocotyle vulgaris anche è molto bella e robusta e potresti metterla in quel borso esterno magari preventivamente riempito di terriccio o sabbia di fiume.

    Per quanto riguarda le piante sommerse emergenti come il polygonum amphibium oppure il potamogeton natans che è simile, oppure il myryophyllum sp., considera che sono specie infestanti che tendono ad uscire dai vasi con le radici e creati intrichi sul fondo, quindi o lasci tutto molto "wild" oppure se devi fare manutenzione penso la cosa si faccia complicata... dovresti metterti a carponi sul bordo del lago o entrarci dentro, il tutto può diventare un bel casino.
    Io francamente penso inserirò al centro del laghetto un unico vasone di pontederia cordata, così se devo pulire e reinvasare ho solamente quella, poi userò piante galleggianti, e qualche palustre messa ai bordi bassi, in modo che sia facile da accedere.
    Potresti anche inserire la classica ninfea, mettendo il rizoma con la terra dentro un vaso oppure uno dei sacchi appositi, in modo da controllare l'espansione delle radici ed avere una situazione di manutenzione facilitata.
    Tienici aggiornati.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Bellismo lavoro! Per la carpa non ti so proprio dire, ma i pesci rossi non potrebbero aiutare?

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Non posso farle fare letargo perché la profondità è di soli 60 cm e soprattutto perché le pareti sono verticali e lisce, il rischio che non riesca a risalire per respirare durante il letargo è altissimo...

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao, da buon pescatore conosco bene gli amur, e te li sconsiglio vivamente, mangiano piante e non alghe, sono pari a "capre" d'acqua, divorano tutto, le ho viste brucare addirittura i foglioni coriacei delle ninfee.
    contro le alghe potresti inserire lumache d'acqua

    per quanto riguarda le piante, anche io sto ristrutturando il mio mini laghetto (uno sputo in confronto al tuo), e sto valutando.
    la caltha è molto bella, la possiedo, però in estate soffre il sole diretto e va messa in mezz'ombra altrimenti le foglie cominciano a bruciarsi, l'ho sperimentato in prima persona e ne trovi conferma qui:
    Caltha palustris | Piante acquatiche ? Water Plants Italy
    Successivamente alla fioritura, la pianta concentra le proprie energie allo sviluppo delle foglie che si mantengono floride per tutta l’estate purché non siano esposte al sole diretto

    La pontederia dovrebbe essere adatta, tra le palustri è data come quella col massimo potere depurativo, pare sia molto robusta ed adattabile.
    La hydrocotyle vulgaris anche è molto bella e robusta e potresti metterla in quel borso esterno magari preventivamente riempito di terriccio o sabbia di fiume.

    Per quanto riguarda le piante sommerse emergenti come il polygonum amphibium oppure il potamogeton natans che è simile, oppure il myryophyllum sp., considera che sono specie infestanti che tendono ad uscire dai vasi con le radici e creati intrichi sul fondo, quindi o lasci tutto molto "wild" oppure se devi fare manutenzione penso la cosa si faccia complicata... dovresti metterti a carponi sul bordo del lago o entrarci dentro, il tutto può diventare un bel casino.
    Io francamente penso inserirò al centro del laghetto un unico vasone di pontederia cordata, così se devo pulire e reinvasare ho solamente quella, poi userò piante galleggianti, e qualche palustre messa ai bordi bassi, in modo che sia facile da accedere.
    Potresti anche inserire la classica ninfea, mettendo il rizoma con la terra dentro un vaso oppure uno dei sacchi appositi, in modo da controllare l'espansione delle radici ed avere una situazione di manutenzione facilitata.
    Tienici aggiornati.
    Grazie dei consigli!
    Allora la Caltha la sistemerò dietro a Iris e Juncus, così che resti parzialmente in ombra.
    Per quanto riguarda l'aspetto selvaggio... a me piace! :P

    Citazione Originariamente Scritto da kurtino Visualizza Messaggio
    Bellismo lavoro! Per la carpa non ti so proprio dire, ma i pesci rossi non potrebbero aiutare?
    Ne ho già uno, ma non mangia le alghe... ogni tanto ci grufola (credo alla ricerca di micro-crostacei) ma poi le risputa...

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,605
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    la caltha, se non l'hai già ordinata, la rimpiazzerei con pontederia e/o alisma plantago e/o sagittaria... sicuramente più adatte data l'esposizione in pieno sole della vasca, ho notato che la mia al sole soffre, mentre prospera in zone ombreggiate.
    per quanto riguarda la pontederia, ti segnalo che esiste la lanceolata, che può stare in 50cm d'acqua dal colletto, quindi puoi tranquillamente metterla anche a centro vasca.
    Data la grande dimensione della tua vasca, molto coreografiche sarebbero anche la gunnera manicata e la thalia dealbata.
    Sempre sperando che la tua trachemys, crescendo, non si trasformi in un taglierba d'acqua...
    PastaMGW likes this.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Alla fine ho comprato da Water Plants Italy, su Aziendanaturaviva non avevano disponibile praticamente niente...
    Ho messo:
    Bacopa caroliniana (in acqua, fermata da lapillo ma fluttuante; sta stentando parecchio)

    Caltha palustris (in vaso con il suo pane di terra+lapillo per riempire; come vedete [FOTO] [FOTO2] sta andando benissimo!)

    Hydrocotile vulgaris (ho provato in vaso, in acqua sommerso, in acqua parzialmente emerso, ma niente: resta "stitico")

    Mentha x Smithiana (in vaso con pane di terra + lapillo; sta andando discretamente [FOTO])

    Pontederia cordata (prima l'ho messa in pieno sole sul bordo, fermata con lapillo, ora è in vaso in mezz'ombra, vicino alla Caltha; prima sembrava moribonda, adesso sembra riprendersi ma stenta comunque tantissimo [FOTO])

    Salvinia auriculata (galleggiante; sta patendo parecchio, sembra andare meglio in mezz'ombra e/o in acqua più ferma)

    Rotala rotundifolia (galleggiante, ancorata con lapillo; sembra stia andando discretamente [FOTO])

    Lythrum salicaria (in vaso, parzialmente emersa; insieme alla Caltha quella che sta andando meglio [FOTO] )


    Si stanno poi risvegliando Zantedeschia ssp. (avanzi dovuti allo spostamento d'aiuola di calle state per decenni in piena terra, si stanno riprendendo benissimo pur essendo sommerse), Myryophyllum ssp. [FOTO],Cyperus alternifolius, Juncus effusus, Iris pseudacorus, Egeria densa, Lemna minor e Azolla caroliniana.

    Come si può vedere dalle foto, a parte il fatto che non ho ancora avuto voglia di tagliare l'erba :P , ho un grosso problema con le alghe filamentose. Ce ne sono tantissime, e intasano la spugna del filtro in tempo zero, tanto che la manutenzione è più che settimanale. Quando posso anche ogni due giorni. Inoltre mi intasa la pompa con una frequenza di 10 giorni, ma è quasi più fastidioso aprire e pulire la pompa ogni 8-10 giorni che lavare la spugna ogni 2.
    Ho lasciato perdere con i pesci mangia alghe, evidentemente il carico è già eccessivo con le sole gambusie e con i sempre più numerosi gerridi (ragnetti d'acqua), oltre alle lumachine acquatiche che stanno approfittando dell'assenza della padrona di casa (che metterò domani, visto il meteo ho rimandato per un paio di settimane) per moltiplicarsi in gran quantità.

    A parte la rimozione manuale, avete qualche consiglio per ridurre la proliferazione di queste maledette alghe?

    A me è venuta la mezza idea di mettere un filtro a pressione in parallelo a quello che ho, ovviamente con una seconda pompa: ha senso? O sarebbe semplicemente inutile?

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,605
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Ciao, complimenti il laghetto è molto bello e con la vegetazione aggiuntiva ne guadagna.

    L'erba attorno un po' più alta non sta affatto male, il laghetto ne guadagna.

    Secondo me ti manca solo una pianta tappezzante per i bordi in plastica della vasca, che copra il bordo nero naturalizzandolo: io sto usando semplice mentha sp. acquistabile ovunque (ho scoperto che tutte le specie di mentha si adattano come palustri e sono striscianti), inoltre il mio vivaista mi ha proposto una pianta vendutami come "lisimachia" (? sp. ?) che lui usa per tappezzare i bordi del laghetto del vivaio, e crea folti cespugli tappezzando i bordi e spingendo le fronde in acqua.

    Per quanto riguarda la Caltha, personalmente ti consiglio di toglierla, come ho fatto anche io, in quanto come tutte le ranuncolacee è velenosa, in alternativa metti una retina per evitare che la mangino.

    Per le alghe e l'impianto filtrante aspetta il buon Leonida

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    Mi è venuta in mente anche un'altra idea: mettere un filtro a pressione in serie a quello che ho già, ovviamente on una pompa più potente. Avrei quindi una sola pompa, quindi meno manutenzione e consumi.
    Meglio quindi una soluzione in serie o in parallelo? O qualcuno sa consigliarmi un'altra soluzione?

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Ciao, complimenti il laghetto è molto bello e con la vegetazione aggiuntiva ne guadagna.

    L'erba attorno un po' più alta non sta affatto male, il laghetto ne guadagna.

    Secondo me ti manca solo una pianta tappezzante per i bordi in plastica della vasca, che copra il bordo nero naturalizzandolo: io sto usando semplice mentha sp. acquistabile ovunque (ho scoperto che tutte le specie di mentha si adattano come palustri e sono striscianti), inoltre il mio vivaista mi ha proposto una pianta vendutami come "lisimachia" (? sp. ?) che lui usa per tappezzare i bordi del laghetto del vivaio, e crea folti cespugli tappezzando i bordi e spingendo le fronde in acqua.

    Per quanto riguarda la Caltha, personalmente ti consiglio di toglierla, come ho fatto anche io, in quanto come tutte le ranuncolacee è velenosa, in alternativa metti una retina per evitare che la mangino.

    Per le alghe e l'impianto filtrante aspetta il buon Leonida
    Ho già messo della Mentha, per ora è in vaso ma conto di propagarla appena si sviluppa.
    Avrei preso anche l'Hydrocotile a tal proposito, ma sembra non adattarsi al mio laghetto... vedremo!
    Bella la Lysimachia! Me la segno per il prossimo acquisto, non so se ancora adesso o l'anno prossimo.
    Non toglierò la Caltha, è l'unica che sta venendo su bene finora! XD Comunque è in vaso, terrò su i fusti con dei bastoncini magari.

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,605
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto preformato 950 litri

    ciao, per quanto concerne il filtro, a quanto dici, non si tratta di montarne un secondo, ma di proteggere l'aspirazione dalla massa di alghe, sia che questa sia costituita dalla pompa di mandata ad un filtro a caduta, sia che questa sia costituita dall'aspirazione di un filtro a pressione.... se le alghe vengono aspirate in massa comunque ti intasano il sistema, in un punto o in un altro.
    io cercherei di capire se alzando la pompa dal fondo, tramite dei mattoni o un plinto di cemento, questa viene ad aspirare meno alghe.
    per quanto riguarda gambusie, insetti e lumachine, credo che il carico organico generato non sia rilevante.
    quanto alle piante, fossi in te anzichè fare ordini, proverei a fare un giro con secchio, paletta e stiali lungo canali, fossati o laghetti irrigui: dalle mie parti si trovano facilmente molte piante come typha, alisma, carex, lytrhum salicaria, equisetum, potamogeton natans e crispus, utricularia, mentha acquatica e palustre, ecc. ecc. ecc.
    inoltre qualsiasi specie di mentha che trovi nei garden a 2 euro il vaso è tappezzante ed adatta alla coltivazione palustre

    - - - Aggiornato - - -

    qua un interessante catalogo, da pag. 27 le piante acquatiche e palustri, con indicazioni sull'esposizione:

    http://vivaiovalfredda.it/impaginato_pdf.pdf

    come vedrai tutte le specie di mentha risultano indicate come palustri
    PastaMGW likes this.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •