Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 25
Like Tree10Likes

Gestione Graptemys pseudogeographica

Discussione sull'argomento Gestione Graptemys pseudogeographica contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, sono nuova del forum, vi scrivo per chiedervi un paio di consigli ed aiuti. Ho ricevuto da ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Bubble Gestione Graptemys pseudogeographica

    Ciao a tutti,
    sono nuova del forum, vi scrivo per chiedervi un paio di consigli ed aiuti.

    Ho ricevuto da poco una tartaruga Trachemys di 18 anni. La proprietaria non voleva più tenerle e mi ha fatto molta tenerezza, così è venuta a vivere da me.

    La tartaruga (Nome:Ugo) ha un carapace di lunghezza di circa 11 cm, vive in una di quelle vaschette minuscole con pochissima acqua e poco posto emerso, ho letto molte discussioni su questo forum ed ho capito che non va ASSOLUTAMENTE bene. Visto che ho pochi soldini in questo periodo pensavo di seguire le istruzioni per costruirle un acquaterrario con il contenitore SAMLA dell'ikea, ovviamente solo momentaneo, però volevo chiedervi un paio di chiarimenti perchè non ho mai avuto tartarughe.

    lei vivrà in casa dove d'estate ci sono solitamente 30 gradi e di inverno sul 25-26, devo mettere il riscaldamento per l'acqua?
    come pompa e filto cosa mi consigliate?

    Un altro grande problema è l'alimentazione della povera pestiola, lei mangia solo pellet per tartarughe o gamberetti secchi, dopo 18 anni sarà possibile riabituarla ad una dieta di verdare e carne? come posso fare?!?

    La povera bestiola, non so se è dovuto al fatto che non ha la lampada UVB o perchè non riesce ad asciugare completamente il carapace, ha questultimo di colore grigiastro e si sfoglia. E' meglio dargli dell'osso di seppia o calcio per tartarughe?

    Vi prego aiutatemi, scusate per la marea di domande...ma purtroppo io ho esperienza solo con gatti, cani e gerbilli!


    Grazie mille a tutti

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di VAmedeea
    Località
    La Spezia
    Sesso
    Messaggi
    51
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys
    Altri rettili in possesso

    no

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Ciao!
    Io ho da poco una Trachemys, cosi che non sono in grado risponderti a tutte le domande.

    Pero, se in casa fa caldo, il riscaldatore non serve.

    Per il mangiare, qui c'e la guida: Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche
    Io gli do adesso tarme da farina, acciughe, gamberetti freschi. Pero aspetto che mi arrivino anche le tetra baby.

    L'osso di seppia va messo, indifferente del posto dove e cresciuta fin'ora. Però se la vuoi tenere in casa le lampade servono (spot e uvb).

    Per il resto lascio i piu esperti a risponderti.

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,927
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Ciao e benvenuta.
    Consiglio di partire con un'attenta lettura di queste schede:
    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica
    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe
    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot

    La vasca Samla va bene e andrà corredata di:
    - zona emersa completamemte asciutta (corteccia grezzo di sughero o piattaforma commerciale tipo turtle-bank);
    - lampada/e apposite puntate sulla zona emersa come da scheda (consigliabile un'unica lampada di marca Solar-Raptor che assolve sia la funzione di spot sia la funzione di raggi uv);
    - filtro esterno sovradimensionato (se posizioni la vasca sopra un supporto hai ampia scelta e puoi orientarti su modelli per acquari da 400 litri in su, se posi la vasca per terra devi utilizzare i filtri Eden - il più potente è il modello Eden 522 - oppure devi rendere il filtro esterno "passivo" - vedi link seguente).
    https://www.youtube.com/watch?v=G6m4sYRY7EM

    il riscaldatore non serve.
    L'alimentazione va rivista basandola su piccoli pesci interi - freschio o decongelati - e su verdura, somministrando pellet di qualità (Tetra Reptomin) solo come integrazione saltuaria.
    La condizione del carapace potrebbe dipendere dalle pessime condizioni in cui è stata tenuta, con alimentazione totalmente errata, scarsa igiene dell'acqua e forse assenza di radiazione solare o lampade surrogate, potrebbe quindi essere affetta da patologie del carapace, così come da MOM.
    Se riesci a postare qualche foto dell'animale dai vari lati si può cominciare a verificare come si presenta.
    Quando allestisci la vasca nuova, suggerisco di alzare gradualmente il livello dell'acqua visto che sicuramente l'animale è atrofizzato.
    p.s. disponi per caso di uno spazio all'aperto, come un giardino, cortile, un terrazzo o un balcone?
    Ultima modifica di gibo; 08-09-2016 alle 12:26
    Leonida89 likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Si ho un cortile, con un cane ed un balcone molto grande. Grazie mille per tutti i consigli, entro oggi pomeriggio cercherò di postare delle foto.
    Non so se ho fatto bene ma oggi le ho dato del melone!

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,587
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    2282
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Citazione Originariamente Scritto da Enri_Dea Visualizza Messaggio
    Si ho un cortile, con un cane ed un balcone molto grande. Grazie mille per tutti i consigli, entro oggi pomeriggio cercherò di postare delle foto.
    Non so se ho fatto bene ma oggi le ho dato del melone!
    Se hai un balcone utilizzabile, leggi questa discussione: Allestimento Low-cost per Trachemys scripta

    No, il melone non è proprio indicatissimo, come la frutta in generale. Crea diarrea.

    Ma una volta nella vita, non l'ammazzerà di sicuro. Leggi le guide linkate.

    Per le foto: Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM (da PC)
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk (da mobile)

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    oh mannaggia che pasticciona che sono.

    Oggi ho trovato un super affare, un acquario lungo un metro e largo 45 cm., sto seriamente pensado di comprarlo, ha la pompa, il neon. Mi devo procurare la lampada UVB e la zona emersa...ma ci so fare con il bricolage quindi credo che inventerà qualcosa. Che dite, sta povera bestiola non ha mai avuto un fondo nella vaschetta potrò metterle un po' di sabbia fine? o meglio di no?!?
    Oggi le ho comprato un osso di seppia, non è molto convinta dello strano siluro galleggiante nella sua vaschetta, che dite prima o poi lo assaggerà?!?

    Vi posto un po' di sue foto cosi mi dite.




    Ma l'ho notato oggi...si sono scolorite le orecchie a causa del fatto che non viene esposta alla luce o perchè sta male?

    Grazie mille di cuore!

    Enri

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,587
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    2282
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Allora, ora è tutto un po' più chiaro.

    Questa non è una Trachemys, è una Graptemys pseudogeographica pseudogeographica. La scheda di allevamento te l'ha pubblicata Gibo qualche post più su: Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica

    E' incredibilmente piccola per l'età (pare una femmina) e sicuramente ciò è dovuto al fatto che ha subito ogni maltrattamento possibile (alimentazione, spazio, assenza di UVB, igiene). Ma non dispererei, si può recuperare in qualche anno di corretto allevamento.
    Questo animale può raggiungere e superare i 25 cm di lunghezza, anche se dubito che ci riuscirà dopo questo allevamento assurdo.
    Stesso dicasi per lo sviluppo sessuale, forse è compromesso per sempre, forse no (sono animali davvero eccezionali).

    Quello che devi fare subito è dargli una casa più grande, molto più grande.
    Scusa se insisto, ma la sistemazione miglior per lei è una vasca FUORI, alla luce del sole. e ha un bisogno disperato quel carapace, molto molto malconcio.
    Ma anche qui, il sole fa miracoli.

    Un mastello nero in PE costa dai 20 ai 30 euro; le piante si trovano e una pompa di movimento pure.
    Il filtro lo metterei però, resta comunque un animale grandicello.
    E quello è la spesa principale, ma dura molto molto tempo.

    Per favore, non comprare una cosa del genere:

    Questa è la vasca peggiore che puoi comprare: vetri tagliati a ca**zo che ti impediscono di alzare l'acqua come invece sarebbe utile, isola-filtro del tutto inutile, spazio sempre troppo poco.
    Fai conto che in una cosa simile ci tengo le baby... lunghe 2 cm. E anche in questo caso metto un filtro esterno.

    La sabbia potrà andare, ma davvero, pensa prima alla vasca fuori che può ancora sfruttare almeno fino a ottobre (fine ottobre) e poi a quella in casa, che potrà anche non essere esagerata nelle dimensioni in quanto utile per soli pochi mesi all'anno.

    ma c'è di più: non quest'anno e nemmeno il prossimo sinceramente, ma tra due estati potresti pensare di metterla in letargo controllato. E' un'idea lontana per un animale messo così, ma c'è.
    E lì risolveresti il problema dell'inverno, semplicemente vivrebbe all'aperto nei mesi caldi e trascorrerebbe un sereno inverno in letargo.

    L'osso di seppia, se ne avrà bisogno, lo assaggerà.
    Correggi quanto prima tutto il resto dell'alimentazione.

    Per la vasca in casa:

    - prendi un acquario

    - abbinaci un filtro esterno:


    - Il coperchio sarà da rimuovere nella maggior parte dei casi e mettici zona emersa asciutta, uvb e spot:


    Stop, questo è tutto ciò di cui necessita.

    Le tartarughe hanno pochi bisogni rispetto ad altri animali, ma quelli sono fondamentali.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Grazie mille sei stato gentilissimo, quindi adesso potrei metterla in una vasca sul balcone??? (Mia mamma per fortuna ci ha fatto l'abitudine alle cose strambe :P).
    per l'acquario in casa pensavo proprio di prenderle una bella casettina bella bella grande. sono contenta che non sia spacciata, cercherò di seguire tutti i vostri consigli, siete stati gentilissimi!
    Ultima modifica di Leonida89; 09-09-2016 alle 12:57

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,927
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    concordo con Leonida, questi animali stanno meglio all'aperto alla luce naturale.
    pertanto come suggerito da Leonida, investirei 30 euro in un mastellone tondo per l'esterno, e pochi euro per una samla ikea da 130 litri (o altro vascone analogo reperibile nei vari brico center) da tenere all'interno, con filtro e lampade.
    a mio parere la samla è più pratica, un acquario in vetro è pesante, difficile da movimentare e da pulire, fragile; un vascone in plastica è leggero, una volta svotato lo sposti da sola senza fatica e se urti non si rompe, anche considerando che nella bella stagione la tartaruga starà meglio all'aperto, con la vasca in plastica potrai svuotare tutto, lavare e mettere via per l'autunno successivo.
    il carapace ha davvero un brutto aspetto, concordo con Leonida, mettila al più presto all'aperto in una posizione ben soleggiata (il sole di settembre non surriscalda come quello di luglio) con una bella zona emersa grande ben accessibile, in modo che l'animale possa fare basking e cominciare a beneficiare del sole
    Solenoide likes this.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Predefinito Re: Buongiorno a tutti

    Domani metto il mastello, ne ho uno verde rettangolare. Ma deve essere esposta al sole o sul balcone dove non c'è sole? Perché il mio balcone ha il sole diretto dalle 6 di mattina alle 16 di sera ( è un balcone della mansarda). Ma visto che è vissuta sempre dentro non avrà freddo di notte (abito a Torino) e si prenderà un accidenti a stare fuori?

  11. #11
    Assiduo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    995
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    312
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Gestione Trachemys

    La posizione è buona .. il sole da preferire è quello del mattino ma se sul balcone hai sole fino alle 16 ancora meglio , basta ombreggiare una parte della vasca per evitare surriscaldamento dell acqua ..

    Ma visto che è vissuta sempre dentro non avrà freddo di notte (abito a Torino) e si prenderà un accidenti a stare fuori?
    Se è sopravvissuta alle precedenti , pessime , condizioni di allevamento non avrà problemi a sopportare un pò di fresco notturno ..
    Solenoide likes this.

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,927
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Gestione Trachemys

    mettila fuori, ma garantisci una zona emersa dove la tartaruga possa arrampicarsi stando completamente all'asciutto a prendere il sole, per sistemare quella corazza molto malmessa
    Solenoide likes this.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Predefinito Re: Gestione Graptemys pseudogeographica

    Scusate il disturbo per l'ennesima volta,
    per problemi logistici la povera bestiola non può essere messa in balcone dove speravo. Ieri alla fine ho comprato l'acquario che dicevo, perchè la vasca samla a casa non piaceva -.-''.
    ora questo acquario è appoggiato perterra, come mi dicevate devo mettere un filtro esterno.....mannaggia speravo costassero meno. Essendo un acquario 110x45 cm credo abbia circa 300 litri che non riempirò sicuramente completamente, questo acquario è appoggiato perterra, devo per forza prendere una pompa esterna eden 522? il filtro sarà appoggiato di fianco ad esso.
    In più, so che non avrei dovuto, ma ho già messo la bestiola nell'acquario, mi faceva troppo pena dentro quella bacinella, perchè non sale sulla zona emersa? ho fatto come avete detto cioè aggiungendo poca acqua alla volta, ora la tartaruga riesce a nuotare ma se vuole riesce ad appoggiare le zampe posteriori e mettere fuori la testa.

    grazie mille

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,927
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Gestione Graptemys pseudogeographica

    con quella corazza malmessa, sarebbe meglio se stesse al sole naturale, pertanto torno a consigliarti di metterla all'aperto fintanto che il meteo lo consente (e per adesso è un settembre caldo), quando poi arriverà il freddo potrai metterla al chiuso nell'acquario ma ti serve assolutamente un'ottima lampada, quindi direi di procurarti una solar raptor con relativo accenditore e plafoniera, in modo che quando la rientrerai, tutto sarà pronto e funzionante, in quanto quella povera bestia ha bisogno di fare basking in condizioni ottimali, quindi sole naturale e in inverno il miglior surrogato cioè solar raptor

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Enri_Dea
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1 tartaruga (circa 18 anni) Trochemis

    Bubble Informazioni per una super ignorante

    Ciao a Tutti,
    sono di nuovo qui a disturbarvi. ho acquistato, finalmente, un filtro esterno maxxxima 1600 della haquoss.
    Ora avrei bisogno di chiedervi due informazioni.

    Il mio acquario per il momento è perterra, questo filtro funzionerà lo stesso anche se starà allo stesso livello dell'acquario?
    cosa può succedere se non funziona???

    inoltre la tartaruga malconcia (l'animaletto ha 18 anni ed è sempre vissuto in una ciotola con 3 centimentri di acqua) non ha la minima intenzione di salire sulla zona emersa? perchè come posso fare a farla salire?

    Per il momento c'e poca acqua nell'acquario perchè mi avete detto di farle una "rieducazione al nuoto". quando si alzerà il livello salirà?


    grazie mille per l'aiuto

    Enri

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •