Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree4Likes
  • 1 Post By Willy
  • 1 Post By Willy
  • 1 Post By darietto
  • 1 Post By gibo

Sternotherus odoratus

Discussione sull'argomento Sternotherus odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti... La mia tartarughina è da un po che è così... Non so se è gonfia grassa o ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Rita.95
    Località
    Santa Maria Capua Vetere
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Sternotherus odoratus

    Ciao a tutti... La mia tartarughina è da un po che è così... Non so se è gonfia grassa o se abbia qualche problema .. L'unica cosa diversa rispetto all'altra che ho è che questa è un po più piccola e raramente mette ad asciugarsi... Mangiano gli stick in foto circa una o due volte a settimana.. La vasca è di 60 lt, ma è riempita per 1/4.. Il termometro è impostato sui 25 gradi...

    Inviato dal mio EML-L29 utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,028
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    190
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Ciao l'alimentazione è da rivedere.. è corretto alimentarle in estate col caldo 2/3 volte alla settimana ma occorre variare con pesce di piccola taglia, camole della farina e ogni 15 giorni con pellet.
    25 gradi è troppo basta 20/21.
    Occorre infine aumentare il livello dell'acqua con molti appigli per emergere, una zona deposizione (anche di uova sterili) e un'isola dove prendere il sole o una luce all in one come la solar Raptor 35w flood.
    È un po' in carne ma soprattutto troppo chiara e per un po' l'alimenterei 1 volta alla settimana

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    Rita.95 likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Rita.95
    Località
    Santa Maria Capua Vetere
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Willy Visualizza Messaggio
    Ciao l'alimentazione è da rivedere.. è corretto alimentarle in estate col caldo 2/3 volte alla settimana ma occorre variare con pesce di piccola taglia, camole della farina e ogni 15 giorni con pellet.
    25 gradi è troppo basta 20/21.
    Occorre infine aumentare il livello dell'acqua con molti appigli per emergere, una zona deposizione (anche di uova sterili) e un'isola dove prendere il sole o una luce all in one come la solar Raptor 35w flood.
    È un po' in carne ma soprattutto troppo chiara e per un po' l'alimenterei 1 volta alla settimana

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    Ciao grazie, il fatto che sia troppo chiara dipende stesso dall'alimentazione?

    Inviato dal mio EML-L29 utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,028
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    190
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Sembra, non essendo un veterinario esperto in rettili, mancanza di esposizione al sole o lampade specifiche.
    Nella stabulazione non è stato menzionato ne' un eventuale impianto luci ne' un filtro esterno.

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    Rita.95 likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Rita.95
    Località
    Santa Maria Capua Vetere
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Willy Visualizza Messaggio
    Sembra, non essendo un veterinario esperto in rettili, mancanza di esposizione al sole o lampade specifiche.
    Nella stabulazione non è stato menzionato ne' un eventuale impianto luci ne' un filtro esterno.

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    Giusto, ho dimenticato... Il filtro è quello esterno con dentro cannolicchi da un lato e spugna dall altro... Mentre la lampada è 50Hz 11W.. È una luce bianca che mi ha consigliato stesso quello dove prendo gli stick

    Inviato dal mio EML-L29 utilizzando Tapatalk

  6. #6
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,826
    Discussioni
    165
    Like ricevuti
    1358
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    In giardino lucertole, a volte un Riccio e un Biacco. Ovviamente non sono miei ma vanno e vengono.

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Ciao, il cibo va dato proporzionato a testa e collo delle tarte. La vasca la trovo piccola, se sono due femmine ne cercherei una 100x40h40 minimo, filtro esterno adeguato. Come alimentazione eviterei le tarme della farina che sono grasse, una volta a settimana latterini e una volta al mese pellett. Comincia ad alzare gradualmente l'acqua. A parte le tarme della farina son d'accordo con Willy.

    Inviato dal mio W_C800 utilizzando Tapatalk
    Rita.95 likes this.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Rita.95
    Località
    Santa Maria Capua Vetere
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da darietto Visualizza Messaggio
    Ciao, il cibo va dato proporzionato a testa e collo delle tarte. La vasca la trovo piccola, se sono due femmine ne cercherei una 100x40h40 minimo, filtro esterno adeguato. Come alimentazione eviterei le tarme della farina che sono grasse, una volta a settimana latterini e una volta al mese pellett. Comincia ad alzare gradualmente l'acqua. A parte le tarme della farina son d'accordo con Willy.

    Inviato dal mio W_C800 utilizzando Tapatalk
    Grazie mille, proverò come dite

    Inviato dal mio EML-L29 utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,028
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    190
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    La lampada che hai un emette i raggi UVA e uvb...occorre una solar Raptor con relativo ballats, se navighi sul sito trovi tantissime discussioni in merito..

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk

  9. #9
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,826
    Discussioni
    165
    Like ricevuti
    1358
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    In giardino lucertole, a volte un Riccio e un Biacco. Ovviamente non sono miei ma vanno e vengono.

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Oltre alla lampada se non hai la possibilità di metterle all'esterno in un mastellone con piante e appigli quella vasca non potrai riempirla troppo.
    Comincerei a cercare una vasca delle dimensioni che ti ho indicato sopra, a volte nei negozi ritirano vasche usate e le vendono a poco rispetto alle nuove, mi raccomando che non sia la tartarughiera coi vetri bassi anteriori, mettiti però d'accordo col negoziante perchè dovrai provare se la vasca tiene o ha delle perdite d'acqua nel qual caso la riporti.
    Altra alternativa finchè non trovi la vasca è comperarne una tipo Samla o simile da 130-140 litri, è in plastica e la spesa è minima.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,271
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3331
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus

    Concordo con Willy e darietto e procederei come segue:
    - acquario da 100x40 (consiglio di consultare i siti di materiale usato come subito e kijiji)
    - zona emersa galleggiante (corteccia grezza di sughero o piattaforma turtle-bank di adeguata misura)
    - impianto illuminazione SOLAR RAPTOR flood 35W (vedi thread dedicata nella sezione del forum "Illuminazione")
    - filtro esterno per acquari dato per vasche fino a 300 litri di buona marca (jbl, eheim, ecc.)

    Per l'alimentazione e in genere per tutti i dettagli puoi fare riferimento alla scheda di allevamento:
    Tartarugando - Scheda di allevamento Sternotherus odoratus
    Rita.95 likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •