Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 15 di 15
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Yellowpony
  • 1 Post By gibo

Sternotherus Odoratus

Discussione sull'argomento Sternotherus Odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buongiorno a tutti, un conoscente non può più tenere la tartaruga in foto e mi sono offerto di prenderla io. ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Sternotherus Odoratus

    Buongiorno a tutti,
    un conoscente non può più tenere la tartaruga in foto e mi sono offerto di prenderla io.
    Vorrei chiedervi conferma della specie, perché, non avendo la possibilità di tenerli in acquario, vorrei una tartaruga rustica che possa stare all'esterno. Il letargo glielo farei fare in cantina.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    EvaSabineJulia likes this.

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Vorrei metterla nella samla in foto creando una zona emersa esterna.
    e
    Esposizione Nord ovest, quindi soleggiata nel pomeriggio, senza grossi sbalzi di temperatura dovuti l'irraggiamento.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Confermo Sternotherus odoratus.
    Tartaruga estremamente rustica.
    Perfetto il tuo allestimento, incluso il posizionamento a Nord della vasca, ma attenzione all'altezza dell'acqua e alla possibilità di fuga, anche attraverso le piante palustri: meglio abbassare l'acqua, in quelle vasche io tengo circa 20 / 25 massimo di acqua, 15 / 18 cm circa di bordo libero, e uso il coperchio opportunamente finestrato con un cutter a creare una cornice.
    Realizzo inoltre un foro di troppo pieno, perchè con le bombe d'acqua negli anni ho assistito a riempimenti dalla pioggia anche in vasche protette da uno spiovente (lo stravento può far cadere la pioggia trasversalmente).

    qui la scheda di allevamento della specie:
    Tartarugando - Scheda di allevamento Sternotherus odoratus

    qui vedi i miei allestimenti all'aperto con le varie evoluzioni nel tempo:
    Kinosternidae OUTDOOR Enclosures
    EvaSabineJulia likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Grazie Gibo,
    bella idea quella del coperchio come antifuga.

    Ho una altra preoccupazione: la tartaruga ha 3 anni ( circa 10cm ), è sempre stata in mini acquario, niente illuminazione, non ha mai fatto letargo e non ho idea di come sia stata alimentata ... devo pensare di portarla all'interno quando le temperature si abbasseranno e farle passare anche quest'anno senza letargo, o si può pensare da subito ad un letargo controllato?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    io ho adottato due Sternotherus carinatus, che al tempo avevano 5 e 7 anni, allevate sempre in casa in un acquarietto e alimentate approssimativamente, le ho alimentate correttamente durante l'estate e poi le ho messe in letargo: non hanno avuto il minimo problema.
    Verificherei solo con chi te l'ha ceduta, come è stata alimentata: se avesse mangiato solo gamberetti essiccati (gammarus) allora mi farei qualche scrupolo, perchè potrebbe avere qualche carenza e avitaminosi seria, se già avesse mangiato buon pellet (es, reptomin) e pesce surgelato, allora starei più tranquillo.
    A scanso di equivoci, da subito la alimenterei con un integratore concentrato (tetra Reptomin ENERGY) e cibo vivo quali tarme della farina, lombrichi, grilli, se compri insetti da pasto online potresti prendere anche le Hermetia illucens, che paiono avere ottimi valori nutrizionali.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Il proprietario mi ha detto che è stata alimentata a gammarus secchi e "pallini", che spero essere un pellet di buona marca ( vedremo mercoledì quando la prelievo)

    A questo punto appena in mano mia posterò qualche foto per una Vs impressione sulle condizioni e valutazione sui rischi di un letargo.

    In più ho una domanda : per somministrare il cibo come mi comporto? Intendo ho 2 Graptemys ouchensis in un laghetto e lascio i latterini/acciughe/ gamberi crudi sul bordo e loro salgono a prenderselo ( quando non c'è nessuno ).
    Faccio lo stesso per l'odoratus? Oppure il cibo lo metto in acqua?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Da chiarire di che "pallini" si tratta e da quanti anni è alimentata così male.

    Se tu l'avessi presa a primavera ed alimentata bene tutta l'estate non mi farei problemi. Ma se la ritiri ora, tra poche settimane le tartarughe già cominceranno a rallentare e mangiare meno, personalmente salterei il letargo, la terrei in casa con lampada spot, uvb e filtro, e rimanderei il letargo all'inverno successivo.

    Il cibo puoi lasciarlo in acqua, sia che galleggi sia che affondi.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Buonasera Ragazzi,
    stasera ho ritirato la Sternotherus che si presentava come dalle foto allegate.

    Carapace 9cm abbondanti, peso 155g!

    Mi sembra una femmina ed anche un po' tonda, ma chiedo conferma ai più esperti.
    Comunque i precedenti proprietari mi hanno confermato che la nutrivano tutti i giorni ( anche più di una volta al di ).

    Cosa faccio? Inizio ad alimentarla subito un volta alla settimana o vado con gradualità?


    Domani la metto nella nuova casa.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Oltre ai gammarus questo è il pellet

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    è una femmina, sicuramente sovrappeso e con un carapace in condizioni non ottimali, ma senza grossi problemi evidenti.
    finché le temperature restano gradevoli, la metterei all'aperto dotando la vasca di un grosso pezzo di sughero, nella speranza che faccia un po' di basking, poi la porterei all'interno per l'inverno.
    il pellet in foto non è tra le marche consigliate, bisognerebbe vedere la composizione, ma è certamente meglio del gammarus.
    fossi in te, la alimenterei da subito 1 volta a settimana in modo parco, procurandomi subito dei lombrichi vivi (inizialmente ti sconsiglio le tarme perché comunque grasse, anche se non quanto le camole del miele) e latterini.
    cerca di darle da mangiare molto poco.

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Il Setup è questo!
    Dentro oltre alla tarta ci sono diverse gambusie e lumache di varie dimensioni.

    Per i latterini nessun problema ( ho anche delle alici ) ma per il vivo avrei solo tarme della farina.

    Comunque conto di tenerla in esterno fino metà ottobre; nei prox giorni coibento la vasca con del sughero in modo da ridurre la escursione termica nella notte.
    Dove abito io facile avere T>20 fino a ottobre inoltrato di giorno, di notte magari scenderanno intorno ai 10.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    io abbasserei un po' l'acqua, sia per ridurre il rischio di fughe sia per diminuire lo spanciamento della vasca, che è molto vistoso: per mia esperienza 25 cm sono una buona altezza, se tieni una zona sgombera da ostacoli, con 25 cm d'acqua nuotano e fanno floating.
    sulla parte emersa, ti conviene posizionare una vasca piena di sabbia, profonda 20 cm, per consentire l'eventuale deposizione di uova ed evitare ritenzione.
    Come rampa verso la zona emersa, io mi trovo bene con le griglie del brico per scolare i pennelli (reparto pitture) a cui applico retina flessibile come la tua con fascette da elettricista, nel thread sui miei setup trovi tutto.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Yellowpony
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    ok, ho abbassato il livello dell'acqua a 24cm dal fondo + 2 dita di sabbia.

    Dici che la rampa in sughero non va bene?

    Per la zona deposizione mi organizzo per la soluzione da interno.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,711
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3030
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus. , ,

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    anche un sughero va bene come rampa, purché sia ampio e non troppo angolato.
    la griglia dei pennelli con applicata la retina per me resta la soluzione più funzionale, le tartarughe la utilizzano spesso e volentieri anche come zona di sosta in acqua bassa e consente un'uscita agevole.
    per la zona deposizione, ok sulla vasca indoor, ma poi dovrai metterla anche sulla vasca outdoor (se fanno letargo, depongono normalmente da giugno ad agosto).

  15. #15
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,074
    Discussioni
    147
    Like ricevuti
    1094
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sternotherus Odoratus

    Ciao, sono d'accordo con quanto consigliato da gibo, aggiungo solo che le lumache a breve spariranno perchè probabilmente se le mangerà

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •