Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 43 di 43

Aiuto (Graptemys)

Discussione sull'argomento Aiuto (Graptemys) contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ah ok, scusate non avevo capito. Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk...

  1. #31
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Ah ok, scusate non avevo capito.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #32
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,900
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    661
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys S. Scripta ______________________________ Graptemys P. Kohnii ______________________________ Chrysemys P. Dorsalis ______________________________ Clemmys Guttata ______________________________ Malaclemys T. Centrata ______________________________ Sternotherus Odoratus ______________________________ Kinosternon Baurii ______________________________ Kinosternon S. Cruentatum ______________________________ Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Ciao
    serve osso di seppia

    il pellet deve essere usato come integratore di vitamine somministrandolo una volta a settimana
    mentre l'osso di seppia deve essere sempre presente (io lo spezzetto per le baby è più facile da mordere)
    fattelo regalare in pescheria oppure semplicemente al supermercato nel reparto animali si trova quello per i canarini molto economico rispetto a quello "specifico per rettili" che avrà il tuo negoziante di fiducia ma che costa il triplo!

    alcune schede che possono servire:
    Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche

    Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe


    Quoto anche io Leonida.. la sistemazione esterna è sempre la scelta migliore..
    ma anche in un modesto laghetto, così piccola, è di difficile gestione

    Io ho 3 giovani graptemys in un laghetto 750 litri e faccio fatica a vederle/trovarle per i controlli periodici e per alimentarle.. senza ombra di dubbio tornando indietro partirei con un grosso mastello fuori terra.

    Dotando la vasca di filtro esterno sovradimensionato (che sfrutterai questo inverno dentro casa), qualche pianta galleggiante e ricevendo solo qualche ora di sole diretto la mattina le alghe le terrai sotto controllo.
    ma non ti aspettare rimanga perfetto e trasparente come ora..

    secondo me per l'esterno è più indicata una vasca non in vetro... piccoli mastelli rettangolari/tondi da un centinaio di litri in hdpe o una samla ikea
    più leggere, facili da pulire e opache (meno vede fuori dalla vasca più si sente tranquilla)
    Ultima modifica di Lampe14; 21-06-2018 alle 09:33


  4. #33
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Grazie mille

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  5. #34
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Buon pomeriggio a tutti. Torno a rompervi le scatole ad un anno di distanza o quasi. Se posso vorrei aggiornarvi sulle condizioni della graptemys che abbiamo accolto lo scorso giugno. Le macchiette bianche sono proprio dovute alla ritenzione degli scuti e purtroppo la situazione non si è ancora risolta o meglio sono caduti dei pezzetti che si sono staccati dalla parte posteriore del carapace vicino alla coda ma le parti sono comunque rimaste bianche in quanto sotto ci sono ancora strati che sta cambiando. Sulla parte anteriore del carapace vicino alla testa dove ci sono gli scuti più grandi e visibilmente sollevati sono riuscita a contare 4 strati che a poco a poco si stanno sollevando tutti insieme. Ora volevo chiedervi: in questi giorni ho notato che si sono formate delle alghe sul carapace e sul piastrone, potrebbero crearle dei problemi? E il fatto che stia cambiando così tanti strati tutti insieme? Scusa ancora se sono tornata a disturbare. Vi ringrazio dell'attenzione.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  6. #35
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Mi sono dimenticata le foto scusate

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  7. #36
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,161
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    bentornata.
    effettivamente il carapace non si presenta affatto bene: leggo che dovevi mettere la tartaruga in laghetto, mentre sullo sfondo della fotografia vedo un acquario indoor.
    Non hai la possibilità di trasferire la taratruga nel laghetto? Il sole per questi problemi fa miracoli, queste tartarughe dovrebbero vivere all'aperto con possibilità di esposizione alla luce solare diretta.


  8. #37
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Buongiorno. Si, vero, la mia intenzione è proprio quella di metterla nel laghetto ma l'anno scorso ero preoccupata per le macchie bianche sul carapace e avevo espresso le mie perplessità e paure sulla sistemazione in giardino date le sue piccole dimensioni e il mio voler controllare la situazione delle macchie. La vasca si trova comunque all'esterno ha goduto del sole per tutto l'inverno anche se in situazioni differenti. Nel senso che da febbraio ho ripristinato la soluzione dell'estate scorsa quindi si trova sulla stessa terrazza con la vasca schermata e ombreggiata come mi era stato consigliato, unica cosa che manca sono le piante che purtroppo non sono sopravvissute e che devo cambiare. Mentre l'inverno lo ha passato nella medesima vasca ma su un'altra terrazza/veranda in modo tale che potesse godere del sole stando in un ambiente riparato. È andata in letargo anche se nelle giornate più calde mi è capitato di vederla muoversi e in un paio di occasioni l'ho vista fuori dall'acqua. Fino ad ora qui il tempo ha fatto schifo e le temperature non sono poi così calde (io giravo in maniche corte a Natale e porto felpa e giacca ora) ho tenuto l'acqua a temperatura con il riscaldatore, anche se è un paio di giorni che parte solo la sera, e nonostante le giornate fredde l'ho vista uscire e crogiolarsi al poco sole che c'er (avevo preparato anche la lampada per riscaldare la zona asciutta ma alla fine non l'ho mai accesa). Volevo aspettare le belle giornate e che le temperature si stabilizzino prima di metterla nel laghetto. Quello che volevo capire è solo Se la formazione di alghe può crearle problemi. Nonostante la ritenzione degli scuti non ho mai notato micosi e ora sembra sulla "strada giusta" per il cambio totale. Per il resto è vispa mangia molto volentieri e sembra stare bene.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  9. #38
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,161
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    ciao, il problema delle alghe è secondario, ma il carapace si presenta male con una notevole ritenzione degli scuti: io trasferirei tranquillamente la tartaruga in laghetto, aggiungendo un bel pezzettone di corteccia grezza di sughero galleggiante, ancorato a terra con un pezzo di fil di ferro.
    puoi recintare il laghetto in vario modo, ad es:
    - muretto a secco usando i mattoni di tufo che trovi nei brico, centri garden, vivai;
    - recinzione di rete metallica plastificata a maglia quadra (1 cm), interrata 10 cm e ripiegata in cima all'interno (cornice rientrante);
    - assi di legno per edilizia (sono quelle gialle che vendono nei centri brico);
    - pannelli di OSB (nei brico è gratuito il taglio a misura)


  10. #39
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Si ho visto che il distacco degli scuti è molto difficoltoso a quanto ho capito prima che me la portassero non ne aveva mai cambiato uno tanto che le macchiette bianche ha iniziato a farle da quando sta da me. Pensavo si risolvesse nel giro di poco e quando gli scuti hanno iniziato a sollevarsi oltre che diventare bianchi e fare bolle avevo pensato che oramai fosse fatta ma poi ho visto che hanno iniziato a staccarsi anche un secondo e un terzo strato ora sia a 4 sollevati e sembra debba sollevarsi il quinto, tutti senza che si stracchino definitivamente dalla punta del carapace anteriore. Quelli posteriori invece li sta ancora cambiando ma ho visto alcuni pezzi staccarsi un paio mi sono rimasti addirittura attaccati alla mano in un paio di occasioni quando l'ho presa per controllarla. È possibile che stia cambiando in una volta sola tutti gli stati che non ha mai cambiato prima di arrivare qui? E sapreste dirmi all'incirca quanto potrebbe metterci prima di stare bene?

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  11. #40
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Per quanto riguarda il laghetto ho progettato di fare la recinzione vicina a laghetto per ora che è così piccolina ma in futuro posso lasciargli a disposizione tutto il giardino senza problemi o dovrei comunque limitare lo spazio?

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


  12. #41
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,900
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    661
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys S. Scripta ______________________________ Graptemys P. Kohnii ______________________________ Chrysemys P. Dorsalis ______________________________ Clemmys Guttata ______________________________ Malaclemys T. Centrata ______________________________ Sternotherus Odoratus ______________________________ Kinosternon Baurii ______________________________ Kinosternon S. Cruentatum ______________________________ Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    ciao,
    dovresti comunque limitare lo spazio per evitare che si allontani troppo dal laghetto ficcandosi nei guai o peggio ancora fuggire dal giardino..
    sono formidabili arrampicatrici e maghi della fuga..

    visto la timidezza e le dimensioni ancora ridotte invece del laghetto interrato potresti sistemare all'aperto un mastello o cassapallet con piante appese ai bordi e zona emersa con sughero galleggiante

    sara più facile alimentarla e tenerla sotto controllo




    Queste due foto sono state scattate esattamente a distanza di due anni

    Zairo 83 gr - 9 cm novembre 2016





    Zairo 137 gr - 10 cm novembre 2018




    è un maschio di Graptemys Pseudogeographica Kohnii adottato a settembre 2016 quasi in fin di vita con un evidente problema di ritenzione degli scuti

    dopo due anni di allevamento all'aperto e senza aver mai usato prodotti o particolari terapie si può finalmente dire che il problema di ritenzione è del tutto risolto


  13. #42
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,161
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    non lo consiglierei normalmente, ma stante la situazione puoi anche provare a favorire il distacco degli scuti manualmente, utilizzando un coltello (non affilato) o altro strumento analogo (una limetta ecc.), da infilare delicatamente sotto gli scuti alzati, facendo leva per distaccarli.
    Per la tartaruga sarà stressante, ma se riesci a levarle parte degli scuti le fai un grande favore.
    Dove vedi bianco, se riesci a staccare lo scuto, in seguito prendi un vecchio spazzolino da denti usato e spazzola bene il carapace usando sapone disinfettante (l'ideale sarebbe "betadine sapone" o altro sapone con lo stesso pricipio attivo del betadine, che è antibatterico e anticmicotico) prima di sciacquarla delicatamente con acqua a temperatura ambiente.
    la recinzione è necessaria anche quando la tartaruga sarà adulta, ti consiglio di tenerla a circa 1 metro dai bordi della vasca in modo da avere agio per entrare nel recinto e fare manutenzione al laghetto.
    Ultima modifica di gibo; 31-05-2019 alle 11:28


  14. #43
    Simpatizzante
    L'avatar di Elykia
    Località
    Tirano(so)
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: Aiuto (Graptemys)

    Ok, perfetto per il mastello. Per quanto riguarda aiutarla a staccare ho una gran paura. Perfetto per la pulizia mi procurerò il necessario in giornata. Grazie mille per i consigli.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •