Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14
Like Tree2Likes
  • 2 Post By gibo

allevamento trachemys / graptemys

Discussione sull'argomento allevamento trachemys / graptemys contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buongiorno a tutti! Sono nuovissima e intanto vi faccio i complimenti per il forum! Oltre che essere nuovissima qui, da ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Info allevamento trachemys / graptemys

    Buongiorno a tutti! Sono nuovissima e intanto vi faccio i complimenti per il forum! Oltre che essere nuovissima qui, da una settimana sono andata a convivere e sono diventata l'orgogliosa coinquilina di una Scripta Scripta che il mio compagno aveva già a casa dei suoi. Lui ha già avuto altre tartarughe e sa già come comportarsi per l'allevamento, io invece ho sempre avuto pelosi, quindi di rettili ne so veramente zero, anche perché anche quelle di terra che abbiamo in giardino in ufficio vengono curate dai proprietari dell'immobile, quindi ne ho sempre e solo goduto la bellezza.
    Ho notato che la piccina, da quando è nella casa nuova, inizialmente sembrava spaventata, ogni volta che ci avvicinavamo si rinchiudeva nel carapace. Poi, negli ultimi giorni mi è sembrata -passatemi il termine- annoiata. Dal momento che passa tutto il giorno da sola in casa (mentre prima c'era via vai) ho avuto il terrore che fosse una questione di abitudini.. seppure nostro malgrado (perché ci dispiace tenere questi animali in cattività) ci siamo lasciati convincere dalla negoziante a comprare un/una compagna al nostro Eddie (che ancora non sappiamo se sia maschio o femmina). Abbiamo scoperto che il commercio delle tartarughe Scripta Scripta è ora vietato (ma noi possiamo ugualmente tenerla in casa? Ormai sta con lui da più di un anno, mi sono affezionata) pertanto abbiamo acquistato una Graptemys Kohni (detta Steven). La negoziante ci ha assicurato che le due specie sono entrambe di una grandissima stessa famiglia e che non dovrebbero avere problemi di convivenza (potete confermare? I negozianti direbbero qualsiasi cosa pur di vendere), ad eccezione del fatto che possano essere entrambe maschi, e per questa ragione potrebbero attaccarsi, ma che lo scopriremo solo tra 5/6 anni. Ora, è possibile scoprire prima che si azzannino tra di loro se sono due maschi o due femmine? Ci ha detto poi che potrebbero azzannarsi per il cibo. Pensate sia sbagliato se le nutrissimo in un'altra vasca, una alla volta?
    Al momento li abbiamo messi insieme e, in tutta onestà, mi sembra che alla Scripta Scripta abbia più che giovato, perché ho notato dei comportamenti inusuali rispetto a prima: dopo il primo momento di curiosità, ho fatto caso che ha cominciato ad imitare i comportamenti dell'altra: ha cominciato a nuotare verso i vetri per la fuga (cosa che non ha mai fatto prima) e mi sembra che stia migliorando l'uso della vescica natatoria (prima passava anche svariati secondi a nuotare come una forsennata verso l'alto prima di riuscire a risalire e quando invece usava solo la vescica traballava un po', ma pensavo fosse solo perché probabilmente è molto giovane). Secondo voi è possibile? Intendo dire, non vorrei farmi condizionare dall'abitudine ai mammiferi che invece tendono ad interagire di più, ma mi viene da pensare che forse è stato davvero meglio darle della compagnia, anche fosse solo un simile per impararne i comportamenti. L'altra invece ha mantenuto il carattere solitario e fuggitivo che aveva in negozio, spero che sia anche nel suo caso solo una questione di abitudine al nuovo ambiente.
    Ultima cosa, ho notato che la Scripta Scripta tende a spostare volontariamente gli oggetti presenti nell'acquario e mi sembra sia... curiosa? Lo dico perché ho notato che tende a spostare verso il centro della vasca il riscaldatore, si danna finché non lo vede al centro, poi se ne va... e perché ieri ho inserito un finto baule nell'acqua (vorremmo mettere dei pesci tipo neon nell'acquario per aiutarli a mantenere gli istinti, anche se spero che non li mangino mai) e la Scripta Scripta ci si è infilata subito, restando quasi incastrata. Ho dovuto girare il buco del baule verso l'angolo dell'acquario e anche lì ha fatto di tutto per portarlo al centro. Sono contenta di vederla così attiva, ma mi chiedo se non sia perché magari è stressata (stesso discorso di prima, non vorrei essere condizionata dai comportamenti dei mammiferi). Sapreste dirmi se sono io troppo apprensiva, se è tutto normale o se faccio bene a preoccuparmi? Vorrei garantire la migliore vita possibile a questi esserini durante tutta la loro permanenza con noi... sono sempre stata dell'idea che se si prendono degli impegni bisogna occuparsene seriamente fino in fondo.. Voglio davvero impegnarmi per garantire ai miei nuovi rettili la migliore vita che posso offrirgli, ed avrò bisogno del vostro aiuto e della vostra pazienza! Grazie mille!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: allevamento trachemys / graptemys

    Ciao, sposto in una discussione dedicata.

    Intanto cerco di rispondere alle tue domande.

    Le tartarughe non soffrono di solitudine, anzi è la convivenza che può creare problemi tra animali, e non solo dello stesso sesso.
    Pertanto l'idea di prendere un secondo esemplare, perlopiù di altra specie, potrà crearti problemi in più, inoltre per due esemplari di queste specie, allo stadio adulto, la dimensione MINIMA della vasca è 120x60x60.

    Per il sesso, questo può essere determinabile già a partire dai due anni di età.

    Gli animali vanno maneggiati il meno possibile e non vanno spostati per essere alimentati.

    Le tartarughe non sono pesci, sono prive di vescica natatoria.

    Le tartarughe tendono a spostare facilmente gli oggetti, se non ancorati molto saldamente, sia perchè hanno una certa forza sia perchè anche oggetti pesanti (radici per acquario, sassi, ecc.) immersi in acqua risultano più leggeri per via della spinta idrostatica.

    Se vuoi allevare correttamente gli animali, ti consiglio una lettura attenta delle seguenti schede, da cui potrai desumere tutto il necessario per il corretto allevamento, in caso di dubbi dopo la lettura, posta pure:


    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica

    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe

    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot

    Tartarugando - Guida illustrata per la costruzione di zone emerse per tartarughe acquatiche
    Ultima modifica di gibo; 13-02-2017 alle 15:20
    Milly.P and CARLINOO like this.


  4. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Grazie mille!!! Provvedo subito a leggere tutto!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  5. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    dimenticavo: dato che citi testuggini in giardino, la soluzione ottimale resta quella di un laghetto all'aperto:

    Tartarugando - Costruzione di un laghetto per tartarughe


  6. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    dimenticavo: dato che citi testuggini in giardino, la soluzione ottimale resta quella di un laghetto all'aperto:

    Tartarugando - Costruzione di un laghetto per tartarughe
    Le testuggini le abbiamo in giardino in ufficio... spesso riescono ad entrare perché ormai sono giganti, ma quelle sono i proprietari dell'immobile a gestirle. Sono meravigliose, ma più che riportarle in giardino quando chiudiamo la sera non faccio. Il laghetto all'aperto c'è, ma preferiamo che crescano un po' prima di metterle con quelle più grandi, per questo al momento le teniamo ancora in casa. Quelle più grandi si sono dimostrate un po' aggressive con quelle più piccole, innocue invece tra di loro..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  7. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Ah, dimenticavo, al momento la vasca è di 66x43 cm, l'abbiamo ereditata dai miei zii che l'avevano in negozio quando le vendevano (ero piccola). Mi ricordo che lì ne avevano un sacco, ma mi rendo conto che quella era solo una fase transitoria. Ora però sono solo in due e per il momento sono piccole. Può andare bene?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  8. #7
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    CECINA
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    E' comunque troppo piccola , va bene per un periodo limitatissimo.


  9. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Se hai spazio all'aperto:
    Allestimento Low-cost per Trachemys scripta

    Appena crescono un po' le metti nel laghetto con le altre


  10. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Trachemys Scripta non mangia più - ambiente nuovo??

    Mi attacco a questo post per chiedere un consiglio. Abbiamo spostato l'acquario in casa da quasi due mesi e la nostra TSS non ha mai dato segni di malessere. Quattro giorni fa il mio ragazzo ha trovato dei bruchi verdi dentro ad un cavolo (dell'orto di famiglia, quindi niente pesticidi o sostanze chimiche) e li ha dati alla tartaruga. Il giorno dopo ha rigettato di sera tardi. Abbiamo deciso di aspettare il giorno dopo per valutare se portarla dalla veterinaria, ma giovedì sembrava tutto a posto: fa basking normalmente, nuota sempre attivamente, solo che rifiuta il cibo. Non so quanto bruchi abbia mangiato, ho pensato che magari ha rigettato perché erano troppi...
    Per invogliarla abbiamo provato a dargli del pollo, oggi preoccupata ho scongelato un pezzo di mazzancolla ma niente, rifiuta. Devo preoccuparmi? È sempre stata vorace, eppure nelle sue attività normali è tornata normalissima.

    Per l'allestimento abbiamo seguito tutte le indicazioni, ha le lampade, il filtro completo, la zona emersa. L'unica novità che abbiamo aggiunto di recente è una pianta d'acqua da un paio di settimane: al negozio ci avevano detto che per la trachemys era perfetta perchè è una pianta "infestante" e la TSS tende a strapparla. Infatti non resta più niente dell pianta, non vorrei che abbia ingerito le radici e magari gli ha fatto male?
    Grazie per l'aiuto che potrete farmi!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  11. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys Scripta non mangia più - ambiente nuovo??

    Oltre al rischio che i bruchi l'abbiano intossicata (?), non leggo del riscaldatore.
    Considera che sta arrivando l'inverno e la tartaruga lo sente anche se tenuta indoor.
    Se avete un orto deduco che abbiate spazio all'aperto: Un laghetto o vasca esterna sarebbero l'ideale sia per la teachemys sia per la graptemys di cui leggo nel tuo profilo


  12. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Trachemys Scripta non mangia più - ambiente nuovo??

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Oltre al rischio che i bruchi l'abbiano intossicata (?), non leggo del riscaldatore.
    Considera che sta arrivando l'inverno e la tartaruga lo sente anche se tenuta indoor.
    Se avete un orto deduco che abbiate spazio all'aperto: Un laghetto o vasca esterna sarebbero l'ideale sia per la teachemys sia per la graptemys di cui leggo nel tuo profilo
    Il riscaldatore c'è, quando non è stata bene abbiamo alzato la temperatura a 27 gradi (solo un paio di gradi in più rispetto a prima).
    Riguardo al laghetto, abbiamo un amico che ne ha costruito uno e si è offerto di prendersene cura appena la TSS sarà abbastanza grande, visto che come specie è di natura aggressiva. Ne ha altre due ma più grandi, non vogliamo che la attacchino.
    La graptemys è stata regalata via vet per evitare problemi con la TSS che avevamo da prima e in un certo senso ci siamo "affezionati". Non scrivo mai ma leggo spesso le discussioni e mi state aiutando tantissimo nel capire questo mondo e correggere gli errori che potrei fare, proprio qui mi era stato consigliato di non tenerle assieme ma non avendo due acquari abbiamo preferito rinunciare ad una per il bene di entrambe.
    Il nostro orto è "prestato", non possiamo "costruirci", quindi per ancora qualche tempo la terremo in acquario (che adeguiamo a mano a mano che cresce, così che abbia sempre spazio per basking e nuotare.

    Per il fatto che non mangia, che è la mia preoccupazione principale, cosa possiamo fare?



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


  13. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,183
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    giusta scelta, poi mi pare vada a finire in buone mani.

    per l'acquaterrario, il mio consiglio è investire in vasca ed attrezzature definitive una volta per tutte, risparmi molto rispetto a cambiare progressivamente vasche e filtri.

    per l'inappetenza, se la tartaruga non presenta altri sintomi (da quello che dici la risposta è negativa), io alzerei la temperatura di qualche grado e aspetterei qualche giorno, poi le offrirei del cibo molto appetibile, come pezzetti di petto di pollo crudo, fegatini di pollo oppure tarme della farina vive.
    sono animali che resistono tranquillamente per molti giorni senza cibo, ed in letargo anche per 4 / 5 mesi consecutivi, quindi non mi preoccuperei al momento, 2 / 3 settimane di digiuno per un animale sano non rappresentano un problema.


  14. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    giusta scelta, poi mi pare vada a finire in buone mani.

    per l'acquaterrario, il mio consiglio è investire in vasca ed attrezzature definitive una volta per tutte, risparmi molto rispetto a cambiare progressivamente vasche e filtri.

    per l'inappetenza, se la tartaruga non presenta altri sintomi (da quello che dici la risposta è negativa), io alzerei la temperatura di qualche grado e aspetterei qualche giorno, poi le offrirei del cibo molto appetibile, come pezzetti di petto di pollo crudo, fegatini di pollo oppure tarme della farina vive.
    sono animali che resistono tranquillamente per molti giorni senza cibo, ed in letargo anche per 4 / 5 mesi consecutivi, quindi non mi preoccuperei al momento, 2 / 3 settimane di digiuno per un animale sano non rappresentano un problema.
    Grazie mille! Ora sono molto più tranquilla. Domani provo con il pollo e proseguo la settimana con la dieta normale. Aspetto ancora un po' prima di correre dalla veterinaria, mi rendo conto di essere apprensiva e non voglio essere la cliente che la tormenta per ogni cavolata... anche perché temo che lo spostamento fino in studio con questo freddo possa farla ammalare davvero.

    Sì, ci dispiace molto doverle "lasciare" ma ci dispiace di più non potergli offrire la condizioni di vita ottimali, quindi la soluzione di darla a qualcuno di esperto è la migliore.

    Da ora in avanti cercheremo di evitare i bruchi limitandoci a camole e lombrichi...


  15. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Milly.P
    Località
    Monza
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Gratemys pseudogeographica kohni, Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: allevamento trachemys / graptemys

    Eddie ha finalmente ricominciato a mangiare 🤩 e nonostante l’abbia tentato con di tutto (pesce, pollo, verdure..) ha ricominciato con il suo pellet...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •