Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 63
Like Tree16Likes

Allestimento vasca, opinioni consigli.

Discussione sull'argomento Allestimento vasca, opinioni consigli. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Domanda da esame.... Se cerchi la spiegazione tecnica meglio se guardi Wikipedia o altro... Comunque è un macchinario che abbassa ...

  1. #31
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Domanda da esame....
    Se cerchi la spiegazione tecnica meglio se guardi Wikipedia o altro...
    Comunque è un macchinario che abbassa o elimina la durezza dell'acqua per effetto dello scambio ionico.
    Scambio di ioni di calcio e magnesio con ioni di sodio..
    L'acqua viene fatta passare in un bidone pieno di resine cariche di ioni di sodio..
    Attraversando queste resine avviene appunto lo scambio...

  2. #32
    Simpatizzante
    L'avatar di danilo096
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Scusa la domanda ma a te non è mai capitato? Come fai?

  3. #33
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    É una cosa normale...
    Ci sono dei raschietti per i vetri..
    Come ho detto sopra.. Aceto... Se lo scaldi un pochino aumenti il potere disincrostante...
    TogliENDO le cose da pulire... E poi risciacqua...

  4. #34
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Só che per alcuni potrà sembrare uno spreco di soldi, ma io per evitare uno tasso eccessivo di calcare in vasca, taglio l'acqua del rubinetto al 50/60% con acqua osmotica.
    Naturalmente questo è solamente per un fattore estetico, evito i fastidiosi segni dell' acqua evaporata sul vetro e problemi simili a quelli che hai riscontrato tu.
    Alle tartarughe non crea nessuno problema il calcare che è in vasca, quindi puoi continuare tranquillamente ad usare solo acqua del rubinetto decantata.
    Solenoide likes this.

  5. #35
    Simpatizzante
    L'avatar di danilo096
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    L'aceto bianco l'ho già usato e pulisce che è una meraviglia meglio di qualsiasi altro prodotto! Grazie mille per il consiglio! Un altra cosa, non può essere che è capitato poiché il termostato e il filtro erano messi sotto l'isolotto?
    Sto aspettando di completare l'isola esterna

  6. #36
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Comunque fate attenzione ad usare aceto, per pulire il calcare, cadendo in vasca può acidificare l'acqua molto velocemente. Anche se alle tartarughe un PH acido può non dare fastidio, sbalzi improvvisi dei valori dell'acqua non fanno mai bene.

  7. #37
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Citazione Originariamente Scritto da andrea13 Visualizza Messaggio
    Só che per alcuni potrà sembrare uno spreco di soldi, ma io per evitare uno tasso eccessivo di calcare in vasca, taglio l'acqua del rubinetto al 50/60% con acqua osmotica
    Questo discorso mi interessa non poco...
    Per lavoro ho in gestione diversi impianti di demineralizzazione a osmosi inversa.
    Quello che per ora mi ha fatto desistere di adoperarla in vasca é il fatto che questi impianti vengono addizionati con dei prodotti chimici per tenere efficienti le membrane...
    Un prodotto in particolare sulla scheda tecnica ha molte X molte S e molte R.. Praticamente è altamente tossico..
    Non so che residuo resta in acqua e non conosco metodi di analisi...
    Ci preoccupiamo di far evaporare pochi PPM di cloro...
    Nella mia acqua demi non so che residui ci siano e nemmeno in quella in commercio..
    Vorrei essere smentito..

    Probabilmente gli impianti che conosco io sono per uso industriale mentre sicuramente ci saranno impianti per uso diverso che non necessitano di tali addizionamenti.
    Ultima modifica di Solenoide; 15-01-2016 alle 01:21

  8. #38
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Io l'acqua osmotica l'acquisto in un negozio di acquari vicino casa e se devo dirti la verità non mi sono mai informato, su questo discorso dei prodotti chimici di cui parli.
    Non credo vengano usate cose simili, almeno sugli impianti che vengono venduti per uso acquariofilo.
    Naturalmente ci si deve fidare del negoziante che te la vende, che faccia una regolare manutenzione dell'impianto ad osmosi inversa.

  9. #39
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Calcare nel termostato

    Citazione Originariamente Scritto da danilo096 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, poco fa stavo pulendo l'acquario e ho trovato nella parte di sotto del termostato un po' di calcare (penso che era quello). Ora ho tolto subito le tartarughe ho riempito dei bidoni dell'acqua che lascerò 24h cosi che il calcare evapori (se così è).
    A cosa può essere dovuto? Posso avere ripercussioni sulle tartarughe? Aiutatemi.
    Lascio in acqua sempre l'osso di seppia può essere quello?
    Aspetto notizie da tutti, grazie mille!
    Non preoccuparti per il calcare... stai allevando tartarughe di una specie rustica ed adattabile, acqua del rubinetto decantata va benissimo, il calcare è solo un problema di estetica su vetri o arredi ma non crea nessun problema alle tue Trachemys.
    L'acqua va lasciata decantare per far evaporare il cloro, che risulta leggermente irritante, e per lasciare che l'acqua assuma la temperatura ambiente
    Ultima modifica di gibo; 15-01-2016 alle 08:52
    pollon77 likes this.

  10. #40
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Allestimento vasca, opinioni consigli.

    Aggiungo che, se la pulizia dei vetri viene eseguita regolarmente, difficilmente le incrostazioni risulteranno difficili da eliminare. Per "regolarmente" intendo 1 volta alla settimana, magari in concomitanza dei cambi o rabbocchi che si effettuano. E' ovvio che se aspettiamo 1 mese prima d'intervenire, eliminare quelle antiestetiche righe bianche diventa una faticaccia.

    Personalmente uso l'aceto una sola volta all'anno, quando devo smontare la vasca perché mi assento per 1 mese. Ottima occasione per una pulizia totale. Durante l'anno, invece, mi limito a passare sui vetri interni una spugnetta per i piatti utilizzando, con delicatezza, il lato abrasivo...senza alcun prodotto, semplicemente l'acqua della vasca. Questa operazione mi consente di eliminare anche quella patina di alghe che spesso ricopre i vetri delle nostre vasche.
    Solenoide and andrea13 like this.




  11. #41
    Simpatizzante
    L'avatar di danilo096
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento vasca, opinioni consigli.

    Ma se compro la calamita quella per pulire il vetro, andrebbe bene? Capito quale? Ahaha

  12. #42
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Allestimento vasca, opinioni consigli.

    Citazione Originariamente Scritto da danilo096 Visualizza Messaggio
    Ma se compro la calamita quella per pulire il vetro, andrebbe bene? Capito quale? Ahaha
    Quella, secondo me, va bene per una vasca di soli pesci...personalmente la trovo scomoda. Se proprio vuoi acquistare qualcosa di "specifico" opta per il kit composto da asticella e vari pezzi di ricambio (raschietto, spugnetta abrasiva dritta, ad angolo etc. La comodità è che ti ritrovi con una bacchetta alla cui estremità monti quello che ti serve e, per pulire, non devi infilare la mano nell'acqua. Svantaggio? Dopo qualche tempo le spugnette si consumano e devi inevitabilmente sostituirle...a questo punto, compra al supermercato una confezione da 3 (o 4) di spugnette per i piatti (io uso quelle vileda). Te la cavi con meno di 2 euro e per 1 anno sei a posto...svantaggio? Ci si bagna l'avambraccio, ma la praticità non ha prezzo!
    Solenoide and Akumal like this.




  13. #43
    Simpatizzante
    L'avatar di danilo096
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Zona emersa con altro acquario

    Ciao a tutti avrei una domanda: è possibile fare una zona emersa con un altro acquario?
    Ho trovato in garage un acquario più piccolo di quello che possiedo in vetro vorrei fare una zona emersa esterna come dovrei fare?

  14. #44
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Zona emersa con altro acquario

    Potresti siliconarli tra loro, servirebbe però un intaglio poco al di sopra del pelo dell'acqua acqua, tipo finestrella. Non credo di essermi spiegato

  15. #45
    Simpatizzante
    L'avatar di danilo096
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Zona emersa con altro acquario

    Ti spieghi meglio?

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •