Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5

semiletargo, cosa fare?

Discussione sull'argomento semiletargo, cosa fare? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; buongiorno a tutti sono in pieno stato confusionale riguardo le mie due tartarughine... ho scoperto un mondo che fino ad ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di micheles
    Località
    Siracusa
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta comprate 10/2015 1 maschio 1 femmina (probabilmente)

    Predefinito semiletargo, cosa fare?

    buongiorno a tutti
    sono in pieno stato confusionale riguardo le mie due tartarughine... ho scoperto un mondo che fino ad oggi non conoscevo.
    fino a ieri mi sono fidato di quanto mi diceva il negoziante...però pare sia tutto sbagliato...
    ho 2 tss comprate dalle mie figlie l'anno scorco ad ottobre e le abbiamo mantenute in una tartarughiera classica piccolina con la palma, alimentate solamente a base di gamberetti liofilizzati...ho provato a dargli i pallet ma non li mangiavano.
    le abbiamo sempre tenute dentro casa (Siracusa) tmp interna 21° e sono sempre state molto fameliche
    3 settimane fa le ho spostate in una veranda al chiuso con una temp. più bassa rispetto a dentro casa ...credo 18/17
    da quel momento il loro atteggiamento è cambiato ...hanno smesso di mangiare
    allora ho realizzato che essendo rettili si stavano preparando per il letargo e così mi sono informato dal negoziante
    che mi ha riferito che era tutto nella norma anche se non mangiano...
    adesso vi leggo e capisco che sono in una condizione di semiletargo ...le ho appena guardate e sono una sopra l'altra che dormono

    che cosa devo fare effettivamente per non correre il rischio di farle morire?
    visto che oramai il periodo di letargo è iniziato vorrei provarle a spostare in balcone ...riparate dal vento e dagli uccelli ma all'aperto con temperature esterne min 6° e max 18°...che ne dite?



  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,903
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    661
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys S. Scripta ______________________________ Graptemys P. Kohnii ______________________________ Chrysemys P. Dorsalis ______________________________ Clemmys Guttata ______________________________ Malaclemys T. Centrata ______________________________ Sternotherus Odoratus ______________________________ Kinosternon Baurii ______________________________ Kinosternon S. Cruentatum ______________________________ Claudius Angustatus

    Predefinito Re: semiletargo, cosa fare?

    non voglio pronunciarmi sul motivo per cui non hanno appetito le cause possono essere molteplici e risponderanno gli esperti di questo.

    intanto volevo solo consigliarti la lettura di queste schede in modo da informarti sulla corretta stabulazione dei tuoi animali:

    Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche

    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica (anche se riguarda una specie diversa va bene come riferimento anche per le trachemys)

    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot

    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe


  4. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: semiletargo, cosa fare?

    ciao, data la dimensione che hanno, ed il fatto che sono state alimentate a gambereti secchi (zero sostanze nutritive), non devi mandarle in semiletargo o letargo, ma riportarle in casa al caldo ed adeguare quanto prima alimentazione e condizioni di allevamento.
    Ti suggerisco di leggere con attenzione le schede liunkate sopra


  5. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di micheles
    Località
    Siracusa
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta comprate 10/2015 1 maschio 1 femmina (probabilmente)

    Predefinito Re: semiletargo, cosa fare?

    grazie Lampe 14....mi sono già attivato rientrando le TT,,, e grz x i preziosi link...studierò!

    - - - Aggiornato - - -

    grz gibo...farò più attenzione alle fonti...per intanto ho rientrato le TT in casa sono più attive ma ancora non mangiano


  6. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: semiletargo, cosa fare?

    ti conviene mettere filtro, riscaldatore e lampade al più presto


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •