Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 33

Un nuovo inizio

Discussione sull'argomento Un nuovo inizio contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, finalmente avendo trovato casa e non dipendendo più dai miei genitori, posso liberamente coltivare questa passione delle ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Un nuovo inizio

    Ciao a tutti, finalmente avendo trovato casa e non dipendendo più dai miei genitori, posso liberamente coltivare questa passione delle tartarughe acquatiche e spero possiate essere un punto di riferimento per creare una nuova vasca con la specie più adatta alle mie esigenze.

    Premesso che già anni fa avevo iniziato ad interessarmi a come riprodurre il giusto habitat in acquaterrario, ho letto moltissimi vostri post e piano piano mi sto facendo una cultura su questo affascinante mondo.

    Volevo condividere con voi con questa discussione i vari step e i relativi dubbi che mi si presenteranno nella realizzazione di questo nuovo acquaterrario, per evitare errori o avere consigli.

    Ovviamente la vasca poi verrà personalizzata a seconda della specie che riuscirò a riperire.

    Comunque credo di optare per la famiglia sternotherus (visti i consigli ricevuti). Dipende un po' cosa trovo qui in Liguria; anzi se qualcuno conosce qualcununo che alleva una tra queste specie me lo faccia sapere:

    sternotherus odoratus,
    Sternotherus carinatus
    Sternotherus minor
    Kinosternon baurii
    Kinosternon subrubrum

    ----------------------------

    Volevo iniziare inviando le foto della vasca usata che ho recuperato tramite Subito.it (116x52x33h)

    https://imgur.com/a/dZoZJIB

    Inoltre nelle foto son visibili i sacchetti di sabbia fine (gran. 0.1-0.7) comprati da ArcaPlanet, che userò come fondo dell'acquario.

    0) Inoltre ho in mio possesso un filtro Askoll Pratiko 200 3.0 new generation, credo vada bene considerando una profondità di 20cm di acqua circa, che dite?
    Tra l'altro Pensavo non avendo ancora acquistato le tarte, di far prima maturare il filtro e decantare l'acqua direttamente nell'acquario per avere una soluzione già pronta per infine inserire le tarte. Fattibile?

    1) Premesso che son consapevole, essendo l'acquaterrario alto solo 30cm (dal lato più basso), di non poter riempire molto la vasca, vi chiedevo a che altezza secondo voi posso riempire l'acquaterrario (se già da baby posso tenere un livello tale che manterrò anche da adulte?)

    2) Per quanto riguarda la specie da allevare già mi avete informato, pertanto opterò per quelle che da adulte non superino i 14cm. L'idea è prendere 2 esemplari in modo che convivendo fin da piccoli insieme non dovrebbero avere problematiche grosse di territorialità (vista anche l'ampia dimensione della vasca). Fattibile?

    3) Per quanto riguarda le zone emerse avevo pensato a una sospesa (con le ventose per capirci stile roccia) ed eventualmente una seconda zona sabbiosa ricreata in qualche modo artigianale; più ovviamente vari appigli, tra cui un ramo da acquario grande che possa aiutare nella risalita specialmente da piccole.

    4) Per quanto riguarda le luci, cosciente che serva quella a UVB e quella SPOT mi chiedevo se sapevate consigliarmi qualche marca o modello in particolare, anche tramite link.

    5)Stessa cosa per il riscaldatore, sempre se serve, in quanto le alleverò in appartamento e il clima tra l'altro è molto mite quasi tutto l'anno. Se sapete consigliarmi qualche modello in particolare.

    6) Una cosa invece che ancora non ho ben chiaro nonostante ho letto molti post sull'argomento è se in cattività necessitano di andare obbligatoriamente in letargo oppure si può "forzare" tenendole "sveglie" tutto l'anno viste le temperature dell'appartamento.
    Non so perché, ma ho un po paura a fare un letargo controllato ad esempio nel garage, soprattutto perché qui a Febbraio spesso ci sono 20c e non si raggiungono temperature molto basse costantemente anche nel box.

    7) consigli di piante da poter provare a inserire una volta maturato il filtro?

    8)Infine per gestire il tutto ho pensato di optare per una presa multipla temporizzata in modo tale da impstare in automatico il timer per le luci e il riscaldatore. Sapete indicarmi i tempi di accensione consigliati?

    Spero possiate rispondermi con calma e aiutarmi a non commettere errori evitabili.

    Se ho dimenticato qualche punto saliente oppure detto qualche stupidata correggetemi per favore.

    Grazie in anticipo e non vedo l'ora di iniziare a mettermi all'opera
    Ultima modifica di Alecorra; 03-03-2024 alle 02:44


  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,175
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    La vasca è troppo bassa, se non puoi prenderne una più alta ti consiglio k. Baurii che tra l'altro può saltare letargo ma comunque per un adulto avrai un livello di acqua molto penalizzato. Io comprerei una vasca nuova.Trovi la scheda di allevamento della k. Baurii sul sito molto ben fatta e completa che ti darà tutte le informazioni. Per la lampada serve la solar raptor vedi tutorial in area illuminazione. Se usi la funzione di ricerca troverai moltissime discussioni su queste specie con foto di allestimenti che potrebbero esserti utili. Io allevo e riproduco le specie sotto il mio avatar ma allevo all'aperto in laghetti e vasconi e faccio letargo controllato
    Ultima modifica di gibo; 03-03-2024 alle 09:08


  4. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    La vasca è troppo bassa, se non puoi prenderne una più alta ti consiglio k. Baurii che tra l'altro può saltare letargo ma comunque per un adulto avrai un livello di acqua molto penalizzato. Io comprerei una vasca nuova.Trovi la scheda di allevamento della k. Baurii sul sito molto ben fatta e completa che ti darà tutte le informazioni. Per la lampada serve la solar raptor vedi tutorial in area illuminazione. Se usi la funzione di ricerca troverai moltissime discussioni su queste specie con foto di allestimenti che potrebbero esserti utili. Io allevo e riproduco le specie sotto il mio avatar ma allevo all'aperto in laghetti e vasconi e faccio letargo controllato
    Grazie del riscontro. La vasca anche per situazioni di spazio è il massimo che riesco ad avere attualmente. Grazie del consiglio mi metto subito alla ricerca sul forum di quanto mi hai scritto. Ma curiosità: come mai le sternhoterus non me le hai consigliate? Avevo letto che anche loro stanno bene in fondali non troppo alti.

    Vi chiedo se qualcuno potrebbe affrontare gli altri punti della discussione iniziale (0-1-5-7-8), per una maggior completezza l, grazie.

    E se qualcuno alleva le k.Baurii in zona. Io sono di sanremo IM - Liguria


  5. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,175
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Allevo le sternotherus e kinosternon, le sternotherus sono nuotatrici buone a dispetto di quel che riporta qualche scheda, non le alleverei in meno di 20 / 25 cm di acqua... ideali 30 / 35. Le kinosternon sono leggermente meno abili nel nuoto quindi sarebbero meno penalizzate. Ma non puoi prendere una vasca di pari dimensioni ma più alta in modo da alzare l'acqua?Altrimenti se l'altezza è quella e non hai modo di prendere una vasca che tenga un livello d'acqua maggiore, ti consiglierei le Clemmys guttata.

    - - - Aggiornato - - -

    0) il filtro deve coprire dal doppio al triplo dei litri netti in vasca.
    1) baby in poca acqua o moltissimi appigli come legni, piante, piante artificiali
    2) specie aggressive, consiglio 1 solo esemplare per vasca, io le allevo singolarmente
    3) parti solo con sughero o piattaforma, e aggiungi la zona sabbiosa solo se l'esemplare si rivela una femmina
    4) solar raptor flood 35watt all in one. Trovi tutorial in area illuminazione
    5) per specie nordamericane non serve
    6) per me letargo necessario e fisiologico
    7) ceratophyllum
    8) timer solo per la solar raptor, 5h bastano, magari aggiungi una LED solo per fare luce 8 h


  6. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Allevo le sternotherus e kinosternon, le sternotherus sono nuotatrici buone a dispetto di quel che riporta qualche scheda, non le alleverei in meno di 20 / 25 cm di acqua... ideali 30 / 35. Le kinosternon sono leggermente meno abili nel nuoto quindi sarebbero meno penalizzate. Ma non puoi prendere una vasca di pari dimensioni ma più alta in modo da alzare l'acqua?Altrimenti se l'altezza è quella e non hai modo di prendere una vasca che tenga un livello d'acqua maggiore, ti consiglierei le Clemmys guttata.

    - - - Aggiornato - - -

    0) il filtro deve coprire dal doppio al triplo dei litri netti in vasca.
    1) baby in poca acqua o moltissimi appigli come legni, piante, piante artificiali
    2) specie aggressive, consiglio 1 solo esemplare per vasca, io le allevo singolarmente
    3) parti solo con sughero o piattaforma, e aggiungi la zona sabbiosa solo se l'esemplare si rivela una femmina
    4) solar raptor flood 35watt all in one. Trovi tutorial in area illuminazione
    5) per specie nordamericane non serve
    6) per me letargo necessario e fisiologico
    7) ceratophyllum
    8) timer solo per la solar raptor, 5h bastano, magari aggiungi una LED solo per fare luce 8 h

    Grazie mille per la risposta.
    L'altezza della vasca ormai è quella, mi devo adattare.

    Son in procinto di acquistare le luci (invio link), che ne pensi? Qualità/prezzo?

    SOLAR RAPTOR
    https://www.oasinaturaitalia.it/home...nlux-home.html

    Portalampade In Ceramica
    https://www.oasinaturaitalia.it/home...izoo-home.html

    BALLAST 35W
    https://www.oasinaturaitalia.it/home...nlux-home.html

    Relativamente a quest'ultimo, ho visto il tuo tutorial per utilizzare un ballast classico per risparmiare (non specifico per acquaterrario) ma sinceramente preferisco evitare stupidate a tagliare cavi, non essendo per niente pratico.

    Con questo riuscirei a collegare direttamente lampada, ballast e presa di corrente che tu sappia? Evitando di tagliare fili etc..

    Infine una multipresa con timer per la lampada, e alla quale collegherò anche il filtro esterno (ovviamente senza impostare timer)

    Eightree Multipresa Intelligente con 3 Prese AC, Wi-Fi Smart, con Monitoraggio del Consumo e Controllo Remoto, Compatibile con Alexa, Google Home, SmartThings, Controllo Vocale, 16A, 1,5M https://amzn.eu/d/6KYOegI

    Riscaldatore non l'ho preso in quanto mi hai detto per queste specie non è necessario. Sia per sternotherus che per le Kinosternon giusto?
    Devo ancora valutare quale specie acquistare in base a quello che trovo da queste parti.

    Infine anche la luce a led ho pensato di non acquistarla in quanto l'appartamento è molto soleggiato avendo una grossa portafinestra di oltre 2metri proprio di fronte la vasca, dici che può bastare la solar raptor?

    Pensavo di posizionarla (solo in verticale se non ho capito male giusto?) nell'angolo della zona emersa. Così quindi il resto della vasca avrebbe a disposizione l'illuminazione della stanza come luce naturale dell'esterno.


    Obiezioni? Consigli? Così avvio l'ordine.
    Grazie.

    Si accettano anche altre pareri, non posso sfinire solo Gibo

    - - - Aggiornato - - -

    Aggiungo questo dubbio:

    Non avendo ancora acquistato le tarte, è possibile far maturare il filtro e decantare l'acqua direttamente nell'acquario nel quale poi inserirò a maturazione avvenuta le tarte?
    Ovviamente aiutandosi con i vari additivi per ricreare i batteri
    Ultima modifica di Alecorra; 03-03-2024 alle 21:13


  7. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Aggiungo le foto del filtro usato nello specifico ASKOL PRATICO 200 3.0 SUPER SILENT, che ho comprato insieme allacquaterrario.

    Mi sembra in ottime condizioni, come nuovo. Voi esperti che dite?
    Il proprietario della vasca e del filtro mi ha riferito che ha avuto si e no 2 mesi di vita il tutto, vasca compresa, dopodiché non riuscendo a far perdere il colore verde all'acqua si è sbarazzato di tutto.

    Invio foto con i tre scompartimenti e delle condizioni delle spugne presenti e dei vari accessori del filtro.

    http://<font color="#FF0000">https:/...lw8qjYU</font>

    Mi confermate sia presente tutto l'occorrente?

    Lascio tutto così? O devo modificare qualche scompartimento?

    Ho notato che il PRIMO più in alto è di soli cannolicchi, il SECONDO è misto di cannolicchi e "pietre marroni" e nell'ultimo in FONDO c'è una sorta di spugna alla base e sopra un sacchettino ripieno di qualcosa tipo sabbia.
    Non sono esperto, pertanto scusate se son stato poco chiaro.
    Spero le foto possono aiutarvi a capire.

    Queste le 3 domande:

    - 1) Capire se lasciare tutto così com'è senza modificare nessuno scomparto,
    - 2) Capire le condizioni del filtro (che da neofita mi sembrano ottime come nuovo),
    - 3) Accertarmi che ci siano tutti i pezzi-accessori necessari.

    Quando avvierò il tutto mi leggerò il manuale presente e nello specifico i vostri post,cosa che ho comunque già iniziato a fare.

    Grazie mille a chi risponderà
    Ultima modifica di Alecorra; 04-03-2024 alle 23:45


  8. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,902
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    661
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys S. Scripta ______________________________ Graptemys P. Kohnii ______________________________ Chrysemys P. Dorsalis ______________________________ Clemmys Guttata ______________________________ Malaclemys T. Centrata ______________________________ Sternotherus Odoratus ______________________________ Kinosternon Baurii ______________________________ Kinosternon S. Cruentatum ______________________________ Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Ciao

    bastano due semplici timer meccanico giornaliero che imposti uno per la lampada Solar raptor e uno per la luce diurna a led

    una luce a led può essere necessaria visto che attualmente le ore di sole sono ancora poche... poi in primavera quando le giornate si allungheranno magari potrai eventualmente tenerla spenta..
    va benissimo ambiente luminoso ma attenzione a non posizionare la vasca in modo che riceva sole diretto attraverso la finestra/acquario perchè in estate potrebbe surriscaldare l'acqua

    riscaldatore: se la stanza dove posizionerai la vasca è ben riscaldata in inverno può essere superfluo..per l'acqua sono sufficienti 22/23 gradi.. la zona emersa con la solar raptor deve riscaldare almeno 30 gradi

    il filtro puoi farlo maturare senza problemi con o senza la tartaruga..
    i cambi parziali d'acqua vanno fatti con acqua lasciata decantare 24/48h, evita prodotti chimici che non sono molto efficaci

    il filtro esterno è necessario che sia composto da uno strato di spugna a grana grossa per filtrazione meccanica e da cannolicchi in vetro sinterizzato per filtrazione biologica... lana di vetro o spugne a grana fine fanno intasare velocemente il filtro e carboni attivi toglili, inutili per tartarughe acquatiche

    la foto non riesco ad aprirla ma da come li hai destritti il primo e secondo scompartimento sono composti da cannolicchi e qualche materiale inerte per i batteri nitrificanti, quindi vanno bene
    il terzo strato non so cosa potrebbe essere quel sacchetto di sabbia

    odoratus e carinatus sono molto facili da trovare e specie molto resistenti, adatte alla prima esperienza con tarta acquatiche
    anche se la vasca è un pò bassa per qualche anno andrà bene poi una volta cresciuta la tarta devovrai trovare una sistemazione migliore


  9. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    Ciao

    bastano due semplici timer meccanico giornaliero che imposti uno per la lampada Solar raptor e uno per la luce diurna a led

    una luce a led può essere necessaria visto che attualmente le ore di sole sono ancora poche... poi in primavera quando le giornate si allungheranno magari potrai eventualmente tenerla spenta..
    va benissimo ambiente luminoso ma attenzione a non posizionare la vasca in modo che riceva sole diretto attraverso la finestra/acquario perchè in estate potrebbe surriscaldare l'acqua

    riscaldatore: se la stanza dove posizionerai la vasca è ben riscaldata in inverno può essere superfluo..per l'acqua sono sufficienti 22/23 gradi.. la zona emersa con la solar raptor deve riscaldare almeno 30 gradi

    il filtro puoi farlo maturare senza problemi con o senza la tartaruga..
    i cambi parziali d'acqua vanno fatti con acqua lasciata decantare 24/48h, evita prodotti chimici che non sono molto efficaci

    il filtro esterno è necessario che sia composto da uno strato di spugna a grana grossa per filtrazione meccanica e da cannolicchi in vetro sinterizzato per filtrazione biologica... lana di vetro o spugne a grana fine fanno intasare velocemente il filtro e carboni attivi toglili, inutili per tartarughe acquatiche

    la foto non riesco ad aprirla ma da come li hai destritti il primo e secondo scompartimento sono composti da cannolicchi e qualche materiale inerte per i batteri nitrificanti, quindi vanno bene
    il terzo strato non so cosa potrebbe essere quel sacchetto di sabbia

    odoratus e carinatus sono molto facili da trovare e specie molto resistenti, adatte alla prima esperienza con tarta acquatiche
    anche se la vasca è un pò bassa per qualche anno andrà bene poi una volta cresciuta la tarta devovrai trovare una sistemazione migliore
    Grazie molte per la risposta.
    Provo a linkare nuovamente il link sperando funzioni.
    Così mi sai dire meglio cosa cambiare, e se ci sono tutti i pezzi necessari del filtro pratico 200 3.0 super silent.

    Per quanto riguarda la maturazione del filtro, gradirei farla prima di prendere le tarta in modo da avere già lhabitat pronto.
    I prodotti chimici li avrei utilizzati solo la prima volta appunto per attivare il filtro. Altrimenti senza tartarughe che sporcano o acqua sporca come fanno a insediarsi i batteri?? Devo per forza attivarli forzatamente con questi prodotti.

    Per la vasca sinceramente potrei portare il livello a un max di 23-24cm. Non saranno certo i 40cm di profondità ma credo possano vivere comunque bene concentrandomi su una specie "poco propensa al nuoto" e che raggiunga dimensioni di 10-12cm da adulte. Sarebbe comunque rispettata la regola di avere almeno il doppio della loro lunghezza come profondità

    https://imgur.com/a/lw8qjYU
    Ultima modifica di Alecorra; 06-03-2024 alle 23:35


  10. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,902
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    661
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys S. Scripta ______________________________ Graptemys P. Kohnii ______________________________ Chrysemys P. Dorsalis ______________________________ Clemmys Guttata ______________________________ Malaclemys T. Centrata ______________________________ Sternotherus Odoratus ______________________________ Kinosternon Baurii ______________________________ Kinosternon S. Cruentatum ______________________________ Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Tartarugando - Guida a come far maturare il filtro esterno

    per attivare la maturazione del filtro, senza tarta all'interno, basta anche un pizzico di pellet/mangime da buttare in acqua

    la "regola" dell'altezza colonna acqua che deve misurare quanto la tarta o il doppio è un indicazione molto generica,
    ogni specie ha le sue peculiarità e ogni stabutazione ha le sue eccezioni...
    la tua vasca ha un ampia superficie totale ed è rispettato lo spazio di allevamento minimo, peccato solo per l'altezza.

    per assurdo anche un paio di sterno/kinos, ma attenzione: sono animali molto aggressivi e territoriali.
    due baby potrebbero convivere per anni e poi a maturità sessuale improvvisamente potrebbero non andare più d'accordo e cominciare stressarsi e ferirsi.
    quindi se dovessi decidere di acquistarne 2 devi ache essere consapevole che un giorno non troppo lontano potresti aver bisogno di separarle quindi: 2 acquari, due filtri , due impianti luce ecc ecc

    il filtro va bene:
    ha le spugne a grana grossa, ha 2 cestelli con cannolicchi in ceramica, vetro sinterizzato e lapillo ma l'ultimo scompartimento ha lana filtrante e un sacchetto di cabone attivo che puoi tranquillamente buttare in favore di altri cannolicchi in vetro sinterizzato
    Ultima modifica di Lampe14; 07-03-2024 alle 11:15


  11. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    Tartarugando - Guida a come far maturare il filtro esterno

    per attivare la maturazione del filtro, senza tarta all'interno, basta anche un pizzico di pellet/mangime da buttare in acqua

    la "regola" dell'altezza colonna acqua che deve misurare quanto la tarta o il doppio è un indicazione molto generica,
    ogni specie ha le sue peculiarità e ogni stabutazione ha le sue eccezioni...
    la tua vasca ha un ampia superficie totale ed è rispettato lo spazio di allevamento minimo, peccato solo per l'altezza.

    per assurdo anche un paio di sterno/kinos, ma attenzione: sono animali molto aggressivi e territoriali.
    due baby potrebbero convivere per anni e poi a maturità sessuale improvvisamente potrebbero non andare più d'accordo e cominciare stressarsi e ferirsi.
    quindi se dovessi decidere di acquistarne 2 devi ache essere consapevole che un giorno non troppo lontano potresti aver bisogno di separarle quindi: 2 acquari, due filtri , due impianti luce ecc ecc

    il filtro va bene:
    ha le spugne a grana grossa, ha 2 cestelli con cannolicchi in ceramica, vetro sinterizzato e lapillo ma l'ultimo scompartimento ha lana filtrante e un sacchetto di cabone attivo che puoi tranquillamente buttare in favore di altri cannolicchi in vetro sinterizzato

    Sei stato non esaustivo, di più. Grazie molte!!!
    Purtroppo son consapevole che l'altezza è un po penalizzante, però ho trovato questo affare su subito col quale ho preso filtro (praticamente nuovo) e acquaterrario 116x52x30 a soli 100€ totali. Mi devo adattare, poi in futuro si vedrà. Mi sto orientando forse più sulle kinosternon che mi sembrano un po' meno penalizzate sulla profondità dell'acqua non essendo abili nuotatrici. Vorrei trovare una soluzione che si adatti ormai a questa vasca (l'idea sarebbe definitiva) ma che allo stessi tempo non faccia mancare nulla alle tartarughe!!


  12. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da Alecorra Visualizza Messaggio
    Sei stato non esaustivo, di più. Grazie molte!!!
    Purtroppo son consapevole che l'altezza è un po penalizzante, però ho trovato questo affare su subito col quale ho preso filtro (praticamente nuovo) e acquaterrario 116x52x30 a soli 100€ totali. Mi devo adattare, poi in futuro si vedrà. Mi sto orientando forse più sulle kinosternon che mi sembrano un po' meno penalizzate sulla profondità dell'acqua non essendo abili nuotatrici. Vorrei trovare una soluzione che si adatti ormai a questa vasca (l'idea sarebbe definitiva) ma che allo stessi tempo non faccia mancare nulla alle tartarughe!!
    Come alimentazione (premesso che ho letto la scheda sul forum) ho preso come mangime complementare (da affiancare ovviamente alla dieta prevista di insetti/pesci) questa marca. Pensavo come dice l'articolo di dare questo una volta alla settimana e i giorni restanti invece dare del cibo "vero" come latterini-lumachine etc etc ...
    Come marca può andare? Qualcuno lo utilizza?

    https://imgur.com/a/xT0HQEm


    Sottolineo non sarà l'alimento base bensì integrato ala dieta.


  13. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,175
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Come pellettato io consiglio esclusivamente tetra reptomin stick e reptomin energy.
    Se non puoi prendere una vasca più alta valuta la clemmys guttata


  14. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Dopo aver preso tutto il materiale necessario e non aver badato a spese, anche grazie i vostri consigli, ho avviato oggi la mia vasca che ospiterà 2 esemplari di sternotherus o kinosternon (son in contatto con alcuni negozi).

    Allego foto della vasca, si accettano Consigli o semplici pareri, e qualche risposta alle mie domande

    https://imgur.com/a/BASEc5j

    N.B. La solar raptor si trova così vicino la zona emersa in quanto sto creando un supporto per posizionarla più in alto, mantenendo cosí una distanza di circa 25cm dalla piattaforma.

    Dotazioni:
    - Vasca 125l circa (116x51x21h)
    - Solar raptor 35w flood ~ impostata con timer ore 10.00 - 17.00 (7ore)
    - Filtro esterno pratico 200 supersilent (effettivamente silenzioso come da nome)
    - Riscaldatore Tetra 150 ~ impostato a 22°c
    - Luce Led per tenere luminosità all'acquaterrario - Mi sapete dire se alternarla con la solar raptor e in che orari è comsigliato impostarla? Considerando la solar raptor è attiva tra le 10 e le 17 (come l'ho imposta ora) Quanto tempo tengo tutto spento?

    Grazie a chiunque contribuirà a fornire consigli, commenti e delucidazioni alle mie domande.

    Pa. Ho avviato il filtro con degli attivattori batterici e buttato del mangiare industriale delle tartarughe nell'acqua. Considerando che ancora non ho preso le tartarughe perché preferisco che sia tutto perfetto prima del loro arrivo, ditemi anche se come metodologia è corretta l'attivazione del filtro.
    Ricordo che mi son orientato su kinosternon o sternotherus, pertanto risposte alle mie domande di cui sopra vi chiedo siano più specifiche per queste specie.

    Ditemi infine cosa ne pensate dell'allestimento!! Io mi ritengo molto soddisfatto, essendo riuscito a creare egregiamente zona emersa, zona semiemersa con livello d'acqua basso, piccola caverna dove rintanarsi, piante finte, rami vari di ogni genere e fondo di sabbia suoerfine.

    Grazie ancora in anticipo
    Ultima modifica di Alecorra; 17-03-2024 alle 20:00


  15. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    9,175
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.2 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Il bordo libero mi sembra scarso sopratutto in corrispondenza della zona emersa, devi mettere una griglia anti fuga sopra la vasca


  16. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Alecorra
    Località
    Liguria
    Sesso
    Messaggi
    64
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    3 Sternotherus Odoratus (anno 2022)

    Predefinito Re: Un nuovo inizio

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Il bordo libero mi sembra scarso sopratutto in corrispondenza della zona emersa, devi mettere una griglia anti fuga sopra la vasca
    Sono 9cm verso la zona emersa di bordo.Per il resto delle domande? Hai altre osservazioni? Grazie


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •